Autore Topic: I FS per HD esterni  (Letto 2458 volte)

perellicippo

  • Visitatore
Re: I FS per HD esterni
« Risposta #15 il: Maggio 20, 2010, 05:53:39 pm »
ah si... ho anche io un hd con ntfs perche' e' un hd multimedia e si puo' formattare in fat32 o ntfs... io ho scelto ntfs... ottimo interfacciamento... nessun problema  :tnz: :tnz: :tnz:

'nzomma2...
che dici??? scambio file dal pinguino all'hd da 3 anni, dai 300mega ai 4gb e piu' (ecco perche' ho scelto ntfs... vi ricordate che file piu' grossi di 4 giga fat32 non li ges:tis:ce?) sempre tutto ok...  Smiley

Fin qui ci siamo, spero che tu non abbia mai bisogno di qualcosa di più avanzato di copia/spostamento, perché se malaguratamente dovessi necessitare di chkdsk, deframmentazione o qualcos'altro più "avanzato" saresti culo a terra come si dice da noi :asd: :asd: :asd:
ho "rimontato" win2000 sul velocipite a carbone che non uso quasi mai, ma che ho attrezzato all'uopo  ;) ;) ;) ;)
win2000 e slitaz come so principale... ti lascio immaginare che ciofeca di macchina e', pero' per le volte che la uso quei due bravi ragazzi funziano alla grande  ;D
quindi se devo deframmentare l'hd con ntfs, attacco Winborg2000 e viaaaaa...  :urra:

Questo è un altro paio di maniche :asd: :asd:
La soluzione nel tuo caso è ottimale, ma non tutti hanno una possibilità  del genere, e per le cose avanzate il suo interfacciamento col pinguino è mediocre o assente. Perciò consiglio NTFS solo a chi ha la necessità  di usarlo su sistemi win, altrimenti meglio un FS nativo...
il fatto e' che tutti i dispositivi multimediali che conosco nascono per Findus, e non leggono altro che fat32 o ntfs, quindi se gli metti ext3,4 btrfs, xfs... manco si accendono... o mi sbaglio??? il mio e' un vecchio DVinco e va formattato fat32/ntfs... specificato sul libretto  Smiley

AirPort

  • Visitatore
Re: I FS per HD esterni
« Risposta #16 il: Maggio 20, 2010, 05:54:38 pm »
Ovvero?  :embas:

Vedo novità  nel kernel. Com'é messo in sole operazioni di scrittura/lettura? http://kernelnewbies.org/Linux_2_6_34#head-e677b459b5bd3792f1bfad6a83f8b1ad134c9d77

Può perdere dati in seguito a interruzioni di corrente in determinate situazioni ;)

shishimaru

  • Visitatore
Re: I FS per HD esterni
« Risposta #17 il: Maggio 20, 2010, 05:57:47 pm »
Ovvero?  :embas:

Vedo novità  nel kernel. Com'è messo in sole operazioni di scrittura/lettura? http://kernelnewbies.org/Linux_2_6_34#head-e677b459b5bd3792f1bfad6a83f8b1ad134c9d77

Può perdere dati in seguito a interruzioni di corrente in determinate situazioni ;)
Ops,meglio evitare allora  ;D Andrò di ext3 o XFS per i dischi esterni!
Sbaglio,o ext4 (solo per alcuni) ha problemi quando trasferisce a pennette USB? Io ho questo genere di problema! In teoria se formatto la home in ext3 invece che ext4 dovrei andare meglio.

domx

  • Visitatore
Re: I FS per HD esterni
« Risposta #18 il: Maggio 21, 2010, 03:59:24 pm »
meglio NTFS se si deve usare anche per windows, se no io uso ext4 e mai avuto un problema dai tempi di jaunty..

Janvitus

  • Visitatore
Re: I FS per HD esterni
« Risposta #19 il: Maggio 25, 2010, 12:11:46 pm »
A dir la verità  per periferiche di massa rimovibili che non si usano come backup e quant'altro, il migliore è ancora ext2.

domx

  • Visitatore
Re: I FS per HD esterni
« Risposta #20 il: Maggio 25, 2010, 02:16:11 pm »
A dir la verità  per periferiche di massa rimovibili che non si usano come backup e quant'altro, il migliore è ancora ext2.
che però non va bene se la penna si condivide con SO windows...

shishimaru

  • Visitatore
Re: I FS per HD esterni
« Risposta #21 il: Maggio 25, 2010, 09:19:34 pm »
A dir la verità  per periferiche di massa rimovibili che non si usano come backup e quant'altro, il migliore è ancora ext2.
che però non va bene se la penna si condivide con SO windows...
Beh,ci sarebbe il driver per Windows che sembra funzioni bene con ext2.

A dir la verità  per periferiche di massa rimovibili che non si usano come backup e quant'altro, il migliore è ancora ext2.
Beh,è bello che lento però. Puoi darmi però una motivazione? Sono molto interessato ai FS :P

AirPort

  • Visitatore
Re: I FS per HD esterni
« Risposta #22 il: Maggio 25, 2010, 09:20:49 pm »
A dir la verità  per periferiche di massa rimovibili che non si usano come backup e quant'altro, il migliore é ancora ext2.
che però non va bene se la penna si condivide con SO windows...
Beh,ci sarebbe il driver per Windows che sembra funzioni bene con ext2.

A dir la verità  per periferiche di massa rimovibili che non si usano come backup e quant'altro, il migliore é ancora ext2.
Beh,é bello che lento però. Puoi darmi però una motivazione? Sono molto interessato ai FS :P

I FS senza journaling stressano meno i dischi

shishimaru

  • Visitatore
Re: I FS per HD esterni
« Risposta #23 il: Maggio 25, 2010, 09:25:20 pm »
Teoricamente però se si potesse togliere il journaling a un fs migliore sarebbe meglio... con tutto il journaling gli altri fs vanno decisamente meglio del len:tis:simo ext2. l'unica cosa è che ext4,xfs (e compagnia) ritardano la scrittura del disco. ma tanto se si stacca la corrente è uguale anche per chi non ritarda le scritture (ext2/3)...

AirPort

  • Visitatore
Re: I FS per HD esterni
« Risposta #24 il: Maggio 25, 2010, 09:27:57 pm »
Teoricamente però se si potesse togliere il journaling a un fs migliore sarebbe meglio... con tutto il journaling gli altri fs vanno decisamente meglio del len:tis:simo ext2. l'unica cosa é che ext4,xfs (e compagnia) ritardano la scrittura del disco. ma tanto se si stacca la corrente é uguale anche per chi non ritarda le scritture (ext2/3)...

Mah, siamo sicuri sicuri di ciò? Io non tanto
« Ultima modifica: Maggio 25, 2010, 09:32:03 pm da AirPort »

shishimaru

  • Visitatore
Re: I FS per HD esterni
« Risposta #25 il: Maggio 25, 2010, 09:35:53 pm »
Teoricamente però se si potesse togliere il journaling a un fs migliore sarebbe meglio... con tutto il journaling gli altri fs vanno decisamente meglio del len:tis:simo ext2. l'unica cosa è che ext4,xfs (e compagnia) ritardano la scrittura del disco. ma tanto se si stacca la corrente è uguale anche per chi non ritarda le scritture (ext2/3)...

Mah, siamo sicuri sicuri di ciò? Io non tanto
Beh,io sono ignorante. Ma secondo quello che leggo,dovrei avere ragione. Tutti i fs moderni ritardano la scrittura per velocizzare e quindi se cade la corrente sono cacchi,perchè ancora non ha scritto nulla. ext2/3 o reiserfs dovrebbero scrivere subito.

ehm...

http://logfs.org/logfs/

incluso in 2.6.34
Interessante,ma per memorie flash :/
roba nuova,sarebbe bello adottarlo ovunque. ma tanto windows continua a volere solo fat/ntfs per le flash.

AirPort

  • Visitatore
Re: I FS per HD esterni
« Risposta #26 il: Maggio 25, 2010, 09:37:18 pm »
Teoricamente però se si potesse togliere il journaling a un fs migliore sarebbe meglio... con tutto il journaling gli altri fs vanno decisamente meglio del len:tis:simo ext2. l'unica cosa é che ext4,xfs (e compagnia) ritardano la scrittura del disco. ma tanto se si stacca la corrente é uguale anche per chi non ritarda le scritture (ext2/3)...

Mah, siamo sicuri sicuri di ciò? Io non tanto
Beh,io sono ignorante. Ma secondo quello che leggo,dovrei avere ragione. Tutti i fs moderni ritardano la scrittura per velocizzare e quindi se cade la corrente sono cacchi,perché ancora non ha scritto nulla. ext2/3 o reiserfs dovrebbero scrivere subito.

Sto parlando del fatto che un FS privato del journaling sia meglio di uno che nasce senza come ext2

shishimaru

  • Visitatore
Re: I FS per HD esterni
« Risposta #27 il: Maggio 25, 2010, 09:42:28 pm »
Teoricamente però se si potesse togliere il journaling a un fs migliore sarebbe meglio... con tutto il journaling gli altri fs vanno decisamente meglio del len:tis:simo ext2. l'unica cosa è che ext4,xfs (e compagnia) ritardano la scrittura del disco. ma tanto se si stacca la corrente è uguale anche per chi non ritarda le scritture (ext2/3)...

Mah, siamo sicuri sicuri di ciò? Io non tanto
Beh,io sono ignorante. Ma secondo quello che leggo,dovrei avere ragione. Tutti i fs moderni ritardano la scrittura per velocizzare e quindi se cade la corrente sono cacchi,perchè ancora non ha scritto nulla. ext2/3 o reiserfs dovrebbero scrivere subito.

Sto parlando del fatto che un FS privato del journaling sia meglio di uno che nasce senza come ext2
Beh,punti di vista  Smiley ext3 è tutto sommato un ext2 con journaling (ma vabbè,in realtà  ci sarebbero altre novità )

AirPort

  • Visitatore
Re:I FS per HD esterni
« Risposta #28 il: Luglio 26, 2011, 04:29:15 pm »
Necroposting :lki:

Grazie spider di google :tnz:

sgnablo

  • Visitatore
Re:I FS per HD esterni
« Risposta #29 il: Luglio 26, 2011, 04:42:17 pm »
e c'è bisogno dello spider di google? basta aprire una sezione a caso e tornare indietro di una decina di pagine :asd: