Autore Topic: I vostri desktop  (Letto 82488 volte)

SuNjACk

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #660 il: Gennaio 18, 2011, 04:39:48 pm »
@airport: :lki:
 avevo visto fare un compiz+awn+filebrowser standalone (in pratica come il mio desk ma senza aver installato tutto gnome) ma non ho mai avuto cazzi di provare a farlo  :ysy:
A me piace cambiare i temi le disposizioni e fare un po di desk-art ma non lo smanettamento hard-core   

Compiz standalone l'ho già  provato in estate se non sbaglio ma l'ho dovuto abbandonare perchè non avevo un sistema molto potente (AMD Athlon XP 1.2Ghz e 512mb di RAM) e compiz offriva solo 12 keybinds a disposizione

Poi ho scoperto xbindkeys ed ho un nuovo computer, potrei anche provarlo in questi giorni :ysy:

AirPort

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #661 il: Gennaio 18, 2011, 04:42:53 pm »
beh mi sto' immaginado unity con la possibilità  di spostarla e cambiale forma (cosa che mi aspetto facciano, in modo ufficiale o meno)
se la sposto sotto e la metto a forma di dock... :naughty:

Una considerazione però. Mi chiedo di tutti questi questi che si lamentano...
a)quanti siano realmente in proporzione rispetto agli utilizzatori. Ubuntu lo usano i milioni, a raccontarsela su braistorm,omgubuntu,etc. alla fine ci stanno proprio i più "nerd" "tradizionalisti" e "critici" senza contare i fun-boy avversi che trollano.
Non dico non possano essere in molti o aver una loro ragione, ma forse è bene ricordare che spesso nel mondo online piccole minoranze possono fare molto casino, quindi sarebbe da analizzare la cosa con le molle.
Su questo non posso che assolutamente quotare, e l'ho visto molto spesso. Poi a volte sono i primi che subito dopo cambiano casacca.
Allo stesso modo ci sono quelli che criticano cose superficiali ai primi stadi di sviluppo. Mi ricordo quando introdussero xsplash, tutti a dar giù nomi quando era ovvio che l'avrebbero cambiato. E così in effetti fu. C'è però anche da dire che non serve la versione definitiva di unity per biasimare il fatto che non si può nemmeno spostare la dock, non si può temare, ...

P.S. Non sono d'accordo per con gli esempi, di solito su OMGUbuntu! si trovano quelli meno conservatori di tutti :asd:

b)quanti siano mossi da critica a raion veduta e quanti magari abbiano un che di "ideologico" pro o contro una data scelta.
Mi ricodno la questione dei pulsanti a sinistra..."aaah, abominio!" "metteteci anche il marchio apple allora" "vili copioni" "fate innovazione non cagate" etc. etc. er avenuto fuori un gran casino e sembrava avessero commesso un peccato mortale con sommossa popolare.
Alla fine invece?
I più, fra cui me, se ne son fregati, han provato ed han riscontrato che effettivamente ci si trovano meglio e non tornerebbero indietro. Qualcuno li preferisce ancora a dx? se li è spostati e pace. Tutti contenti.
Anche questo è vero. Però, alle volte, bisogna guardare anche il lato "ideologico" delle cose. Mi riallaccio allo screen che mostrai prima: anche se in futuro aggiungeranno quei tasti + e -, il fatto che non l'abbiano fatto da subito (e non è una chissà  che feautures da giustificare un "lo implementeremo poi") dimostra quanta possibilità  di controllo da parte dell'utente abbiano in mente per il loro progetto.
Allo stesso modo il fatto che dopo più di un anno gli indicatori o le notifiche di ubuntu non siano modificabili se non con strumenti esterni fa capire molte cose :ysy:

eldar II

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #662 il: Gennaio 18, 2011, 05:07:22 pm »
Citazione
P.S. Non sono d'accordo per con gli esempi, di solito su OMGUbuntu! si trovano quelli meno conservatori di tutti   :naughty:
Vero. Esempio sbagliato. Infatti omg mi piace per quello...è un buon specchio della "comunità  autonoma" di Ubuntu "più vera", fatta da utenti al di la di questioni ideologiche o dogmatiche.  :ysy:

Citazione
Anche questo è vero. Però, alle volte, bisogna guardare anche il lato "ideologico" delle cose. Mi riallaccio allo screen che mostrai prima: anche se in futuro aggiungeranno quei tasti + e -, il fatto che non l'abbiano fatto da subito (e non è una chissà  che feautures da giustificare un "lo implementeremo poi") dimostra quanta possibilità  di controllo da parte dell'utente abbiano in mente per il loro progetto
Che abbiano fatto e continuino a fare anche cose che considero errori non ci piove. Anche io tante cose le avrei fatte dieffe:rentemente (dal mac ad esempio, a costo di flammate siderali, avrei copiato anche di più invece di cercare la novità  a prescindere. Se una soluzione è più gradita alla maggioranza e rende di più la si copia, a prescindere da chi l'abbia tirata fuori per primo)
Come dicevo prima però vedo la dieffe:renza fra dar retta all'utenza, anche se magari non abbastanza o prendendo cantonate 8quante cose semplici ma utilissime su braistorm son rimaste lettera morta?), che non calcolarla proprio (gnome ad esempio).

Citazione
Però, alle volte, bisogna guardare anche il lato "ideologico" delle cose.
Certo, ma è questione di equilibrio e obbiettivi. Se il tuo target è il "pubblico già  ideologicizzato" ovvio questo lato venga per primo.
Se invece è espanderti numericamente l'unica via è assecondare ed accontentare la massa pecora nelle sue necessità , che quindi diventano la questione primaria da risolvere senza intaccare l'ideologia stessa nei suoi punti base*.
Spesso essere integralisti cozzacon l'essere pratici e pragmatici.
L'utente pecora prima lo soddisfi e poi quand'è contento e fidelizzato nelle sue egoistiche necessità  d'utilizzo gli spieghi l'idea alla base che l'ha accontentato e lui sarà  ben felice di recepirla e propugnarla, se speri di fargli la predica sull'open e che in nome di questa adotti soluzioni che magari non lo soddisfano appieno quanto era abituato prima non cavi un ragno dal buco e se ne torna a closed freeware o a crakkare.

*Unity e le soluzioni di ubuntu, sono gpl,aperte moddabili, rimuovibili etc. magari sacrificano la smanettabilità  in favore del niubbo-like ma la scelta c'è sempre e i paradigmi base del free sw son comunque rispettati.
Citazione
Allo stesso modo il fatto che dopo più di un anno gli indicatori o le notifiche di ubuntu non siano modificabili se non con strumenti esterni fa capire molte cose
Anch'io non apprezzo troppo la mossa e preferirei poter fare tante cose senza app esterne (penso a quanto sia comodo ubuntu-tweak, quando son tutte cose che potevano mettere con zero sforzo di default integrate)  Ma il fatto di essere in un contesto open permette proprio che loro possano dire "noi la cosa vogliamo farla così" poi, se non vi va bene, è tutto aperto, fate vobis.
 



 

 


 

« Ultima modifica: Gennaio 18, 2011, 05:17:51 pm da eldar II »

AirPort

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #663 il: Gennaio 18, 2011, 05:13:39 pm »
Guarda, in linea di massima concordo con quello che dici, ma il mi principale interrogativo è: per inseguire l'utente pecora si deve sempre per forza frustrare l'utente avanzato? Ci sarà  pure una via di mezzo, no?

eldar II

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #664 il: Gennaio 18, 2011, 05:23:24 pm »
Guarda, in linea di massima concordo con quello che dici, ma il mi principale interrogativo è: per inseguire l'utente pecora si deve sempre per forza frustrare l'utente avanzato? Ci sarà  pure una via di mezzo, no?
(fatto aggiuntina al post prima).
Guarda, su questo penso anch'io che per quanto ubuntu si la distro più "avanti" in questo senso ancora un cacchio di baricentro soddisfacente non siano riusciti a trovarlo.
Esempio lampante è che un modo noob-like per aggiungere i repo clickkando, pe tenere aggioranato il sistema come si vuole il sistema non l'abbiano ancora implementato ( e questo si sarebbe dannatamente essenziale e prioritario per le pecore :ysy:)
però poi magari ti imboscano l'opzione per cambiare la disposizione dei tasti perché potrebbe confondere il babbeo e devi usare ubuntutweak se non vuoi andare ad editare roba a mano  :blargh:
« Ultima modifica: Gennaio 18, 2011, 06:30:20 pm da eldar II »

AirPort

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #665 il: Gennaio 18, 2011, 05:30:01 pm »
Guarda, in linea di massima concordo con quello che dici, ma il mi principale interrogativo è: per inseguire l'utente pecora si deve sempre per forza frustrare l'utente avanzato? Ci sarà  pure una via di mezzo, no?
(fatto aggiuntina al post prima).
Guarda, su questo penso anch'io che per quanto ubuntu si la distro più "avanti" in questo senso ancora un cacchio di baricentro soddisfacente non siano riusciti a trovarlo.
Esempio lampante è che un modo noo-like per aggiungere i repo e aggiornare il sistema non l'abbiano ancora implementato ( e questo si sarebbe essenziale e prioritario per le pecore :ysy:)
però poi magari ti imboscano l'opzione per cambiare la disposizione dei tasti perché potrebbe confondere il babbeo e devi usare ubuntutweak se non vuoi andare ad editare roba a mano  :blargh:

Eh...

IMHO poi ubuntu si sta facendo superare da questo punto di vista da altre distro come mint o ElementaryOS (che dovrebbe essere la tua preferita in teoria :asd:), che invece di perdere tempo a fare la guerra a RH creano utility che davvero semplificano la vita del nabbo.
Poi vabbè, io non userei ne mi piace nessuna delle due, ma questo è un altro discorso :asd:

Poi, giusto per dire, trovo insopportabile il non portare MAI nulla di ciò che fanno in upstream... Tutto è solo per il proprio orto...
« Ultima modifica: Gennaio 18, 2011, 05:31:39 pm da AirPort »

eldar II

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #666 il: Gennaio 18, 2011, 05:53:01 pm »
Citazione
IMHO poi ubuntu si sta facendo superare da questo punto di vista da altre distro come mint o ElementaryOS
e in questo sta una delle maggiori cazzate che sta facendo (rispetto ai loro obbiettivi) altro che questioni retoriche di lana caprina dui massimi sitemi della libertà  o le posizioni di questo o quello.
Fin'ora infatti le idee che mi son piaciute di più son quelle di elementary infatti, e come sempre per assurdo, sono di dipendenti canonical  :blargh:
Ma come dicevo in caso unity dovesse farmi schifo provvederei a modificare al volo ubuntu.
Essenzialmente per 4 ragioni:
1-ho il culo di piombo e sono un'abitudinario
2-alla fine con ubuntu tweak a cambiare le cose che voglio sto un minuto. E anche su mint o e. cambierei comunque qualcosa (metti awn,temi,icone,programmi,pidgin,g-thub,repo vari..)
3-la sterminata comunità  di ubuntu è una garanzia in caso di rogne
4-come si diceva prima non mi piace la dispersione e qualcuno deve riuscire a farsi un nome ed una massa per sfondare a beneficio poi di tutti, ubuntu è la prima linea quindi non vedo di buon'occhio una migrazione su progetti minori che ne farebbe calare i numeri "indebolendo l'ariete"
 

 

eldar II

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #667 il: Gennaio 19, 2011, 07:14:47 pm »
che dite?



(i segni sulla dx in realtà  non ci sono, li ha fatto catturando la schermata)
a me piaciucchia..



sgnablo

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #668 il: Gennaio 19, 2011, 07:42:53 pm »
io non ho ancora capito se quella sotto è una dock o un pannello di gnome :asd:

comunque, gran bello sfondo ;)

eldar II

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #669 il: Gennaio 19, 2011, 07:55:56 pm »
come da mesi a sta parte, è tutto fatto con awn  :naughty:
Io e il pannello di gnome abbiamo chiuso la storia...ma restando buoni amici eh...

sgnablo

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #670 il: Gennaio 19, 2011, 07:57:31 pm »
ah ecco.. :asd: avevo immaginato, anche perchè il logo di ubuntu a sinistra ha l'angolo troppo grande per essere un pannello :ysy:

eldar II

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #671 il: Gennaio 19, 2011, 08:04:11 pm »
pannelli,pannellini,pannelloni,wingpanel,dock di ogni forma e tipo, cattedrali barocche coem desk minimal....
con awn ci si fa davvero qualunque cosa  :tnz: :tnz: :tnz:
(o quasi...mancherebbero un paio di applet per la libidine completa   :ysy:...)

Buntolo

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #672 il: Gennaio 19, 2011, 08:05:30 pm »
come da mesi a sta parte, è tutto fatto con awn  :naughty:
Io e il pannello di gnome abbiamo chiuso la storia...ma restando buoni amici eh...

Ma la zozzona col draghetto da dove viene?

sgnablo

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #673 il: Gennaio 19, 2011, 08:07:08 pm »
pannelli,pannellini,pannelloni,wingpanel,dock di ogni forma e tipo, cattedrali barocche coem desk minimal....
con awn ci si fa davvero qualunque cosa  :tnz: :tnz: :tnz:
(o quasi...mancherebbero un paio di applet per la libidine completa   :ysy:...)

io smisi si usarla molto tempo fa in favore della cairo. allora mi funzionava male, onestamente non ho idea di come sia configurabile ora :rotfl:

eldar II

  • Visitatore
Re:I vostri desktop
« Risposta #674 il: Gennaio 19, 2011, 08:13:09 pm »
lol.
Quante ere geologiche fa?  :rotfl: :rotfl:
A parte tutto cairo non la usa più nessuno a parte qualche truzzarello che legge sulle vecchie discussioni quanto fosse toga cairo con tutti i suoi n-mila effetti tamarri  :ysy:
e awn ha una velocità  di sviluppo abbestia...io uso praticamente solo testing da ppa da un anno (senza mai problemi) perchè ogni release è un mondo a se e fa passi improponibili da quella prima.
Ti piace il minimal&light e vuoi ua dock che sei una dock e punto? docky
vuoi tutto e di più in un peso ragionevole? awn
cairo fu siccome immobile