Autore Topic: Misteri misteriosi e favole favolose  (Letto 13040 volte)

centoventicinque

  • Visitatore

Buntolo

  • Visitatore
Re:Misteri misteriosi e favole favolose
« Risposta #16 il: Gennaio 23, 2012, 06:59:50 pm »
Per me è la cipolla.  :lki:

Una grossa immensa cipolla sottomarina.   :lki: :squomg:

Darko82

  • Visitatore
Re:Misteri misteriosi e favole favolose
« Risposta #17 il: Gennaio 23, 2012, 07:01:24 pm »
Per me è la cipolla.  :lki:

Una grossa immensa cipolla sottomarina.   :lki: :squomg:

Una cipolla di 100 m di diametro :lki:
Hai voglia a piangere :lki:

http://www.youtube.com/watch?v=pVvzLzVs6s8&list=UUY6u0tK_OftaFzljCKJiO-g&index=1&feature=plcp

Minchia come vibra  :omg:

Gabo2

  • Visitatore
Re:Misteri misteriosi e favole favolose
« Risposta #18 il: Gennaio 23, 2012, 07:04:54 pm »
zioccaro o_o

centoventicinque

  • Visitatore
Re:Misteri misteriosi e favole favolose
« Risposta #19 il: Gennaio 23, 2012, 07:21:37 pm »
la cosa divertente è che il volume è basso..

per far muovere il cono così con chesò... un  giro di batteria   non sarei risucito a stare seduto dove sto..

sgnablo

  • Visitatore
Re:Misteri misteriosi e favole favolose
« Risposta #20 il: Gennaio 23, 2012, 09:36:27 pm »
porcaeva se vibra o_O

eldar II

  • Visitatore
Re:Misteri misteriosi e favole favolose
« Risposta #21 il: Gennaio 23, 2012, 10:36:04 pm »
Come preannunciato apro questo post per condividere quanto di misterioso ci sia nel nostro mondo creato :lki:
Avete aneddoti (vostri o di altri) riguardi fatti misteriosamente misteriosi? Questo è il topic che fa per voi, altrimenti SPAM e :gtfo:

Comincio io con una storia che mi ha intrippato parecchio negli ultimi 15 anni (circa) e che unisce la mia passione per ciò che è misterioso, in senso lato "sconosciuto", e Lovecraft con i suoi miti di Cthulhu.

Nel 1997, il NOAA (National Oceanic and Atmospherical Administration, ente che si occupa di meteorologia) ha registrato una frequenza ultrabassa sottomarina che verrà, in seguito, chiamata Bloop, la cui origine resta tutt'oggi sconosciuta.
Lo spettro è compatibile con il suono emesso da una creatura vivente, ma, date le caratteristiche del suono (più di 3 volte più potente del suono più forte emesso da creatura vivente conosciuto fino ad allora, che si tratta di un richiamo della balenottera azzurra), questa creatura dovrebbe essere parecchio più grande di quanto si possa immaginare.
Per farvi capire la potenza: il suono è stato registrato nitidamente da sensori posti a 5000 km di distanza dall'origine
(click to show/hide)

Voi direte:"Ok, va bene, ma cosa c'entra Lovecraft?"
Semplice, le coordinate del punto di origine del Bloop (stimato approssimativamente a 50°S 100°W) sono molto prossime a quelle in cui H.P. Lovecraft aveva posto l'ubicazione della mitica R'lyeh, città sommersa in cui "il morto Chtulhu sogna e attende" (47°9′S 126°43′W)
(click to show/hide)

Che il mio signore si stia risvegliando dal suo sonno millenario :omg:

io l'avevo trovato anni orsono su google giocherellando con google earth...c'era il link in mezzo all'oceano con la spiegazione e il file audio...ci son restato abbastanza male  :asd:

Darko82

  • Visitatore
Re:Misteri misteriosi e favole favolose
« Risposta #22 il: Gennaio 23, 2012, 10:41:16 pm »
Come preannunciato apro questo post per condividere quanto di misterioso ci sia nel nostro mondo creato :lki:
Avete aneddoti (vostri o di altri) riguardi fatti misteriosamente misteriosi? Questo è il topic che fa per voi, altrimenti SPAM e :gtfo:

Comincio io con una storia che mi ha intrippato parecchio negli ultimi 15 anni (circa) e che unisce la mia passione per ciò che è misterioso, in senso lato "sconosciuto", e Lovecraft con i suoi miti di Cthulhu.

Nel 1997, il NOAA (National Oceanic and Atmospherical Administration, ente che si occupa di meteorologia) ha registrato una frequenza ultrabassa sottomarina che verrà, in seguito, chiamata Bloop, la cui origine resta tutt'oggi sconosciuta.
Lo spettro è compatibile con il suono emesso da una creatura vivente, ma, date le caratteristiche del suono (più di 3 volte più potente del suono più forte emesso da creatura vivente conosciuto fino ad allora, che si tratta di un richiamo della balenottera azzurra), questa creatura dovrebbe essere parecchio più grande di quanto si possa immaginare.
Per farvi capire la potenza: il suono è stato registrato nitidamente da sensori posti a 5000 km di distanza dall'origine
(click to show/hide)

Voi direte:"Ok, va bene, ma cosa c'entra Lovecraft?"
Semplice, le coordinate del punto di origine del Bloop (stimato approssimativamente a 50°S 100°W) sono molto prossime a quelle in cui H.P. Lovecraft aveva posto l'ubicazione della mitica R'lyeh, città sommersa in cui "il morto Chtulhu sogna e attende" (47°9′S 126°43′W)
(click to show/hide)

Che il mio signore si stia risvegliando dal suo sonno millenario :omg:

io l'avevo trovato anni orsono su google giocherellando con google earth...c'era il link in mezzo all'oceano con la spiegazione e il file audio...ci son restato abbastanza male  :asd:

Vedo che questa minchiata ha fatto sbarellare un po' tutti, chi prima chi poi :asd:

Darko82

  • Visitatore
Re:Misteri misteriosi e favole favolose
« Risposta #23 il: Gennaio 25, 2012, 02:15:20 pm »
Eccoci con una nuova puntata di "Misteri misteriosi e favole favolose" (mi sento molto Giacobbo :lki:), storia lunghetta ma emozionante, in particolar modo per coloro che fanno spesso escursioni e/o scalate in montagna

Oggi parliamo di un avvenimento molto particolare e sconosciuto ai più, noto come "l'incidente di Passo Dyatlov"
Un gruppo di 10 persone, capitanato da Igor Dyatlov, partì, alla fine del Gennaio 1959, alla volta di Otorten, una montagna nel nord della Russia.
Uno di loro dovette abbandonare la spedizione per un'improvviso malessere, per cui i 9 rimasti, tutti sciatori ed escursionisti provetti, continuarono la loro marcia, fino a giungere, il 1 Febbraio, all'inizio del passo.
I 9 cercarono di attraversarlo, in modo da potersi accampare una volta giunti dall'altro lato.
Ma le condizioni meteo avverse fecero perdere loro la rotta e li costrinsero a deviare verso ovest.
Quando capirono l'errore decisero di fermarsi ed accamparsi lì.
Il 20 Febbraio, lo sport club cui appartenevano gli scalatori, non avendo più notizie, ed incalzato dai familiari, decise di inviare una squadra di ricerca, cui, successivamente, si aggiunsero esercito e polizia.
Il 26 Febbraio fu ritrovata la tenda,
(click to show/hide)
gravemente danneggiata e strappata dall'interno. Da lì fu possibile seguire una lunga fila di orme, lungo il margine di un bosco, ricoperta dalla neve dopo 500m.
Ai piedi di un grosso cedro furono rinvenuti i resti di un fuoco e i primi due cadaveri, senza scarpe e in mutande. La temperatura della regione era di -30°.
A metà strada tra la tenda e il cedro furono rinvenuti altri 3 corpi, a distanza di qualche centinaio di metri l'uno dall'altro, in un atteggiamento che suggeriva che stessero cercando di tornare alla tenda.
I cadaveri degli altri 4 furono rinvenuti solamente il 4 Maggio, sotto 4 metri di neve in un fossato all'interno del bosco. Anch'essi praticamente svestiti, con alcuni dei corpi avvolti in stracci ricavati dai pochi vestiti dei compagni morti prima.
L'autopsia sui primi 5 cadaveri non mostrò nessun segno di ferite, tranne che una piccola lesione al cranio di uno dei corpi, giudicata non fatale, per cui furono dichiarati deceduti per ipotermia.
L'autopsia successiva sugli altri 4 mostrò uno scenario completamente diverso:
-un corpo presentava svariate e profonde fratture craniche;
-2 cadaveri avevano parecchie coste fratturate in maniera molto grave.
La forza necessaria per causare quelle ferite venne calcolata come quella "di un incidente stradale", ma i tessuti molli non presentavano nessun segno di traumi.
Inoltre, ad uno dei cadaveri mancava la lingua.
Non si sono ritrovate tracce di altre persone, né di lotta, o colluttazioni varie.
L'esame sui resti dei, pochi, vestiti riscontrò alti livelli di radiazioni, alcuni testimoni dichiararono che la pelle dei cadaveri era "fortemente abbronzata, marrone scuro"
L'indagine arrivò alla conclusione che gli scalatori si erano allontanati volontariamente e sulle proprie gambe dalla tenda e fu archiviata a fine Maggio del '59, come "morte causata da una vigorosa forza sconosciuta".
I file furono secretati e resi pubblici sono nel 1990, con parecchi omissis, l'area restò interdetta agli escursionisti per 3 anni.
Un gruppo di escursionisti, che era nella regione la notte dell'incidente, parla di "strane sfere luminose", sfere luminose viste a più riprese da altre persone, compresi servizi meteorologici e militari, fino a fine marzo 1959, mentre altri (appartenenti alle squadre di ricerca) parlano di "vari resti metallici" su tutta l'area. Esercitazioni militari segrete?

No, UFO non lo dico proprio. E neanche nazisti e templari :;D:
Qui le foto sviluppate dai rullini rinvenuti nel campo e quelle fatte dalle squadre di ricerca
« Ultima modifica: Gennaio 25, 2012, 02:20:25 pm da Darko »

tonywhite

  • Visitatore
Re:Misteri misteriosi e favole favolose
« Risposta #24 il: Gennaio 25, 2012, 02:37:03 pm »
Con: deja vù; incubi premonitori; sogni chiari; vedere di sfuggita persone che non ci sono; sentire fischiettare persone non presenti; farmi in anticipo (una ventina di anni) esami di coscienza per problemi assurdi che dovrò affrontare; qualcos'altro che mi sfugge da questa lista e che, francamente, sono informazioni strettamente personali... :ysy:

credo che sia tutto nella norma :lki:

Darko82

  • Visitatore
Re:Misteri misteriosi e favole favolose
« Risposta #25 il: Gennaio 25, 2012, 02:38:29 pm »
Con: deja vù; incubi premonitori; sogni chiari; vedere di sfuggita persone che non ci sono; sentire fischiettare persone non presenti; farmi in anticipo (una ventina di anni) esami di coscienza per problemi assurdi che dovrò affrontare; qualcos'altro che mi sfugge da questa lista e che, francamente, sono informazioni strettamente personali... :ysy:

credo che sia tutto nella norma :lki:

È il modo che ha il tuo cervello di dirti "Forse è il caso di dormire un po' di più" :lki:

cire

  • Visitatore
Re:Misteri misteriosi e favole favolose
« Risposta #26 il: Gennaio 25, 2012, 02:58:03 pm »
Con: deja vù; incubi premonitori; sogni chiari; vedere di sfuggita persone che non ci sono; sentire fischiettare persone non presenti; farmi in anticipo (una ventina di anni) esami di coscienza per problemi assurdi che dovrò affrontare; qualcos'altro che mi sfugge da questa lista e che, francamente, sono informazioni strettamente personali... :ysy:

credo che sia tutto nella norma :lki:

È il modo che ha il tuo cervello di dirti "Forse è il caso di dormire un po' di più" :lki:
quoto

Gabo2

  • Visitatore
Re:Misteri misteriosi e favole favolose
« Risposta #27 il: Gennaio 31, 2012, 04:15:04 pm »
Mi piace sto topic. :;D:

tonywhite

  • Visitatore
Re:Misteri misteriosi e favole favolose
« Risposta #28 il: Gennaio 31, 2012, 04:23:39 pm »
Mi piace sto topic. :;D:
Ricordati che devi morire :lkof:

Gabo2

  • Visitatore
Re:Misteri misteriosi e favole favolose
« Risposta #29 il: Gennaio 31, 2012, 04:29:11 pm »
Mi piace sto topic. :;D:
Ricordati che devi morire :lkof:

Quelli di voyager dicono di no. :omg: