Autore Topic: Doctor Who  (Letto 571 volte)

AirPort

  • Visitatore
Doctor Who
« il: Aprile 19, 2011, 09:34:00 pm »

Trentadue stagioni per altrettanti anni di programmazione (dal 1963 al 1989 e dal 2005 ad oggi)
Undici attori nel ruolo principale
Un numero imprecisato di compagni di viaggio
Nemici coi controcazzi

Questa è la ricetta di una delle più longeve e amate serie TV inglesi.
Le sue storie, che spaziano dalla sci-fi più pura al racconto gotico alla serie d'avventura, narra le storie del Dottore, un alieno umanoide appartentente all'antica e potente razza dei Signori del Tempo, che viaggia su e giù attraverso il tempo e lo spazio sulla sua macchina, il TARDIS, dall'aspetto di una cabina della polizia londinese degli anni '60 assieme a fidati compagni di viaggio.
In seguito alla sua morte (fino ad ora 1 naturale, 1 inflitta e 8 violente)il dottore può rigenerarsi, ma con un aspetto e un carattere dieffe:renti.

Dopo ven:tis:ei anni la serie fu interrotta, e dopo un fallito (per fortuna) progetto della fox di riprenderla trasportandola in america, dal quale è stato partorito solo un film, è ricominciata nel 2005 ad opera di nuovo della BBC, che ha scelto di non rincominciare da capo ma di riprendere la storia nella medesima continuity.

Semplicemente da vedere.

SuNjACk

  • Visitatore
Re:Doctor Who
« Risposta #1 il: Aprile 19, 2011, 09:48:08 pm »
spero che con 32 stagioni la serie non manchi di coerenza logica :squomg:

sgnablo

  • Visitatore
Re:Doctor Who
« Risposta #2 il: Aprile 20, 2011, 12:29:45 am »
mai visto mezza puntata :ysy:

derma

  • Visitatore
Re:Doctor Who
« Risposta #3 il: Aprile 20, 2011, 01:21:28 am »

Io am(av)o la 4^ reincarnazione...



Darko82

  • Visitatore
Re:Doctor Who
« Risposta #4 il: Aprile 20, 2011, 09:35:45 am »

AirPort

  • Visitatore
Re:Doctor Who
« Risposta #5 il: Aprile 20, 2011, 01:08:33 pm »

Io am(av)o la 4^ reincarnazione...



È l'incarnazione più famosa, nonché una delle mie preferite assieme alla seconda e all'undicesima. È anche quella più duratura e che maggiormente è rimasta nell'immaginario collettivo, l'unica di cui siano giunti seppur pochi episodi in Italia.


Io am(av)o la 4^ reincarnazione...


[im g]http://upload.centerzone.it/images/94184695693172084871.jpg[/im g]

Allora ci resterai piuttosto male
http://www.doctor-who.it/2011/04/19/elisabeth-sladen-1948-2011/

L'ho letto ieri mentre scrivevo questo topic, ci sono rimasto veramente di merda...

derma

  • Visitatore
Re:Doctor Who
« Risposta #6 il: Aprile 20, 2011, 01:29:00 pm »

Io am(av)o la 4^ reincarnazione...



Allora ci resterai piuttosto male
http://www.doctor-who.it/2011/04/19/elisabeth-sladen-1948-2011/



Non ho cliccato e non cliccherò... non voglio sapere tutto, avere mille informazioni/dati... talvolta, una "sana" ignoranza è cosa buona (...e giusta!).



P.S.: Non ce l'ho con te, ovviamente.

Darko82

  • Visitatore
Re:Doctor Who
« Risposta #7 il: Aprile 20, 2011, 01:30:42 pm »

Io am(av)o la 4^ reincarnazione...



Allora ci resterai piuttosto male
http://www.doctor-who.it/2011/04/19/elisabeth-sladen-1948-2011/



Non ho cliccato e non cliccherò... non voglio sapere tutto, avere mille informazioni/dati... talvolta, una "sana" ignoranza è cosa buona (...e giusta!).



P.S.: Non ce l'ho con te, ovviamente.
Capisco e, forse, ma solo in un caso del genere, posso condividere

derma

  • Visitatore
Re:Doctor Who
« Risposta #8 il: Aprile 20, 2011, 01:32:46 pm »

Io am(av)o la 4^ reincarnazione...



È l'incarnazione più famosa, nonché una delle mie preferite assieme alla seconda e all'undicesima. È anche quella più duratura e che maggiormente è rimasta nell'immaginario collettivo, l'unica di cui siano giunti seppur pochi episodi in Italia.


Se prendi una persona che è già  di suo un "personaggio" e lo metti nei panni di un personaggio simile, non è difficile che il ruolo recitato diventi credibile :no:stante tutto, una seconda pelle.

derma

  • Visitatore
Re:Doctor Who
« Risposta #9 il: Aprile 20, 2011, 01:33:14 pm »

Io am(av)o la 4^ reincarnazione...



Allora ci resterai piuttosto male
http://www.doctor-who.it/2011/04/19/elisabeth-sladen-1948-2011/



Non ho cliccato e non cliccherò... non voglio sapere tutto, avere mille informazioni/dati... talvolta, una "sana" ignoranza è cosa buona (...e giusta!).



P.S.: Non ce l'ho con te, ovviamente.
Capisco e, forse, ma solo in un caso del genere, posso condividere


Mersì bo q.