Autore Topic: News dal mondo  (Letto 106014 volte)

Sirbiuzza

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #45 il: Aprile 17, 2010, 07:19:54 pm »
ma che c'è da ridere? Un animale ci ha rimesso la vita e noi ridiamo...
mi fa pensare ai miei vicini di campagna che dopo avere preso sotto e ucciso il mio gatto con la macchina anzichè chiedere scusa e mostrasi desolati hanno detto "va beh, tanto uno di più o uno di meno".
Abitando in campagna anche loro ne hanno, e spesso uccidono i gatti e anche un cane una volta con l'auto perchè non si preoccupano se li vedono davanti le ruote. Peggio per loro dicono. Che schifo, prima o poi li denuncio (hanno anchge un povero cane legato con la catena che non liberano da oramai due/tre anni, mi fanno davvero schifo e anch'io mi sento responsabile perchè lo so e non faccio niente. Purtroppo i miei genitori per i rapporti di buon vicinato non mi fanno fare niente, ma peima o poi li denuncio sul serio...

ti sono vicino  :bye:
E sei hai bisogno una mano per vendicarti chiamami  :blargh:

Sole: gigantesca eruzione in video

Istantanea dall’Inferno, ecco un’immagine clamorosa che mostra la più grande eruzione solare degli ultimi quindici anni. E’ stata osservata e raccolta dalla NASA attraverso il suo Solar Terrestrial Relations Observatory (STEREO): un’abnorme escrescenza che ha interessato l’emisfero settentrionale della stella.
 
Questa lingua ad al:tis:sima temperatura era lunga circa quanto metà  diametro del Sole, oltre 600.000 km di lunghezza e svariati in larghezza, quanto bastava per contenere oltre 126 terre. Dopo il salto un video realizzato montando immagini per un totale di 19 ore di riprese.

Qui il video
http://www.flickr.com/photos/gsfc/4526619234/
questo l'articolo originale
http://www.tecnocino.it/articolo/sole-gigantesca-eruzione-in-video/19415/

 srpz srpz

jmilton00

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #46 il: Aprile 17, 2010, 07:24:26 pm »
Ma che bella quella protuberanza solare :love:


Ovviamente NON è un'eruzione, come riportano i giornali... è una colonna di idrogeno che si solleva dalla superficie del Sole

Abominable Snow Tux

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #47 il: Aprile 17, 2010, 09:06:24 pm »
ricordo comunque che l'ultima intensa attività  solare è stata nel 2007, e dovrebbe ripresentarsi 11 anni dopo. Tuttavia si è calcolato che la prossima volta sarà  nel 2019. anzichè 2018  :cig:

(forse a causa del prolungamento di quella del 2007, non ricordo con precisione).

Abominable Snow Tux

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #48 il: Aprile 17, 2010, 09:07:26 pm »
Ma che bella quella protuberanza solare :love:


Ovviamente NON è un'eruzione, come riportano i giornali... è una colonna di idrogeno che si solleva dalla superficie del Sole

ecco perché non leggo i giornali, specialmente quelli italiani   :asd:

ma a 14 anni riesci già  a leggere il new york times? o il telegraph? ...  srpz

jmilton00

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #49 il: Aprile 17, 2010, 09:57:25 pm »
Ottimo, kimj, è un ottimo metodo per apprendere velocemente l'inglese e le sue strutture :ysy:

perellicippo

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #50 il: Aprile 18, 2010, 10:35:45 am »
Gamberetti per riparare lesioni spinali

Guarire da lesioni spinali o più in generale ai nervi è oggi impossibile, tuttavia è una sfida che la tecnologia sta affrontando insieme alla medicina. Una risposta inaspettata potrebbe arrivare da un particolare invertebrato, il succulento e amato gamberetto, almeno secondo il Journal of Experrimental Biology.
 
Nel frattempo ritorna in primo piano anche la questione “riparazione fratture“: qualche tempo fa vi avevamo parlato dell’osso liquido a presa istantanea, oggi un ulteriore studio ha sviluppato uno speciale mix con vetro che potrà  anche essere applicato negli impianti dentali

Lesioni spinali? Via con i gamberetti: ovviamente non in senso culinario; il report pubblicato sul Journal of Experimental Biology racconta come il chitosano, ricavato dalla chitina che compone il guscio di questi invertebrati può riparare i danni ai nervi. I primi test sono stati effettuati su cavie con risultati soddisfacenti, si attendono le prime sperimentazioni su esseri umani.
 
Uno speciale mix liquido con vetro potrebbe invece aiutare i pazienti aeffe:tti da fratture ossee: al momento la soluzione più adottata è quella naturale con l’attesa della rigenerazione del tessuto, ma con questo speciale materiale sarà  tutto più accelerato. Il mix con vetro stimola la generazione rapida poi si dissolve non lasciando traccia nel corpo del paziente. Questo sistema può essere utilizzato anche per la cura dell’osteoporosi e per impianti dentali

http://www.tecnocino.it/articolo/gamberetti-per-riparare-lesioni-spinali/19429/

Sirbiuzza

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #51 il: Aprile 18, 2010, 12:59:22 pm »
Bello  :tnz:
Ma c'è una cosa in tutto l'articolo che non mi piace..e non mi piacerà  mai, che mi tortura dentro :
cavie

 >:( >:( >:(

perellicippo

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #52 il: Aprile 18, 2010, 01:01:07 pm »
Bello  :tnz:
Ma c'è una cosa in tutto l'articolo che non mi piace..e non mi piacerà  mai, che mi tortura dentro :
cavie

 >:( >:( >:(
tutti i giorni, tutte le volte che lo fai, con le pulizie uccidi milioni di acari... questo ti tortura???  Smiley ;)

Sirbiuzza

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #53 il: Aprile 18, 2010, 01:03:54 pm »
No ..xkè le pulizie non le faccio mai  :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

..scherzo  :rotfl: :rotfl: smile smile

perellicippo

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #54 il: Aprile 18, 2010, 03:16:40 pm »
Un masso di 5 tonnellate sulla Yaris

La proprietaria di questa Toyota Yaris può dirsi fortunata ed esser certa di averla scampata bella. Sulla piccola giapponese parcheggiata su una strada di Hayfield, in Inghilterra, è infatti letteralmente piombato addosso un gigantesco masso dal peso approssimativo di cinque tonnellate



La dinamica è ancora da chiarire, ma secondo le prime ricostruzioni un camion in transito avrebbe "perso" l'ingombrante e soprattutto pesante carico, il quale è andato a finire senza fare troppi complimenti (questo è certo) sull'indifesa utilitaria.

Fortunatamente la proprietaria, Joan Hall, in quel momento era fuori dalla vettura, in fila all'ufficio postale che per una volta dovrà  ringraziare di non esser stato troppo efficiente e quindi... rapido.

La foto è stata scattata da Adam Chatterton che in quel momento si trovava nei pressi dell'incidente e che ha confessato di aver udito tra i più grossi fragori della sua vita. In perfetto stile "britannico" le reazioni della proprietaria che con molta pacatezza ha confessato di aver avuto una vita ricca di stravaganti avventure e che questa non rappresenterebbe poi la più significativa... ed è per questo che starebbe già  pensando di scrivere un libro.

Mossa di pre-marketing per conquistare la curiosità  di una futura clientela di lettori? Probabile, anche perché c'è davvero da chiedersi cos'altro di più stravagante possa essere accaduto alla simpatica signora Hall...

http://it.cars.yahoo.com/14042010/297/masso-5-tonnellate-yaris-0.html

Post Merge: Aprile 18, 2010, 05:52:20 pm
Brasile: scoperta 'ditta' che uccideva su ordinazione

(ANSA) - SAN PAOLO, 16 APR - Bastava l'equivalente di 12 mila euro per dare mandato ad un'agenzia brasiliana e far fuori chiunque si desiderasse. La ditta specializzata e' stata scoperta in questi giorni dalla polizia di San Paolo. Era composta da agenti ed ex agenti della polizia militare e agiva da sei anni su ordinazione: bastava depositare i 30 mila real richiesti su un conto corrente e specificare la persona da uccidere o da far sparire. La 'ditta' si incaricava di tutto e garantiva l'anonimato.
« Ultima modifica: Aprile 18, 2010, 05:52:20 pm da perellicippo »

AirPort

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #55 il: Aprile 18, 2010, 06:38:41 pm »
Brasile: scoperta 'ditta' che uccideva su ordinazione

(ANSA) - SAN PAOLO, 16 APR - Bastava l'equivalente di 12 mila euro per dare mandato ad un'agenzia brasiliana e far fuori chiunque si desiderasse. La ditta specializzata e' stata scoperta in questi giorni dalla polizia di San Paolo. Era composta da agenti ed ex agenti della polizia militare e agiva da sei anni su ordinazione: bastava depositare i 30 mila real richiesti su un conto corrente e specificare la persona da uccidere o da far sparire. La 'ditta' si incaricava di tutto e garantiva l'anonimato.
srpz srpz srpz

Sirbiuzza

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #56 il: Aprile 18, 2010, 06:48:19 pm »
MI potrebbe servire  :asd: :asd:

AirPort

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #57 il: Aprile 18, 2010, 06:49:01 pm »
MI potrebbe servire  :asd: :asd:
Pensandoci bene, in effetti... :asd: :asd:

domx

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #58 il: Aprile 18, 2010, 07:55:30 pm »
uccide anche noti politici? :asd: :asd:

perellicippo

  • Visitatore
Re: News dal mondo
« Risposta #59 il: Aprile 18, 2010, 09:16:29 pm »
Anziani:10 Mila Over-65 Abuso Coca, Marijuana e Anfetamine

(ANSA) - ROMA, 17 APR - Cresce la quota di anziani che fa uso di droghe illegali: si stima ad esempio che oggi siano circa 10.000 gli anziani che consumano cocaina o altre sostanze illegali come marijuana e anfetamine. Lo rivelano gli esperti riuniti per il decimo Congresso della Società  Italiana di Psicogeriatria in corso a Gardone Riviera in provincia di Brescia.

Il rischio maggiore nell'anziano è quando si crea una situazione di abuso multiplo, cioè si associano il bere smodato con l'autosomministrazione incontrollata di ansiolitici o analgesici. ''Spesso ciò avviene in chi gia' assume farmaci in numero elevato per motivi clinici (talvolta si arriva anche a 12-15); si puo' quindi formare un 'cocktail esplosivo' con danni al fegato, ai reni e al cervello. Un anziano su dieci - spiega Marco Trabucchi, presidente della Società  Italiana di Psicogeriatria - assume cinque o più farmaci psicoattivi al giorno: spesso si tratta di analgesici oppioidi, ansiolitici e sedativi. Il metabolismo dell'anziano è però più lento rispetto a quello degli adulti e i suoi organi sono anche più sensibili agli effetti dei farmaci: cresce così la probabilità  che si sviluppi una vera e propria dipendenza''. (ANSA).