*

Offline noi3

  • Incasinatore ufficiale del foro
  • ******
  • 10.947
  • 112
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #20 il: 17 Febbraio 2015, 14:01:16 »
Infatti, così come é ora non funziona.
K, fottiti
Fai contenta la tua tosse, fuma una sigaretta

*

Offline zeek

  • *****
  • 4.746
  • 15
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #21 il: 17 Febbraio 2015, 14:05:50 »
conquoto :verovero:

*

Offline shishimaru

  • ******
  • 8.069
  • 16
  • "Arrivederci."
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #22 il: 17 Febbraio 2015, 15:23:31 »
Conconquoto. Più Europa, intesa com'è ora, è un danno. E pure il TTIP con gli USA, non sono certo porterà solo benefici.

Più Europa intesa letteralmente può essere un gran vantaggio.
- "Vernon Roche! Special Forces Commander for the last four years. Servant of the Temerian King. Responsible for the pacification of the Mahakam foothills. Hunter of elves, murderer of women and children. Twice decorated for valor on the field of battle."
- "Iorveth! A regular son of a whore!"

+ "For Freya and Meliteleee!
+ "CANCARO TI E DIOOOOOOOOO!!"

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 16.853
  • 204
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #23 il: 24 Giugno 2015, 12:49:54 »
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 16.853
  • 204
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #24 il: 13 Luglio 2015, 11:55:57 »
Aggiornatemi sull'accordo Grecia-UE che sono stato fuori dal mondo.

Chi l'ha spuntata alla fine?
Come sono le condizioni?
Rispetto ai tentativi precedenti?

Ho visto le pagine dei giornali e dipende cosa leggi ha vinto la UE, ha vinto Tsipras, ha vinto topo Gigio ecc ecc

Nessuno che la ponga su un piano serio, che non sia per partito preso.
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

Offline Buntolo

  • Quello che si ostina ad usare Opera Mobile nonostante gli raddoppi i post
  • ******
  • 10.322
  • 41
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #25 il: 13 Luglio 2015, 12:12:24 »
Aggiornatemi sull'accordo Grecia-UE che sono stato fuori dal mondo.

Chi l'ha spuntata alla fine?
Come sono le condizioni?
Rispetto ai tentativi precedenti?

Ho visto le pagine dei giornali e dipende cosa leggi ha vinto la UE, ha vinto Tsipras, ha vinto topo Gigio ecc ecc

Nessuno che la ponga su un piano serio, che non sia per partito preso.

Vinto è una parola grossa.
In teoria i creditori hanno abbastanza di quel che vogliono, solo che di qui al 2050...
La Grecia ha trattato su un paio di cose, più che altro le tempistiche della riforma pensionisticha e gli aumenti/tagli di qualche cosa.

*

Offline zeek

  • *****
  • 4.746
  • 15
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #26 il: 13 Luglio 2015, 12:16:22 »
perché ci ha spiegato @eldar che le cose da fare son corrette ma se le fanno tutte subito la gercia affonda. E anche che nel frattempo dovranno trovare il modo di impedire ai ricconi esentasse di scappare prima della comparsa delle tasse.
ecco il sunto è questo :lki:

*

Offline Buntolo

  • Quello che si ostina ad usare Opera Mobile nonostante gli raddoppi i post
  • ******
  • 10.322
  • 41
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #27 il: 13 Luglio 2015, 12:38:13 »
Ah già, c'è il problema degli armatori, che non secondo eldy ci sarebbe da bloccargli la fuga (a scopo elusione tasse) ma non mi pare di aver visto nulla in merito.

*

Offline eldar

  • Apostolo dello SPAM
  • *******
  • 18.946
  • 235
  • Giuda, per essere precisi.
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #28 il: 13 Luglio 2015, 12:47:14 »
alla fine è partita la tedescata
schauble, forte di un gradimento del 70% nei sondaggi tedeschi. ha insistito per il grexit (con ua procedura di espulsione fra l'altro manco prevista da nessuna parte )

l'alternativa "unanime" (cioè mediata a a culo visto che  francia e italia si son rifiutati di far la voce grossa e l'unico che ha sbattuto i pugni ed ha litigato con schauble è stato Draghi)  posta son condizioni più dure di prima con pubblica gogna.

In pratica la nuova proposta non è solo più dura di quella bocciata dal referendum - e di parecchio-  con le conseguenze drastiche di cui si scriveva
ma è politicamente impegnata e schierata, proprio nei termini  anche espressivi,  come una condanna ed una umiliazione per il governo e lo stato greco greco intero: non lo mascherano o negano nemmeno, al di la delle questione economiche, è una punizione ideologica per il voto a Syriza prima e per il referendum dopo.

per capirsi perfino la stampa più moderata internazionale le  descrive come condizioni da umiliazione di uno sconfitto in guerra
(molti han avuto rese meno dolorose a dire il vero, anche proprio come rispetto politico)

http://www.repubblica.it/economia/2015/07/13/foto/prime_pagine-118948637/1/?ref=HREA-1#1

Mo tsipras cerca di raccontare quella dell'orso per salvarsi ma è chiaro che lo vogliono morto

Se tsipras non firma li garrotano come popolo, se firma (contro la volontà della gente  che ha votato contro roba meno pesa e in pregio proprio al voto democraticamente espresso 10 giorni fa) gli esplode il governo (che si è crepato sulle concessioni che aveva fatto l'altro giorno di privatizzazioni etc.)  e si piazza un bel governo di unità nazionale -ciò un commissariamento- (ovviamente questo dall'eurogruppo è previsto e perfino auspicato nelle dichiarazioni) sostenuto proprio dall'unione partiti che le elezioni le hanno perse e che ieri sostenevano il SI.
Per inciso questo sono i partiti che hna governato negli ultimi 20 anni e che han rubato tutto il rubabile ed hanno fatto tutto il macello di cui stiamo parlando fra buchi/debiti/corruzione/babypensioni/etc., eh.

difatti

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/13/crisi-grecia-tsipras-spinto-alladdio-pronto-governo-di-unita-nazionale-nuove-elezioni-in-autunno/1869042/



*

Offline zeek

  • *****
  • 4.746
  • 15
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #29 il: 13 Luglio 2015, 12:51:14 »
cioè in pratica l'eurogruppo pian piano deciderà  chi dovrà stare a capo di ogni nazione d'europa?

Ok, la politicà non si fa con lo stomaco, ma io a sto punto mandavo a cagare tutti e me ne uscivo dall'euro(pa) dimmerda.... :asd:

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 16.853
  • 204
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #30 il: 13 Luglio 2015, 13:04:21 »
Il problema è che Tsipras si è esposto troppo senza, alla fine, avere davvero nulla in mano.
L'uscita non era concepibile per vari motivi, dracma in primis.
Visto il bluff, ti inculo a sangue e faccio capire agli altri come funziona.

Credo di avere capito questo :pipp:
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

Offline eldar

  • Apostolo dello SPAM
  • *******
  • 18.946
  • 235
  • Giuda, per essere precisi.
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #31 il: 13 Luglio 2015, 13:27:16 »
Il problema è che Tsipras si è esposto troppo senza, alla fine, avere davvero nulla in mano.
L'uscita non era concepibile per vari motivi, dracma in primis.
Visto il bluff, ti inculo a sangue e faccio capire agli altri come funziona.

Credo di avere capito questo :pipp:

si, ma per quanto il ragionamento sia filante è politicamente un cazzata galattica.

cioè in pratica l'eurogruppo pian piano deciderà  chi dovrà stare a capo di ogni nazione d'europa?

Ok, la politicà non si fa con lo stomaco, ma io a sto punto mandavo a cagare tutti e me ne uscivo dall'euro(pa) dimmerda.... :asd:
infatti.
è quello che sta pensando mezza europa...e non mezza trasversale, senso è che è il pensiero di 3/4 della popolazione di metà delle nazioni
(sicuramente di francia spagna e italia, che, capiremo bene, son essenziali)
guarda i titoli dei giornali...e sono quelli moderati. Pensa ora al pensiero del popolino.


il pensiero dei paesi nordeuropei è logico e razionale ...ma non ha un minimo di prospettiva nel pensare al suo impatto sulla gente ne le sue reali conseguenze.
Sembra di rivedere il kaiser col suo piano della wwI: semplice, razionale, impeccabile e razionalmente eprfetto nella sua blietzkrieg fino a parigi: 3 settimane di guerra, rivediamo gli accordi commerciali e tutti amici come prima.
(non è une sempio a caso. Il capo di stato tedesco  Joachim Gauck ha fatto presente che l'esegutivo del suo paese non dovrebbe essere così "GUgliemino ", non un anarchico greco)
O, piuttosto, come con facevano notare testate Usa con un pelo di autocritica, le politiche dei vincitori sui vinti post WWI, dove gli stessi ragionamenti erano stati fatti uguali a quelli quotati da darko....con esiti felicissimi nel medio periodo.
« Ultima modifica: 13 Luglio 2015, 13:30:59 da eldar »

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 31.565
  • 191
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:Erezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #32 il: 13 Luglio 2015, 13:37:55 »
Modifichiamo il titolo del thread?

*

Offline shishimaru

  • ******
  • 8.069
  • 16
  • "Arrivederci."
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #33 il: 20 Settembre 2015, 21:22:27 »
Sembra che Tsipras abbia vinto di nuovo.
- "Vernon Roche! Special Forces Commander for the last four years. Servant of the Temerian King. Responsible for the pacification of the Mahakam foothills. Hunter of elves, murderer of women and children. Twice decorated for valor on the field of battle."
- "Iorveth! A regular son of a whore!"

+ "For Freya and Meliteleee!
+ "CANCARO TI E DIOOOOOOOOO!!"

Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #34 il: 21 Settembre 2015, 11:22:31 »
Sembra che Tsipras abbia vinto di nuovo.
E il Napoli ha vinto con la Lazio 5-0.
Ternana - Livorno, mi gioco il 2.
Be', che dire? Ora ha il mandato popolare per imporre, da "sinistra", le condizioni peggiori e le più inique sanzioni imposte dal manganello che si aggira per l'Europa. Ma insomma, le banche che hanno prestato tutti 'sti soldi alla grecia (debiti che intanto sono diventati pubblici) avevano forse la pistola puntata alla tempia? O hanno fatto quello che ritenevano fosse più conveniente sottovalutando i campanelli d'allarme?

*

Offline eldar

  • Apostolo dello SPAM
  • *******
  • 18.946
  • 235
  • Giuda, per essere precisi.
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #35 il: 21 Settembre 2015, 14:07:11 »
Citazione
Be', che dire? Ora ha il mandato popolare per imporre, da "sinistra", le condizioni peggiori e le più inique sanzioni imposte dal manganello che si aggira per l'Europa.
esatto.
però politicamente ha lavorato molto bene e ne esce personalmente rafforzato ed a testa alta, magra consolazione certo ma d dirsi

Citazione
Ma insomma, le banche che hanno prestato tutti 'sti soldi alla grecia (debiti che intanto sono diventati pubblici) avevano forse la pistola puntata alla tempia? O hanno fatto quello che ritenevano fosse più conveniente sottovalutando i campanelli d'allarme?
questa è e resterà (e peggiorerà temo) una nota dolentissima.
hai ragionissima su tutte le domande retoriche ma nel mondo dello sviluppo "finanziario" e dell' "economia irreale" le banche sono enti impuniti ed impunibili perchè la loro "punizione" o il loro "pagare i propri errori"  comporta un crollo completo del tessuto economico..è il "too big (/crucial) too fail"
o , detto più comprensibilmente alla vecchia,  "privatizzazione dei profitti con statalizzazione delle perdite".
Ecco, questo è peggio che medievale.

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 31.565
  • 191
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #36 il: 22 Settembre 2015, 15:29:52 »
 :fregacazzi:

*

Offline shishimaru

  • ******
  • 8.069
  • 16
  • "Arrivederci."
- "Vernon Roche! Special Forces Commander for the last four years. Servant of the Temerian King. Responsible for the pacification of the Mahakam foothills. Hunter of elves, murderer of women and children. Twice decorated for valor on the field of battle."
- "Iorveth! A regular son of a whore!"

+ "For Freya and Meliteleee!
+ "CANCARO TI E DIOOOOOOOOO!!"

*

Offline Buntolo

  • Quello che si ostina ad usare Opera Mobile nonostante gli raddoppi i post
  • ******
  • 10.322
  • 41
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #38 il: 22 Settembre 2015, 23:32:19 »
Strano leggere delle parole così sensate da un politico. :pipp:

Fa presente i disaccordi tra lui e Tsiprasa non per questo tira frecce avvelenate o palle di merda.

*

Offline eldar

  • Apostolo dello SPAM
  • *******
  • 18.946
  • 235
  • Giuda, per essere precisi.
Re:Elezioni in Grecia e prospettive europee
« Risposta #39 il: 23 Settembre 2015, 09:18:24 »
Non lo definirei un politico. Piuttosto il classico "tecnico prestato alla politica", è un economista che ha lavorato nel privato (mi pare facesse fra l'altroni business models per Valve) fino a quest'anno quando tsipras gli ha proposto il ministero per la.missione impossibile.