Sondaggio

Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?

17 (81%)
No
4 (19%)

Totale votanti: 21

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 16.853
  • 204
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Alla luce di quanto avvenuto in Colorado, a Washingthon e altri stati a seguire, cosa ne pensate della legalizzazione delle droghe leggere?
Argomentate.
Seriamente, please.
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

Offline noi3

  • Incasinatore ufficiale del foro
  • ******
  • 10.947
  • 112
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #1 il: 14 Gennaio 2014, 20:47:38 »
Ne ho fatto uso per anni, con preferenza erba perchè il fumo mi dava tachicardia. Mai avuto problemi o crisi di astinenza. se c'era bene, altrimenti vino, birra e panozzi esagerati. Sono favorevole con un unico limite, un test per i futuri consumatori. I bassi di stima sono portati a farsi convincere a provare altro, meglio evitare anche le leggere.
K, fottiti
Fai contenta la tua tosse, fuma una sigaretta

*

Offline Buntolo

  • Quello che si ostina ad usare Opera Mobile nonostante gli raddoppi i post
  • ******
  • 10.322
  • 41
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #2 il: 14 Gennaio 2014, 21:08:37 »
Sì, non fa così tanto male e toglierebbe un bel po' di introiti al crimine organizzato.
Poi resterebbe da vedere COME legalizzarla, ma quella è un'altra storia.

*

Offline aletux

  • Sminchiatore di avatar
  • *
  • 159
  • 23
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #3 il: 14 Gennaio 2014, 21:17:28 »
sono favorevole alla legalizzazione della maria ....purché non sia fatta a ca**o di cane.

 questo porterebbe entrate e lavoro , e lo toglierebbe a chi sappiamo bene.....

poi ormai lo sanno anche i cani che non fa male , e oltre a fumarla ci si possono fare un miliardo di cose .(cit Bob Marley) scherzavo è?  :facepalm:

*

Offline sgnablo

  • Tiranno Democratico
  • *******
  • 16.607
  • 249
  • [rimosso dallo staff]
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #4 il: 14 Gennaio 2014, 21:27:00 »
Sì, non fa così tanto male e toglierebbe un bel po' di introiti al crimine organizzato.
Poi resterebbe da vedere COME legalizzarla, ma quella è un'altra storia.

e poi il crimine legalizzato mollerebbe un mercato meno redditizio in favore di roba più pesante.

poi, a me fa ridere che in italia siano legali robe come superalcolici e tabacco, ma non il thc.

e lo dico da non fumatore, mai provato uno spino in vita mia (anche se a furia di partecipare a feste ne ho respirato parecchi....)

@aletux: e invece ti sbagli, ci son diversi studi, chiedo a darko dettagli, che evidenziano effetti psicotropi della maria
スニャブロ ufficiale del forum
pulsantoni pulsantosi per greasemonkey: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=4.msg183#msg183
script greasemonkey anti-ads: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=6.msg2581#msg2581

I miei vaneggi pseudodisegnosi: http://sgnafp.deviantart.com/

"Speed never killed anyone, suddenly becoming stationary, that's what gets you."

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 16.853
  • 204
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #5 il: 14 Gennaio 2014, 21:35:04 »
Ovviamente devo dire la mia, ma mentre stavo postando mi hanno chiamato e mi sono dimenticato.

Favorevole alla legalizzazione, ma con vari paletti, a tutela della salute* del consumatore e dell'ordine pubblico.
In particolare sarei favorevole ad un sistema alla olandese o simile con:
- vendita consentita, previa esibizione di tessera sanitaria e registrazione in database, di max tot al giorno (in Olanda sono 5g) a persona;
- consumo obbligatorio all'interno dei locali aventi licenza;
- tolleranza zero per il possesso e il consumo al di fuori di suddetti locali;
- tolleranza zero per la guida sotto sostanze stupefacenti.
E altro che potrebbe venirmi in mente.
Provvedimenti che estenderei anche ad altre sostanze, per quanto possibile (vedi alcol). In particolare quello della guida. Negli USA ti fai la galera o i servizi sociali, e resta nella fedina penale, anche se ti fermano senza che tu abbia fatto il minimo danno.

*La marijuana non è assolutamente priva di effetti collaterali, soprattutto se assunta in maniera continuativa (non necessariamente in dosi da abuso). Si parla di psicosi, schizofrenia, gravi deficit della memoria e dell'orientamento spaziale, ecc ecc ecc.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17662880
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16319402
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22067480
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24380726
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24342821
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24139960
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24345517
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24242146

Tutti gli studi linkati (e sono solo alcuni) sono tutti degli ultimi 5-6 anni, alcuni addirittura del 2013.
La concentrazione attuale di THC nelle coltivazioni odierne è il motivo per cui tutti gli studi degli anni 80 e 90 sono da rivedere completamente.
Non parlo di quella cagata di teoria complottista del "16%", però è vero che le varianti odierne contengono concentrazioni di THC più alte che in passato, motivo per cui parlare di abuso secondo gli ordini di grandezza degli studi passati non ha più senso.

Detto ciò, fumare una canna ogni tanto non ha mai ucciso nessuno

Ne ho fatto uso per anni, con preferenza erba perchè il fumo mi dava tachicardia.

Ti sei mai chiesto perché?
Te lo spiego io: proprio la concentrazione di THC.
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

Offline aletux

  • Sminchiatore di avatar
  • *
  • 159
  • 23
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #6 il: 14 Gennaio 2014, 22:01:42 »
ovviamente se ho detto che fumare non fa male , non intendevo 20-30 canna al giorno.

comunque , potrebbe essere un primo passo per sbloccare le infinite risorse della canapa.....

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 16.853
  • 204
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #7 il: 14 Gennaio 2014, 22:05:54 »
Occhio che continuativa non significa "in dosi da animale".
Tra uso saltuario e abuso c'è di mezzo un mondo di variabili, anche individuali, che possono favorire, o meno, determinate condizioni.


Intanto Torino comincia a muoversi.
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

Offline Buntolo

  • Quello che si ostina ad usare Opera Mobile nonostante gli raddoppi i post
  • ******
  • 10.322
  • 41
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #8 il: 14 Gennaio 2014, 23:48:08 »
Torino? Beh la FIAT si sta muovendo, sì.  :asd:


Io renderei legale anche la coltivazione ed il consumo in casa propria.
Oltre all'iscrizione ad un database pubblico per poterla consumare, cosicché certe aziende possano consultare il registro e deicdere se assumerti o meno (QUESTA va studiata BENE, ma l'idea è di evitare che un cannato possa fare certi lavori).
Per consentire allo stato di farci soldi, ovviamente non la solita porcata all'italiana, metterei un "permesso di coltivazione", come c'è quello di pesca, a tipo 50€ l'anno.

*

Offline Abominable Snow Tux

  • Apostolo dello SPAM
  • ***
  • 1.222
  • 11
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #9 il: 15 Gennaio 2014, 06:53:36 »
Bene se dovesse essere legalizzata secondo il modello olandese, potrei aprire un locale...  Credo che diventerei milionario. :asd:

*

Offline the_original_g

  • ******
  • 7.618
  • 104
  • シェモキレッジェ
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #10 il: 15 Gennaio 2014, 07:30:30 »
Oltre all'iscrizione ad un database pubblico per poterla consumare, cosicché certe aziende possano consultare il registro e deicdere se assumerti o meno (QUESTA va studiata BENE, ma l'idea è di evitare che un cannato possa fare certi lavori).

Vaffanculo :asd:
J:
unita' 4/1981
comp: 7.99%

*

Offline Cire

  • Utente più fastidioso del foro, ben più di Sacco
  • ********
  • 29.485
  • 92
  • Ogni donna sogna un pezzo di Cire
    • Netline Blog
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #11 il: 15 Gennaio 2014, 08:15:50 »
Oltre all'iscrizione ad un database pubblico per poterla consumare, cosicché certe aziende possano consultare il registro e deicdere se assumerti o meno (QUESTA va studiata BENE, ma l'idea è di evitare che un cannato possa fare certi lavori).

Vaffanculo :asd:
^ non basta facebook a fregarti ai colloqui?

*

Offline sgnablo

  • Tiranno Democratico
  • *******
  • 16.607
  • 249
  • [rimosso dallo staff]
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #12 il: 15 Gennaio 2014, 08:40:34 »
basta non usare fb ai colloqui :lkof:
スニャブロ ufficiale del forum
pulsantoni pulsantosi per greasemonkey: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=4.msg183#msg183
script greasemonkey anti-ads: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=6.msg2581#msg2581

I miei vaneggi pseudodisegnosi: http://sgnafp.deviantart.com/

"Speed never killed anyone, suddenly becoming stationary, that's what gets you."

*

Offline madnessmike

  • Lo sminchia-board
  • ******
  • 9.196
  • 136
  • Spam a while, spam forever.
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #13 il: 15 Gennaio 2014, 09:01:04 »
Ma se non hai feisbuc non ti assumono? :pipp:
Il bere trionfa sempre sul male

*

Offline Cire

  • Utente più fastidioso del foro, ben più di Sacco
  • ********
  • 29.485
  • 92
  • Ogni donna sogna un pezzo di Cire
    • Netline Blog
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #14 il: 15 Gennaio 2014, 11:41:34 »
No, altrimenti non sanno che vai alle feste ad ubriacarti, fumare e scopare tranvioni.

*

Offline eldar

  • Apostolo dello SPAM
  • *******
  • 18.946
  • 235
  • Giuda, per essere precisi.
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #15 il: 17 Gennaio 2014, 11:41:47 »
come la penso lo sapte credo e avete detto tutto voi.

@darko
Citazione
In particolare sarei favorevole ad un sistema alla olandese o simile con:
- vendita consentita, previa esibizione di tessera sanitaria e registrazione in database, di max tot al giorno (in Olanda sono 5g) a persona;
- consumo obbligatorio all'interno dei locali aventi licenza;
- tolleranza zero per il possesso e il consumo al di fuori di suddetti locali;
- tolleranza zero per la guida sotto sostanze stupefacenti.

hai dimenticato di citare l'uso domestico...per quanto riguarda autoproduzione e consumo casalingo?
(ci sono sistemi normativi diversi a riguardo in giro per il mondo, limiti modalità e restrizioni diverse)

del modello Muchica che ne pensate?
http://www.ilpost.it/2013/12/11/uruguay-marijuana/
http://www.ilpost.it/2013/12/19/economist-paese-anno-2013-uruguay/

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 31.564
  • 190
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #16 il: 17 Gennaio 2014, 16:03:41 »
Quoto Sgnablo.

@Dottore
Vorrei un confronto tra:
- consumo giornaliero di un paio di sigarette
- consumo giornaliero di un paio di canne
entrambe rollate a mano.

Potrebbe darsi che 2 sigarette al giorno sono poche e che 2 canne al giorno siano molte... non ne so nulla.

*

Offline the_original_g

  • ******
  • 7.618
  • 104
  • シェモキレッジェ
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #17 il: 17 Gennaio 2014, 16:15:33 »
Il forum è davvero diviso in due sull'argomento, vedo.

Oltre alla parte ovvia dell'argomento (ricavi, malavita, etc etc) non sono abbastanza informato per unirmi alla discussione, ma penso che se dovessi scegliere (ignorando la situazione attuale, ovvero non facendo pesare il fatto che sarebbe un qualcosa da cambiare) sceglierei legalizzazione.
J:
unita' 4/1981
comp: 7.99%

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 31.564
  • 190
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #18 il: 17 Gennaio 2014, 16:40:30 »
Io da non fumatore direi di no, ma visto quel che c'è stato con se sigarette direi immediatamente si.
Poi le droghe pesanti sono comunque deleterie: le usano le persone che già non capiscono un cazzo della vita, come: i vip, personaggi della televisione, attori, politici e persone famose grazie alla televisione.

*

Offline Abominable Snow Tux

  • Apostolo dello SPAM
  • ***
  • 1.222
  • 11
Re:Serio: sei favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere?
« Risposta #19 il: 17 Gennaio 2014, 22:21:25 »
Ma, giusto per discutere, siamo sicuri che legalizzando la droga leggera, vi sia una diminuzione della malavita e del traffico illecito?

Se legalizzando bisogna anche pagare le tasse, continuerà a esistere un mercato nero dove la canna te la fumi a minimo il 20% in meno.

Poi è anche questione di essere disposti a rischiare, dovendo recarsi dal pusher di turno, ma penso che se la legalizzazione non è fatta con i controcazzi (noi siamo abituati a leggi fatte con il culo), non porterà molto beneficio.