*

Online Toshio

  • ****
  • 1.936
  • 8
Re:altre bestie generiche
« Risposta #1620 il: 17 Febbraio 2017, 02:26:09 »
In effetti un po' sbilanciato sembra. Dipende dall' "istante" (teorico) in cui è stata presa l'immagine. Se sta correndo o meglio camminando veloce -animali così grandi in genere non sono in grado di  correre- può essere credibile.

*

Offline Cire

  • Utente più fastidioso del foro, ben più di Sacco
  • ********
  • 28.553
  • 90
  • Ogni donna sogna un pezzo di Cire
    • Netline Blog
Re:altre bestie generiche
« Risposta #1621 il: 17 Febbraio 2017, 08:31:51 »
Sarebbe interessante il rapporto con un uomo per rendersi conto delle dimensioni.
:happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:

*

Offline Sissica

  • Reginetta incontrastata del BUBS
  • ****
  • 2.926
  • 14
  • Reginetta incontrastata del BUBS
Re:altre bestie generiche
« Risposta #1622 il: 17 Febbraio 2017, 10:23:01 »
Sarebbe interessante il rapporto con un uomo per rendersi conto delle dimensioni.

Leggere questo messaggio senza il contesto è stato...weird.  :asd:

*

Offline Cire

  • Utente più fastidioso del foro, ben più di Sacco
  • ********
  • 28.553
  • 90
  • Ogni donna sogna un pezzo di Cire
    • Netline Blog
Re:altre bestie generiche
« Risposta #1623 il: 17 Febbraio 2017, 10:31:29 »
Si parla di dimensioni e le donne si agitano....
:happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 16.526
  • 202
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:altre bestie generiche
« Risposta #1624 il: 17 Febbraio 2017, 13:04:03 »
@Cire In rosso il T. rex più grande mai ritrovato (e anche il più completo come resti), Sue, mentre in blue un cucciolo, Jane.



Morire ridendo.

Non vorrei dire una cazzata ma le gambe mi sembrano un po' piccole e il corpo leggermente sbilanciato, sembra avere una ripartizione pesi 70% davanti, 30% dietro.
In effetti un po' sbilanciato sembra. Dipende dall' "istante" (teorico) in cui è stata presa l'immagine. Se sta correndo o meglio camminando veloce -animali così grandi in genere non sono in grado di  correre- può essere credibile.

Si parla di picchi di 30km/h.
Non è poco, considerata la stazza.
Tra l'altro penso che raggiungessero quei picchi proprio sfruttando la massa, che è un po' quello che fanno tutti i bipedi, uomo incluso, e compensando con un bel coscione e con la coda.
Non è la forma più "economica" per muoversi, ma è anche vero che parliamo di un animale vecchio di 65 milioni di anni.
Oggi quello stesso animale lo ritroviamo in parte negli struzzi e nei polli.
E proprio lo struzzo penso sia il paragone attuale più calzante, per capire, grosso modo, come corresse il T. rex
« Ultima modifica: 17 Febbraio 2017, 13:18:09 da Darko »
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

Offline Sissica

  • Reginetta incontrastata del BUBS
  • ****
  • 2.926
  • 14
  • Reginetta incontrastata del BUBS
Re:altre bestie generiche
« Risposta #1625 il: 17 Febbraio 2017, 13:08:59 »
Si parla di dimensioni e le donne si agitano....

 :asd: :asd:

*

Offline Cire

  • Utente più fastidioso del foro, ben più di Sacco
  • ********
  • 28.553
  • 90
  • Ogni donna sogna un pezzo di Cire
    • Netline Blog
Re:altre bestie generiche
« Risposta #1626 il: 17 Febbraio 2017, 14:10:40 »
@Cire In rosso il T. rex più grande mai ritrovato (e anche il più completo come resti), Sue, mentre in blue un cucciolo, Jane.



Morire ridendo.

Non vorrei dire una cazzata ma le gambe mi sembrano un po' piccole e il corpo leggermente sbilanciato, sembra avere una ripartizione pesi 70% davanti, 30% dietro.
In effetti un po' sbilanciato sembra. Dipende dall' "istante" (teorico) in cui è stata presa l'immagine. Se sta correndo o meglio camminando veloce -animali così grandi in genere non sono in grado di  correre- può essere credibile.

Si parla di picchi di 30km/h.
Non è poco, considerata la stazza.
Tra l'altro penso che raggiungessero quei picchi proprio sfruttando la massa, che è un po' quello che fanno tutti i bipedi, uomo incluso, e compensando con un bel coscione e con la coda.
Non è la forma più "economica" per muoversi, ma è anche vero che parliamo di un animale vecchio di 65 milioni di anni.
Oggi quello stesso animale lo ritroviamo in parte negli struzzi e nei polli.
E proprio lo struzzo penso sia il paragone attuale più calzante, per capire, grosso modo, come corresse il T. rex
Piccoletto, visto così è come un elefante indiano.
:happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy: :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:  :happy:

*

Online Toshio

  • ****
  • 1.936
  • 8
Re:altre bestie generiche
« Risposta #1627 il: 18 Febbraio 2017, 00:00:18 »
Si parla di picchi di 30km/h.
Non è poco, considerata la stazza.
Tra l'altro penso che raggiungessero quei picchi proprio sfruttando la massa, che è un po' quello che fanno tutti i bipedi, uomo incluso, e compensando con un bel coscione e con la coda.
Non è la forma più "economica" per muoversi, ma è anche vero che parliamo di un animale vecchio di 65 milioni di anni.
Oggi quello stesso animale lo ritroviamo in parte negli struzzi e nei polli.
E proprio lo struzzo penso sia il paragone attuale più calzante, per capire, grosso modo, come corresse il T. rex

Il fatto che dovessero avere un avantreno e un retrotreno bilanciati (ovviamente altrimenti cadevano :asd:) e che distribuissero dinamicamente "le masse" del proprio corpo in maniera diversa a seconda dell'andatura o della posizione statica (e ciò lo fa qualunque animale bipede o no)  non significa che la mole li favorisse.
Scritta così "raggiungessero quei picchi sfuttando la massa",è una minchiata. :asd: sembra che tu stia dicendo che è grazie alla mole che andavano così veloci, il che sarebbe assurdo.  Raggiungevano quei picchi nonostante la massa.
Tra l'altro il limite è stato abbassato, una volta si riteneva fossero parecchio più veloci. :ysy: Ma diciamo che non è finita, è ancora in discussione quanto fossero veloci.
Ciò perchè hanno scoperto che non erano dei Carnosauri gruppo a cui appartenevano altri dinosauri carnivori giganti (tipo allosauri), ma Coelurosauri che sono stati in genere erano più piccoli e veloci e il rex stesso ha le ossa metatarsali con caratteristiche simile alle loro, le quali sono adattamenti favorevoli a stabilità nella deambulazione. Quindi può essere in futuro si ritoccherà al rialzo la velocità che potesso raggiungere.
Rimane comunque la considerazione che la corsa veloce, i loro picchi, li raggiungessero piuttosto raramente, per un motivo molto semplice: se fossero caduti durante una corsa quasi di sicuro sarebbe stato fatale a causa della mole.       
Ad ogni tutti i teropodi che erano bipedi avevano quella "forma generale" (con tutti le varianti).


Piccoletto, visto così è come un elefante indiano.
Confonde l'altezza dal suolo per la posizione assunta, una postura ozrizzontale ma no erano più grossi eh. :ysy:

A proposito comincia ora in tv un film intitolato Triassic attack. Così a naso mi sa di capolavoro.  :rp:
« Ultima modifica: 18 Febbraio 2017, 00:38:07 da Toshio »

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 16.526
  • 202
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:altre bestie generiche
« Risposta #1628 il: 18 Febbraio 2017, 01:43:50 »
Infatti si parla di picchi, le velocità standard non penso proprio.
Quanto alla massa parlo dell'inerzia legata al peso anteriore, non che più pesanti uguale più veloce ;D
Non ricordo in quale ricostruzione parlavano di un qualcosa di simile al cercare di non cadere. Che alla fine è anche come camminiamo noi, con le dovute proporzioni, si intende.
Poi parliamo di speculazioni pure, ovviamente.
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 30.441
  • 183
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:altre bestie generiche
« Risposta #1629 il: 25 Febbraio 2017, 13:54:55 »
Oltretutto, mi lascia perplesso la presenza del pelo. Rasa il pratino [citazione necessaria]
Sii ottimista, come lo eri da bambino.
Sii realista come l'esperienza ti ha insegnato.
Sii un sognatore, con l'ottimismo che hai sempre avuto e il realismo dalle verità inconfutabili, e costruirai i sogni che hai sempre avuto in quel cassetto.