*

Offline Cire

  • Utente più fastidioso del foro, ben più di Sacco
  • ********
  • 30.425
  • 100
  • Ogni donna sogna un pezzo di Cire
    • Dubito lo finirò tanto presto
Re:Che state facendo?
« Risposta #20360 il: 31 Gennaio 2020, 11:16:59 »
Però sono contento di essere tornato ad Arch sul portatile di lavoro, dopo mesi di Windows 10.

E devo ringraziare Insync per questo, dato che abbiamo quasi tutto su OneDrive. Avevo già l'account gratuito per Google Drive, e con l'offerta a metà prezzo ho preso anche la licenza perpetua per OneDrive a 14€.

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 32.960
  • 198
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:Che state facendo?
« Risposta #20361 il: 31 Gennaio 2020, 12:17:12 »
Ho appena visto che nel piano gratuito di OneDrive c'è la possibilità di usare una versione web della suite Office. Ne terrò conto quando avrò la possibilità di eliminare definitivamente la macchina virtuale di Windows.

*

Offline Cire

  • Utente più fastidioso del foro, ben più di Sacco
  • ********
  • 30.425
  • 100
  • Ogni donna sogna un pezzo di Cire
    • Dubito lo finirò tanto presto
Re:Che state facendo?
« Risposta #20362 il: 31 Gennaio 2020, 14:17:48 »
Io avrei anche Office365 completo per quello, solo che serve per forza Windows. Le app online non sono il massimo, ma dipende sempre cosa devi farci.

*

Offline Buntolo

  • Quello che si ostina ad usare Opera Mobile nonostante gli raddoppi i post
  • ******
  • 11.015
  • 44
Re:Che state facendo?
« Risposta #20363 il: 31 Gennaio 2020, 20:53:57 »
Comprendo, capisco e accondiscendo :lki:
(click to show/hide)

Ho appena visto che nel piano gratuito di OneDrive c'è la possibilità di usare una versione web della suite Office. Ne terrò conto quando avrò la possibilità di eliminare definitivamente la macchina virtuale di Windows.
Io avrei anche Office365 completo per quello, solo che serve per forza Windows. Le app online non sono il massimo, ma dipende sempre cosa devi farci.

A breve lo proverò. Lo userò poco e più per eventuali problemi di compatibilità di Libre Office, dato che uso solo fogli di calcolo e LO Calc va benissimo secondo me.

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 32.960
  • 198
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:Che state facendo?
« Risposta #20364 il: 01 Febbraio 2020, 01:11:15 »
Io avrei anche Office365 completo per quello, solo che serve per forza Windows. Le app online non sono il massimo, ma dipende sempre cosa devi farci.
Principalmente voglio usare web app perché il 90% delle applicazioni desktop diventeranno web app. Office lo voglio vedere affondare anche su questo fronte.
« Ultima modifica: 01 Febbraio 2020, 01:12:55 da TonyWhite »

*

Offline Buntolo

  • Quello che si ostina ad usare Opera Mobile nonostante gli raddoppi i post
  • ******
  • 11.015
  • 44
Re:Che state facendo?
« Risposta #20365 il: 01 Febbraio 2020, 14:22:02 »
Io avrei anche Office365 completo per quello, solo che serve per forza Windows. Le app online non sono il massimo, ma dipende sempre cosa devi farci.
Principalmente voglio usare web app perché il 90% delle applicazioni desktop diventeranno web app. Office lo voglio vedere affondare anche su questo fronte.

Tutto diventerà una web app e i computer torneranno a essere thin client; il passo ancora successivo sarà diventare docking station per cellulari. E x86 morirà.

*

Offline zeek

  • *****
  • 5.010
  • 17
Re:Che state facendo?
« Risposta #20366 il: 01 Febbraio 2020, 15:39:42 »
Triste.. super triste.. però molto probabilmente sarà così..

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 32.960
  • 198
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:Che state facendo?
« Risposta #20367 il: 01 Febbraio 2020, 16:13:22 »
Perché triste?
Si risparmia sotto tanti punti di vista.
Lato consumer non hai più l'esigenza di fare gli aggiornamenti del software, ergo non hai nemmeno l'imprevisto di "installare" applicazioni incompatibili.
Lato professionale, più utenti possono modificare lo stesso file senza il solito "aspetta che pincopallo chiuda".
Lato gamer non occuperai l'hard disk perché esistono già librerie 3D.
E se cade la connessione internet, le web app possono comunque essere usate come delle normali applicazioni.

*

Offline sheldon

  • ******
  • 6.313
  • 9
Re:Che state facendo?
« Risposta #20368 il: 03 Febbraio 2020, 19:51:23 »
Non mi piace .  :falsofalso:
Sempre connessi non va bene .

*

Offline zeek

  • *****
  • 5.010
  • 17
Re:Che state facendo?
« Risposta #20369 il: 03 Febbraio 2020, 20:37:04 »
Perché triste?
Si risparmia sotto tanti punti di vista.
Lato consumer non hai più l'esigenza di fare gli aggiornamenti del software, ergo non hai nemmeno l'imprevisto di "installare" applicazioni incompatibili.
Lato professionale, più utenti possono modificare lo stesso file senza il solito "aspetta che pincopallo chiuda".
Lato gamer non occuperai l'hard disk perché esistono già librerie 3D.
E se cade la connessione internet, le web app possono comunque essere usate come delle normali applicazioni.
Non mi piace perché ho vecchie copie di StarCraft o Warcraft II con cui probabilmente non potrei più giocare. Di fatto i Software saranno disponibili solo finché i proprietari (perché tu non sarai più proprietario nemmeno della tua copia) decidono di lasciartelo usare. Offline funzionano? Dipende da quanta parte del software gira lato server.
Insomma ci sono altre motivazioni ma queste bastano e avanzano, per quanto mi riguarda.

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 32.960
  • 198
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:Che state facendo?
« Risposta #20370 il: 03 Febbraio 2020, 20:44:17 »
La potenzialità di uno strumento è una cosa. Il cattivo uso è un'altra.
Se qualcuno decide che non dovete usare quel software, è irrilevante se sia online o no.
È come se io mi lamentassi dei coltelli perché vengono usati dagli assassini, e impedisco ai cuochi di cucinare.
Dai su... Ditelo che state scherzando! :asd:

*

Offline Buntolo

  • Quello che si ostina ad usare Opera Mobile nonostante gli raddoppi i post
  • ******
  • 11.015
  • 44
Re:Che state facendo?
« Risposta #20371 il: 03 Febbraio 2020, 21:43:04 »
Non mi piace perché ho vecchie copie di StarCraft o Warcraft II con cui probabilmente non potrei più giocare. Di fatto i Software saranno disponibili solo finché i proprietari (perché tu non sarai più proprietario nemmeno della tua copia) decidono di lasciartelo usare. Offline funzionano? Dipende da quanta parte del software gira lato server.
Insomma ci sono altre motivazioni ma queste bastano e avanzano, per quanto mi riguarda.

Ci saranno soluzioni anche per questo, d'altronde esiste Linux e non usiamo più schede perforate.

*

Offline sheldon

  • ******
  • 6.313
  • 9
Re:Che state facendo?
« Risposta #20372 il: 04 Febbraio 2020, 08:19:50 »
Non mi piace perché ho vecchie copie di StarCraft o Warcraft II con cui probabilmente non potrei più giocare. Di fatto i Software saranno disponibili solo finché i proprietari (perché tu non sarai più proprietario nemmeno della tua copia) decidono di lasciartelo usare. Offline funzionano? Dipende da quanta parte del software gira lato server.
Insomma ci sono altre motivazioni ma queste bastano e avanzano, per quanto mi riguarda.

Ci saranno soluzioni anche per questo, d'altronde esiste Linux e non usiamo più schede perforate.

 :verovero:

*

Offline zeek

  • *****
  • 5.010
  • 17
Re:Che state facendo?
« Risposta #20373 il: 04 Febbraio 2020, 08:50:24 »
La potenzialità di uno strumento è una cosa. Il cattivo uso è un'altra.
Se qualcuno decide che non dovete usare quel software, è irrilevante se sia online o no.
È come se io mi lamentassi dei coltelli perché vengono usati dagli assassini, e impedisco ai cuochi di cucinare.
Dai su... Ditelo che state scherzando! :asd:
Citazione
Se qualcuno decide che non dovete usare quel software, è irrilevante se sia online o no.
non vedo come questo sia possibile, nel momento che ho la mia copia offline e tengo il mio computer offline, a meno che non vengano a casa mia ma se facciamo il gioco del "potrebbe sempre succedere che" in genere finisce che la terra esplode e non ci sarà più nessun software da usare ecco.
Citazione
È come se io mi lamentassi dei coltelli perché vengono usati dagli assassini, e impedisco ai cuochi di cucinare.
Dai su... Ditelo che state scherzando! :asd:
è come se improvvisamente la gente si svegliasse e iniziasse a lamentarsi di essere profilata perché ha caricato tutta la sua vita su facebook, instagram, e ogni nuovo social che esce pure se non se lo caga nessuno. Chiaro questo non accadrà perché la gente non si sveglia, ma facciamo finta.
Quello è uno strumento che è nato male, non è che puoi dire "eh, ma io che ne sapevo che mi avrebbero profilato" perché è chiaro che l'avrebbero fatto. "eh ma io che ne sapevo che avrebbero influenzato le votazioni tramite facebook" è uno strumento più invasivo della televisione, è chiaro che sarebbe successo, e continuerà a succedere.
In generale non mi piace assolutamente tutto ciò che aumenta il controllo dall'alto verso il basso che già mi sembra abbastanza elevato - occhio non sto parlando dei criminali, loro il modo di farsi i cassi loro lo trovano, parlo proprio della gente comune che sono proprio quelli che "ah ma tanto io non ho niente da nascondere".

Non mi piace perché ho vecchie copie di StarCraft o Warcraft II con cui probabilmente non potrei più giocare. Di fatto i Software saranno disponibili solo finché i proprietari (perché tu non sarai più proprietario nemmeno della tua copia) decidono di lasciartelo usare. Offline funzionano? Dipende da quanta parte del software gira lato server.
Insomma ci sono altre motivazioni ma queste bastano e avanzano, per quanto mi riguarda.

Ci saranno soluzioni anche per questo, d'altronde esiste Linux e non usiamo più schede perforate.

me lo auguro.. eppure continuo a non fidarmi troppo del mondo online.. mi sembra tanto come quelli che ti dicono "non preoccuparti pensiamo a tutto noi.. tu sta tranquillo"
« Ultima modifica: 04 Febbraio 2020, 08:52:07 da zeek »

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 32.960
  • 198
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:Che state facendo?
« Risposta #20374 il: 04 Febbraio 2020, 08:56:05 »
Mi dispiace, ma proprio non riesco a descrivere la situazione con parole più elementari.

*

Offline zeek

  • *****
  • 5.010
  • 17
Re:Che state facendo?
« Risposta #20375 il: 04 Febbraio 2020, 16:29:39 »
Non c'è bisogno, ho capito quello che vuoi dire.
Allora cerco di spiegarmi io in modo ancora più semplice:
Se uno strumento può essere usato male, vai tranquillo che più di qualcuno lo farà, allora mentre non so immaginare un cuoco senza coltelli sono sicuro di poter fare tranquillamente a meno di un mondo totalmente centralizzato. Posso? Oppure devo essere considerato incapace di compiere ragionamenti elementari solamente perché non ci vedo progresso ma solo maggior controllo? (che tra l'altro non mi sembra nemmeno poco)
E sì che tanto andiamo in questa direzione, non si compra più niente si paga tutto in comodissime rate che alla fine spendi un botto, i film non li compri, paghi un comodissimo abbonamento così puoi guardare i film, finché non li tolgono dalla piattaforma.
Comodo eh, però insomma.. vabeh, l'ho detto.. un mondo "centralizzato" non mi piace. Nonono.

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 32.960
  • 198
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:Che state facendo?
« Risposta #20376 il: 04 Febbraio 2020, 16:52:39 »
Se pensiamo soltanto a quanto sarà brutta la strada peggiore, è ovvio che non ci vedremo mai nulla di buono.
Abbiamo la possibilità di scegliere se utilizzare o meno un programma. Abbiamo anche la facoltà di scegliere da chi prendere quel programma.
È meglio orientarsi verso servizi e persone serie, che nel momento in cui vorranno chiudere il progetto, lo renderanno disponibile per chiunque voglia continuare ad usarlo. E così non sarai obbligato a risolvere un problema creato da altri.

La scelta per la strada migliore per noi è solo nostra.

*

Offline Buntolo

  • Quello che si ostina ad usare Opera Mobile nonostante gli raddoppi i post
  • ******
  • 11.015
  • 44
Re:Che state facendo?
« Risposta #20377 il: 04 Febbraio 2020, 19:15:58 »
me lo auguro.. eppure continuo a non fidarmi troppo del mondo online.. mi sembra tanto come quelli che ti dicono "non preoccuparti pensiamo a tutto noi.. tu sta tranquillo"

L'equivalente "Linux" del tutto online potrebbe essere costituito da spazi/server personali criptati, oppure da piccole scatolette da tenere in casa collegate alla fibra 10/10 Gbit a cui collegarsi ovunque si sia. Cose personali insomma, non di $megaDitta.

Già ora in teoria uno può affittare server o farsi un NAS + cloud personale, ma sono cose più da smanettoni, io mi aspetterei escano soluzioni superfacili da usare con 3 clic e con relativa app del telefono. Facili da usare come Chromecast etc.

*

Offline GrEyOwL

  • ****
  • 2.128
  • 7
Re:Che state facendo?
« Risposta #20378 il: 04 Febbraio 2020, 19:40:10 »
Neanche io amo il mondo centralizzato che si ponendo davanti a noi. Ma purtroppo questa è la strada tracciata. Mi consolo solo con il fatto che secondo qualcuno, i pc dovevano essere già morti. e invece...
per quanto rigurada le app di office, mi fanno comodo. siccome mia figlia, ora al liceo è quasi costretta ad usare office, e lei hai il portatile con linux, come tutti i pc di casa mia,  ci ho messo onenote e fa tutto li .. tannto una volta salvato on line puoi scaricare il documento, e comunque, una connessione internet oramai ce l' hanno tutti.
peccato proprio che i power point sopratutto, elaborati con libreoffice una volta salvati in m$ abbiano problemi.
bah...
Firma.

*

Offline sheldon

  • ******
  • 6.313
  • 9
Re:Che state facendo?
« Risposta #20379 il: 04 Febbraio 2020, 20:27:57 »
Ne riparliamo quando l acqua calda diventa fredda .  :asd: