Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #20 il: 19 Gennaio 2013, 15:06:21 »
Secondo me non è assolutamente vero che  chi non paga oggi le tasse le pagherebbe se queste fossero più basse. Semplicemente, non le paga chi può non pagarle, e sistematicamente continuerà a farlo. Anzi, sarebbe forse più motivato visto l'importo più basso. Per dire, tutti ci lamentiamo dei prezzi dei cd, ma quanti poi comprano la musica su internet a prezzi decenti? In secondo luogo, qualsiasi governo che sarà in carica nei prossimi anni avrà ben poco potere sull'economia. Perché? Perché abbiamo recente ratificato questa cosa qua: https://en.wikipedia.org/wiki/European_Fiscal_Compact, il che significa che qualsiasi manovra economica sarà limitata. Per quanto riguarda quella teoria là, a me sembra una boiata. Vogliamo fare una politica keynesiana? Io sarei d'accordissimo, ma non è così che si fa. Non mi fido dei privati che verrebbero privilegiati da quella tassazione più bassa. Piuttosto, le tasse si possono alzare. È vero che in Italia sono alte sul reddito, ma sulle proprietà non c'è quasi nulla. Io sarei per una patrimoniale aggregata fissa abbestia e drastica riduzione delle imposte sul reddito, con criteri migliori di progressività. Una patrimoniale è parecchio più difficile da evadere delle tasse sul reddito. Bisogna poi passare dal sistema contributivo a quello impositivo, e utilizzare sistemi informatici per cioccare gli evasori: i dati ci sono, i sistemi informatici pure (google e facebook macinano quantità più grosse di dati ogni giorno), manca la volontà politica (vedere i casini sul primitivo redditometro). Per il semplice fatto che gli evasori in Italia sono qualche milione. Che significa milioni di voti. Democrazia significa anche che se il popolo fa schifo il governo non potrà essere meglio. Ciò fatto, si potrebbe cominciare un vero programma ingente di spesa pubblica, magari con qualche nazionalizzazione. Ovviamente prima di partire con questo piano di spesa bisogna ristrutturare i parametri di prestazione delle imprese pubbliche, cosa che si può fare, altrimenti sono soldi buttati, come sono soldi buttati quelli lasciati nelle tasche degli italiani con una tassazione più morbida. Infine una bella patrimoniale avrebbe il potere di colpire chi campa di rendita (e in italia penso siano un bel po') per favorire chi invece lavora. Un tale programma non verrà mai realizzato da nessuno, il PD ha dovuto fare retromarcia sulla patrimoniale e gli altri tacciono. In più ci sono i vincoli dell'europa. Comunque una tassazione indiretta come quella proposta dall'articolo e l'aliquota fissa sono due cose che hanno ampiamente dimostrato di aumentare soltanto gli squilibri sociali. Ma anche nel mondo, le teorie di keynes le hanno dimenticate tutti, vanno più di moda quelle neoliberiste. Con la differenza che le teorie di keynes applicate hanno risollevato una nazione enorme dopo una disastrosa crisi finanziaria (gli stati uniti dopo il '29) e anche l'italia del dopoguerra, mentre le teorie di friedman e amici nei paesi dell'ex blocco sovietico hanno prodotto soltanto una grande devastazione anche in termini di vite umane. E questi sono solo due esempi. Volevo condividere un semplice ragionamento sulla crisi con voi. Allora, una massa sempre più grande di gente si sta impoverendo, cioè ha sempre meno soldi. Ma questi soldi spariscono forse nel nulla? Se la massa monetaria è costante o al massimo aumenta, allora significa che se qualcuno si impoverisce, qualcun'altro diventa sempre più ricco. Ed infatti con la crisi il numero di miliardari è aumentato.

*

Offline Mind

  • Morto di gnugna ufficiale del foro
  • ******
  • 9.035
  • 72
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #21 il: 19 Gennaio 2013, 15:27:24 »
dioboia, ma neanche se mi paghi.

*

Offline noi3

  • Incasinatore ufficiale del foro
  • ******
  • 11.150
  • 112
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #22 il: 19 Gennaio 2013, 15:57:29 »
Campassi di rendita non sarei certamente in Italia, sulle proprietà, dopo essermi fatto il culo per la sicurezza di 4 mura, dovrei pagare ancora di più? E risalta fuori la fuga all'estero. Sicuro che la cosa potrebbe funzionare? Toccate ancora un po' al ribasso e vedrete come scorrerà il sangue. Che cazzo, mi faccio il culo e Serpico presume cosa e come dovrei spendere i miei soldi. Se per 1 anno ho mangiato pane e cipolla e mi prendo un Rolex, saranno cazzi miei? Devo giustifica e dimostrare come mi sono potuto permettere il Rolex con stipendio fisso? Fottetevi
K, fottiti
Fai contenta la tua tosse, fuma una sigaretta

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 32.482
  • 195
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #23 il: 21 Gennaio 2013, 11:22:59 »
Sarei diventato un grande economista se non mi avrebbe fatto schifo studiarla.
Riassunto: non ci ho capito ± un cazzo :asd:

*

Offline Abominable Snow Tux

  • Apostolo dello SPAM
  • ***
  • 1.222
  • 11
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #24 il: 21 Gennaio 2013, 16:48:28 »
Secondo me non è assolutamente vero che  chi non paga oggi le tasse le pagherebbe se queste fossero più basse. Semplicemente, non le paga chi può non pagarle, e sistematicamente continuerà a farlo.

Su questo avrei qualche dubbio, ma non si possono fare affermazioni con sicurezza. Dico solo che se io avessi 100.000€ da ricavato in nero, pagherei volentieri 7000€ di tasse piuttosto che 60.000€.

Citazione
In secondo luogo, qualsiasi governo che sarà in carica nei prossimi anni avrà ben poco potere sull'economia. Perché? Perché abbiamo recente ratificato questa cosa qua: https://en.wikipedia.org/wiki/European_Fiscal_Compact, il che significa che qualsiasi manovra economica sarà limitata.

Questo è vero, tanto che lo spread ora è basso solo perchè andrà al governo bersani, che, o sarà costretto ad allearsi con monti al senato, o sarà paralisi del governo.

Tanto per dire, è la previsione del financial times che peraltro augura che dal prossimo governo prevalga un risentimento di antipolitica.

Citazione
Piuttosto, le tasse si possono alzare. È vero che in Italia sono alte sul reddito, ma sulle proprietà non c'è quasi nulla. Io sarei per una patrimoniale aggregata fissa abbestia e drastica riduzione delle imposte sul reddito, con criteri migliori di progressività. Una patrimoniale è parecchio più difficile da evadere delle tasse sul reddito. Bisogna poi passare dal sistema contributivo a quello impositivo, e utilizzare sistemi informatici per cioccare gli evasori: i dati ci sono, i sistemi informatici pure (google e facebook macinano quantità più grosse di dati ogni giorno), manca la volontà politica (vedere i casini sul primitivo redditometro). Per il semplice fatto che gli evasori in Italia sono qualche milione. Che significa milioni di voti. Democrazia significa anche che se il popolo fa schifo il governo non potrà essere meglio. Ciò fatto, si potrebbe cominciare un vero programma ingente di spesa pubblica, magari con qualche nazionalizzazione. Ovviamente prima di partire con questo piano di spesa bisogna ristrutturare i parametri di prestazione delle imprese pubbliche, cosa che si può fare, altrimenti sono soldi buttati, come sono soldi buttati quelli lasciati nelle tasche degli italiani con una tassazione più morbida. Infine una bella patrimoniale avrebbe il potere di colpire chi campa di rendita (e in italia penso siano un bel po') per favorire chi invece lavora. Un tale programma non verrà mai realizzato da nessuno, il PD ha dovuto fare retromarcia sulla patrimoniale e gli altri tacciono.

Questa è tutta politica di rigore e austerità. Per fare cosa? ripagare un debito frutto di speculazione con interessi che strozzano? Per ripagare le banche?
Maledetta quella volta che siamo entrati nell'euro e la perdita di sovranità monetaria!


Citazione
Volevo condividere un semplice ragionamento sulla crisi con voi. Allora, una massa sempre più grande di gente si sta impoverendo, cioè ha sempre meno soldi. Ma questi soldi spariscono forse nel nulla? Se la massa monetaria è costante o al massimo aumenta, allora significa che se qualcuno si impoverisce, qualcun'altro diventa sempre più ricco. Ed infatti con la crisi il numero di miliardari è aumentato.

Su questo credo che il concetto non sia così semplice, per quel che ne so.

Leggi qui per capire: http://quaeram.blogspot.it/2013/01/la-grande-truffa-dello-stampare-denaro.html sempre lo stesso sito che parlava di Keynes.

*

Offline Abominable Snow Tux

  • Apostolo dello SPAM
  • ***
  • 1.222
  • 11
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #25 il: 27 Gennaio 2013, 22:01:22 »
Ahn, volevo dire che non lo voterei neanche morto quel nano.

Non so perché ho avuto questi dubbi.  ;D

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 16.982
  • 206
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #26 il: 27 Gennaio 2013, 22:03:52 »
Votare Berlusconi o PD significa volersi realmente del male.

Se si vuole provare a cambiare qualcosa M5S, per quanto io non lo voterò.
Però da noi si stanno comportando bene, fermo restando che non lo vedo un movimento adatto a governare un paese, ma solo piccole realtà
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

Offline sgnablo

  • Tiranno Democratico
  • *******
  • 16.786
  • 250
  • [rimosso dallo staff]
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #27 il: 27 Gennaio 2013, 22:06:26 »
è esattamente il mio pensiero. al di la del mio disgusto per grillo in quanto persona, il movimento è meglio (almeno per quanto visto finora) delle altre realtà. tuttavia, non credo sia in grado di gestire una situazione nazionale come la nostra (non che gli altri ci riescano :bye: )
スニャブロ ufficiale del forum
pulsantoni pulsantosi per greasemonkey: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=4.msg183#msg183
script greasemonkey anti-ads: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=6.msg2581#msg2581

I miei vaneggi pseudodisegnosi: http://sgnafp.deviantart.com/

"Speed never killed anyone, suddenly becoming stationary, that's what gets you."

*

Offline Mind

  • Morto di gnugna ufficiale del foro
  • ******
  • 9.035
  • 72
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #28 il: 27 Gennaio 2013, 22:16:17 »
fuggite finchè potete! l'italia è fottuta! :omgonoz:

*

Offline Abominable Snow Tux

  • Apostolo dello SPAM
  • ***
  • 1.222
  • 11
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #29 il: 27 Gennaio 2013, 22:18:53 »
Il M5S ha un programma politico più serio e concreto degli altri partiti. Ecco quello del PD per citarne uno.

http://www.partitodemocratico.it/Allegati/il-programma-dei-democratici-e-dei-progressisti.pdf


Un programma basato sul nulla, su buone intenzioni, ma nulla di concreto. L'italia ha bisogno di..., per noi la salute è importante, gli italiani hanno dei diritti, bla bla bla

Perchè dovrei pensare che gente così sia in grado di governare? Perchè è lì da anni?
Ovviamente lo stesso discorso vale per il PDL.

*

Offline Abominable Snow Tux

  • Apostolo dello SPAM
  • ***
  • 1.222
  • 11
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #30 il: 27 Gennaio 2013, 22:24:05 »
Monti? Un incapace perfino secondo il Financial Times? Che ha pensato bene di tassare, tassare, tassare, senza proposte di crescita? E ora viene a dire che forse l'IMU si può abbassare, che l'iva non viene portata al 22/23% solo per prendere qualche voto?

Dovrei fidarmi di uno così? Per dover votare pure l'UDC o FLI al senato? Manco morto!


*

Offline Mind

  • Morto di gnugna ufficiale del foro
  • ******
  • 9.035
  • 72
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #31 il: 27 Gennaio 2013, 22:27:06 »
Monti? Un incapace perfino secondo il Financial Times? Che ha pensato bene di tassare, tassare, tassare, senza proposte di crescita? E ora viene a dire che forse l'IMU si può abbassare, che l'iva non viene portata al 22/23% solo per prendere qualche voto?

Dovrei fidarmi di uno così? Per dover votare pure l'UDC o FLI al senato? Manco morto!

tasse? cosa sono le tasse?

*

Offline sgnablo

  • Tiranno Democratico
  • *******
  • 16.786
  • 250
  • [rimosso dallo staff]
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #32 il: 27 Gennaio 2013, 22:29:26 »
quelle in cui bevono i sardi educati :lkof:
スニャブロ ufficiale del forum
pulsantoni pulsantosi per greasemonkey: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=4.msg183#msg183
script greasemonkey anti-ads: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=6.msg2581#msg2581

I miei vaneggi pseudodisegnosi: http://sgnafp.deviantart.com/

"Speed never killed anyone, suddenly becoming stationary, that's what gets you."

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 32.482
  • 195
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #33 il: 28 Gennaio 2013, 08:43:15 »
quelle in cui bevono i sardi educati :lkof:
:asd:

*

Offline sgnablo

  • Tiranno Democratico
  • *******
  • 16.786
  • 250
  • [rimosso dallo staff]
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #34 il: 28 Gennaio 2013, 12:54:47 »
per chi non lo sapesse, tassa = bicchiere in sardo :asd:
スニャブロ ufficiale del forum
pulsantoni pulsantosi per greasemonkey: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=4.msg183#msg183
script greasemonkey anti-ads: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=6.msg2581#msg2581

I miei vaneggi pseudodisegnosi: http://sgnafp.deviantart.com/

"Speed never killed anyone, suddenly becoming stationary, that's what gets you."

*

Offline mustangtux

  • Sopravvissuto all'Apocalisse
  • *****
  • 5.258
  • 24
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #35 il: 28 Gennaio 2013, 13:01:49 »
emh  questa era impossibile NON capirla  :pipp:

*

Offline sgnablo

  • Tiranno Democratico
  • *******
  • 16.786
  • 250
  • [rimosso dallo staff]
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #36 il: 28 Gennaio 2013, 13:03:54 »
preferisco specificare :lkof:
スニャブロ ufficiale del forum
pulsantoni pulsantosi per greasemonkey: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=4.msg183#msg183
script greasemonkey anti-ads: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=6.msg2581#msg2581

I miei vaneggi pseudodisegnosi: http://sgnafp.deviantart.com/

"Speed never killed anyone, suddenly becoming stationary, that's what gets you."

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 32.482
  • 195
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #37 il: 28 Gennaio 2013, 13:12:45 »
Io ho fatto finta di capire :bitch:

*

Offline Cire

  • Utente più fastidioso del foro, ben più di Sacco
  • ********
  • 30.059
  • 96
  • Ogni donna sogna un pezzo di Cire
    • Dubito lo finirò tanto presto
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #38 il: 28 Gennaio 2013, 18:28:54 »
Io pensavo fosse tazza come direbbero (probabilmente) i veneti.

*

Offline Abominable Snow Tux

  • Apostolo dello SPAM
  • ***
  • 1.222
  • 11
Re:Come Berlusconi ci farà uscire dalla crisi
« Risposta #39 il: 28 Gennaio 2013, 18:30:13 »
Io pensavo fosse tazza come direbbero (probabilmente) i veneti.

in veneto non esistono le doppie.  :asd: