Qualcuno ricorda le fotografie pubblicate sui libri di testo della scuola elementare negli anni 90? C'erano, ma non venivano approfondite: era così e basta. Poi dopo millenni viene "scoperto" lo stesso pianeta. Intanto gli archeologi che scoprono qualcosa vengono zittiti, pena la pubblica umiliazione e addio carriera.
Poi le "cose strane" descritte in maniera ridicola non vengono censurate, ma veicolate velocemente in rete, così quell'argomento diventa spunto per ridicolizzare chi ne parla seriamente.

Citazione di: TonyWhite il 02 Febbraio 2023, 00:10:27Qualcuno ricorda le fotografie pubblicate sui libri di testo della scuola elementare negli anni 90? C'erano, ma non venivano approfondite: era così e basta. Poi dopo millenni viene "scoperto" lo stesso pianeta.
...
Non capisco a cosa ti riferisci quale pianeta? Dove sono le prove che conoscessero il sistema solare come noi? L'immagine su quel sigillo semplicemente non è una prova di ciò.
Stai parlando di Nibiru e l'"equivalenza" con il cosiddetto Pianeta X?
Non so, forse non ti chiara una cosa: l'esistenza di Nibiru https://it.wikipedia.org/wiki/Nibiru_(Sitchin) è una, tra interpretazione e invenzione, di quel tizio.
Non dei Sumeri! ;D  Chiunque abbia studiato i testi, gli studiosi di quei testi, non gl' "arisulta" per nulla quello che dice lui. Ripeto: lui non i Sumeri.
Il pianeta X è un'altra cosa https://it.wikipedia.org/wiki/Pianeta_X#Conclusione_della_ricerca e non c'entra un cazzo né con Nibiru né con I sumeri che non è dimostrato che pensassero a Nibiru.
Oppure è Nemesis l'ipotetica stella nana bruna compagna del Sole? E dove sta scritto che i Sumeri sapessero o pensassero a questa stella-barra-pianeta, ammesso che esista perché non è stata ancora trovata? Lui, quel tizio l'ha detto; e altri l'hanno ripreso.
Tizio, di cui si sa il nome, è conosciuto, come lo si sa di quella merda di von Däniken (truffa appropriazione indebita eccetera prima di diventare uno scrittore di "misteriosa archeologia" :clap: ). E altri come loro.
Facciamo un gioco: dimmi 5 nomi di egittologi, (Howard Carter a parte) e 5 nomi di studiosi dei popoli e lingue mesopotamiche?  ;)
Non li sai se non li cerchi sul web eee... neanch'io! Il nome di sti stronzi invece li abbiamo sentiti quasi tutti, visto quanto hanno rimbalzato in tv e in rete.
Se archeologi linguisti e studiosi vari "seri" propongono una teoria basata su prove solide materiali o documentali, che consiste in nuove scoperte, per quanto sorprendente, che sconvolge le conoscenze pregresse, la si ascolta volentieri e la si accetta.
I ciarlatani che chiacchierano di antichi astronauti e fanno i soldi scrivendoci i libri  anche no.


aspe @Toshio anche a md è arrivata voce (mai approfondita) che alcuni antichi popoli avessero una conoscenza approfondita - ovvio non come la nostra -di alcuni pianeti/alcune stelle; conoscenza che risulta abbastanza strana dati gli strumenti a disposizione di questi popoli.
Mi stai dicendo che non è vero?

Citazione di: zeek il 02 Febbraio 2023, 21:42:54aspe @Toshio anche a md è arrivata voce (mai approfondita) che alcuni antichi popoli avessero una conoscenza approfondita - ovvio non come la nostra -di alcuni pianeti/alcune stelle; ...
Mi stai dicendo che non è vero?
No assolutamente ma dipende cosa intendi. E' molto vago dire "molto approfondita"  ::) . Perché stare sul vago? Quali conoscenze? Si prendono quelle abbiamo ora e si confrontano con quelle che una certa cultura aveva a suoi tempi. Sì però quelle conoscenze che avevano davvero non inventate, che "alcuni" dicono  avessero. Dico semplicemente che si devono avere delle prove serie per attribuire delle conoscenze a una certa cultura.
Se poi invece stai dicendo un'altra cosa e l'ho detta prima anch'io in un altro modo, allora sono d'accordo: l'archeologia moderna negli scorsi decenni ci ha svelato che molti popoli antichi avevano delle  conoscenze "notevoli" che non ci aspettavamo o meglio che fino a poco tempo fa, qualche decennio, non  sapevamo possedessero. Cose che ci fanno esclamare "minchia!".
Sì ma si distingue; non è che si prende la qualsiasi conoscenza moderna e con prove o false o inventate si può dire le avesse anche quella data popolazione antica.

#1604 03 Febbraio 2023, 00:34:02 Ultima modifica: 03 Febbraio 2023, 08:13:34 di zeek
dunque, non credo d'aver capito proprip tutto quello che hai scritto  :pipp:
però intendevo proprio "conoscenze che ti fsnno dire: minchia!" e che, date le tecnologie che avevao a disposizione risultano effettivamente "troppo" avanzate.
Questo potrebbe lasciar pensare "eh, allora chissà quali tecnologie avessero in realtà/forse erano in contstto con gli alieni" che ok sono teorie quantomeno imporbabili però un po' come per le piramidi, non so se siamo riusciti a capire -io di sicuro no - come cacchio han fatto a costruirle senza gru  :asd:

piesse comunque mo ho riletto e ho capito :asd:

#1605 03 Febbraio 2023, 19:15:29 Ultima modifica: 03 Febbraio 2023, 19:46:54 di Toshio
Diciamo che molte teorie strampalate si basano proprio su questo assunto: quello che alcuni popoli antichi hanno realizzato dimostrerebbe che disponevano di tecnologie "troppo" avanzate.
E da qui allora si passa fin troppo facilmente a non meglio specificate fantomatiche civiltà avanzate ed estinte tipo Atlantide che avrebbero elargito conoscenze di alto livello a questi umani "primitivi", oppure veri e propri alieni.
Ovviamente non è l'unica ragione c'è poi il lato socio-psicologico a spiegare il motivo per cui hanno tanto successo. Detto in breve sono affascianti, sono delle narrazioni avvincenti.
Una cosa è sicura per parecchio tempo abbiamo sottovalutato le capacità pratiche oltre alle  menti di molti esponenti dei popoli antichi. Uno erano ingegnosi, due si faceno un mazzo tanto. Tre forza lavoro: erano società che riuscivano a riunire un impressionante numero di persone (più o meno volontariamente) e organizzare catene logistiche tutte focalizzate a un singolo progetto. In un certo senso sono più stupefacenti le costruzioni di Centro e Sud America rispetto alle piramidi egizie. A differenza dei popoli mediterranei non conoscevano la ruota e non avevano cavalli e buoi. 
Citazione di: zeek il 03 Febbraio 2023, 00:34:02Questo potrebbe lasciar pensare "eh, allora chissà quali tecnologie avessero in realtà/forse erano in contstto con gli alieni" che ok sono teorie quantomeno imporbabili
Ok potrebbe lasciar pensare, però dopo non ci si ferma lì, si comincia a ragionare a indagare. Non è che poiché a a noi quella sembra una lampadina, esempio delle lampade di Dendera, è una lampadina (lampadona). Non è che siccome quella sembra la cabina di una nave spaziale, astronauta di Palenque, è la rappresentazione di una navicella spaziale.
Tra l'altro che stronzi sarebbero stati sti alieni. L'hanno portato sulla nave madre per vantarsi in pratica. "Và che roba siamo noi quanto tecnologia abbiamo. Voi non seite un cazzo".
"La ruota? Che facciamo gliela diamo?
Mmmh... no per un cazzo :asdno: , non gliela spieghiamo. Devono faticà."
Medicine per le malattie più comuni così si alza la vita media?
Mmmh... naaa  :asdno: ."
Ferro? Dai almeno quello...
 :asdno:
"