*

Offline noi3

  • Incasinatore ufficiale del foro
  • ******
  • 11.323
  • 113
Re:News informatiche
« Risposta #6200 il: 29 Agosto 2020, 17:23:30 »
Server vavavumant, backup swoooooooossssshhhhhhhhh
K, fottiti
Fai contenta la tua tosse, fuma una sigaretta

*

Offline Toshio

  • *****
  • 4.655
  • 16
Re:News informatiche
« Risposta #6201 il: 29 Agosto 2020, 20:02:43 »
Gli strumenti esistono già, bisogna solo usarli al posto della cara vecchia e dannosa carta.
Carta bruciant, backup manent.
Beh su quello siamo tutti d'accordo, non credo esistano persone che la pensino al contrario a parte i produttori di carta e d'inchiostri, il discorso era però diverso, verteva sul fatto che ci potrebbe essere un'organizzazione statale per questo tipo di servizi. Non che sia nulla ma non è che bisogna approntare una produzione di alta tecnologia (tipo propcessori) sarebbe fattibilissimo e relativamente in fretta.
A proposito, è una cosa che già avevano fatto! https://www.theitaliantimes.it/economia/posta-certificata-gov-gratis-richiesta-attivazione_121019/    E invece di arricchirlo e potenziarlo il servizio è stato dismesso.  :fuuu:
« Ultima modifica: 30 Agosto 2020, 02:03:53 da Toshio »

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 33.234
  • 200
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:News informatiche
« Risposta #6202 il: 29 Agosto 2020, 21:11:06 »
Alla fine dei conti, è sempre la solita storia: andare volutamente verso il peggioramento.
Ecco perché non voglio parlare di politica... Tutti i discorsi sono molto meno importanti del più insignificante pettegolezzo.

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 17.123
  • 207
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:News informatiche
« Risposta #6203 il: 30 Agosto 2020, 11:12:43 »
1. La PEC come già detto ha un buon prezzo.
2. Se poi sei iscritto ad un albo è gratuita.
Il problema è che 1 non giustifica la spesa, attualmente, visti gli scarsi servizi per cui è prevista.
Lo SPID invece è gratuito alla posta e con CIE o passaporto non è neanche obbligatorio andare a fare il riconoscimento allo sportello
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

Offline Cire

  • Utente più fastidioso del foro, ben più di Sacco
  • ********
  • 30.558
  • 100
  • Ogni donna sogna un pezzo di Cire
    • Dubito lo finirò tanto presto
Re:News informatiche
« Risposta #6204 il: 31 Agosto 2020, 10:51:38 »
Qualcuno ricorda cos'è successo alle PEC degli avvocati di Roma?
https://www.startmag.it/innovazione/anonymous-pec-avvocati-danni-legale/

Siamo sicuri che una PEC gratuita sia una buona idea o forse è meglio sostenere la folle spesa di 5€/anno?
https://www.pec.it/acquista-posta-elettronica-certificata.aspx

E sapete che la PEC ha validità di un anno poi scade il certificato ed ha lo stesso valore della posta normale?

*

Offline Buntolo

  • Quello che si ostina ad usare Opera Mobile nonostante gli raddoppi i post
  • ******
  • 11.222
  • 46
Re:News informatiche
« Risposta #6205 il: 31 Agosto 2020, 11:46:33 »
Qualcuno ricorda cos'è successo alle PEC degli avvocati di Roma?
https://www.startmag.it/innovazione/anonymous-pec-avvocati-danni-legale/

Siamo sicuri che una PEC gratuita sia una buona idea o forse è meglio sostenere la folle spesa di 5€/anno?
https://www.pec.it/acquista-posta-elettronica-certificata.aspx

E sapete che la PEC ha validità di un anno poi scade il certificato ed ha lo stesso valore della posta normale?

Ecco, questo è un altro problema non di poco conto: dal punto di vista di sicurezza ed efficienza dell'investimento, mi fido di più di un'azienda privata che rischia di perdere clienti, soldi e immagine se venisse bucata per livelli di sicurezza troppo bassi.

Se la PEC fosse statale, avremmo un servizio peggiore. Piuttosto preferisco lo stato rimborsi la PEC per 1 anno a chi ha dovuto metterla per fare un concorso e ha un reddito basso; costerebbe assai meno probabilmente.

Voglio dire, guardate che sito di merda hanno fatto con milioni di euri: https://it.wikipedia.org/wiki/Italia.it
https://www.corriere.it/cronache/14_ottobre_21/italiait-un-occasione-persa-costata-venti-milioni-euro-ba2a08b8-58e4-11e4-aac9-759f094570d5.shtml
Citazione
Per non dire delle pagine rivolte ai cinesi: nelle quattro grandi foto che riassumevano l’Italia c’erano una Ferrari, una Ducati, un pezzo di parmigiano e un prosciutto di Parma. In mezzo: Bologna. Come fosse la capitale d’Italia: per risparmiare, dopo aver buttato via pacchi di quattrini, avevano fatto un copia-incolla dal sito cinese della Regione Emilia-Romagna!
« Ultima modifica: 31 Agosto 2020, 11:48:50 da Buntolo »

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 33.234
  • 200
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:News informatiche
« Risposta #6206 il: 31 Agosto 2020, 12:34:06 »
Io ho la PEC gratuita con Aruba, di cui sono già cliente per altri motivi. Quindi ho un servizio privato.
Ora non ho idea se le PEC degli avvocati siano di Aruba, ma per quanto riguarda il mio account ho già una password resistente al brute-force.

*

Offline noi3

  • Incasinatore ufficiale del foro
  • ******
  • 11.323
  • 113
Re:News informatiche
« Risposta #6207 il: 31 Agosto 2020, 13:18:39 »
[ rimosso dallo staff ] resiste a tutto  :lkib:
K, fottiti
Fai contenta la tua tosse, fuma una sigaretta

*

Offline Cire

  • Utente più fastidioso del foro, ben più di Sacco
  • ********
  • 30.558
  • 100
  • Ogni donna sogna un pezzo di Cire
    • Dubito lo finirò tanto presto
Re:News informatiche
« Risposta #6208 il: 31 Agosto 2020, 15:07:13 »
Io ho la PEC gratuita con Aruba, di cui sono già cliente per altri motivi. Quindi ho un servizio privato.
Ora non ho idea se le PEC degli avvocati siano di Aruba, ma per quanto riguarda il mio account ho già una password resistente al brute-force.
Ma Aruba se ricordo bene non supporta caratteri speciali nelle password della PEC e nemmeno la 2FA.

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 33.234
  • 200
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:News informatiche
« Risposta #6209 il: 31 Agosto 2020, 15:49:29 »
Se vuoi ti passo username e password, così verifichi tu stesso :lkof:
E magari ti passo anche le rate dell'auto :lkof:

*

Offline Toshio

  • *****
  • 4.655
  • 16
Re:News informatiche
« Risposta #6210 il: 31 Agosto 2020, 18:09:07 »
...

Ecco, questo è un altro problema non di poco conto: dal punto di vista di sicurezza ed efficienza dell'investimento, mi fido di più di un'azienda privata che rischia di perdere clienti, soldi e immagine se venisse bucata per livelli di sicurezza troppo bassi.

Se la PEC fosse statale, avremmo un servizio peggiore.
...

Mah... avevo postato qui https://bubs.altervista.org/index.php?topic=9.6140 (notizia di marzo) Non sono proprio d'accordo, ci sono state un sacco di notizie del genere, aziende private cadute vittime di attacchi, con conseguenti furti d'informazioni ecc... Certo è successo anche per siti governativi ma non è che le aziiende private siano più "sicure".   

*

Offline Toshio

  • *****
  • 4.655
  • 16
Re:News informatiche
« Risposta #6211 il: 31 Agosto 2020, 18:14:14 »
...
Voglio dire, guardate che sito di merda hanno fatto con milioni di euri: https://it.wikipedia.org/wiki/Italia.it
https://www.corriere.it/cronache/14_ottobre_21/italiait-un-occasione-persa-costata-venti-milioni-euro-ba2a08b8-58e4-11e4-aac9-759f094570d5.shtml
Citazione
Per non dire delle pagine rivolte ai cinesi: nelle quattro grandi foto che riassumevano l’Italia c’erano una Ferrari, una Ducati, un pezzo di parmigiano e un prosciutto di Parma. In mezzo: Bologna. Come fosse la capitale d’Italia: per risparmiare, dopo aver buttato via pacchi di quattrini, avevano fatto un copia-incolla dal sito cinese della Regione Emilia-Romagna!
Che vergogna. :ysy:

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 33.234
  • 200
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:News informatiche
« Risposta #6212 il: 31 Agosto 2020, 20:14:32 »
Il mio falegname con 30.000 £ lo fa meglio [citazione necessaria]

*

Offline Cire

  • Utente più fastidioso del foro, ben più di Sacco
  • ********
  • 30.558
  • 100
  • Ogni donna sogna un pezzo di Cire
    • Dubito lo finirò tanto presto
Re:News informatiche
« Risposta #6213 il: 01 Settembre 2020, 08:42:08 »
...

Ecco, questo è un altro problema non di poco conto: dal punto di vista di sicurezza ed efficienza dell'investimento, mi fido di più di un'azienda privata che rischia di perdere clienti, soldi e immagine se venisse bucata per livelli di sicurezza troppo bassi.

Se la PEC fosse statale, avremmo un servizio peggiore.
...

Mah... avevo postato qui https://bubs.altervista.org/index.php?topic=9.6140 (notizia di marzo) Non sono proprio d'accordo, ci sono state un sacco di notizie del genere, aziende private cadute vittime di attacchi, con conseguenti furti d'informazioni ecc... Certo è successo anche per siti governativi ma non è che le aziiende private siano più "sicure".   
Nel caso degli avvocati il problema è stato proprio che l'azienda che ha fornito le caselle aveva scritto da qualche parte tutte le password delle PEC, trovato quel file non serviva fare altro. Se compro un servizio di PEC da Aruba o chicchessia non ha sicuramente la mia password scritta su un file di Microsoft Paint salvata sul desktop del Customer Care.

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 33.234
  • 200
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...
Re:News informatiche
« Risposta #6214 il: 01 Settembre 2020, 11:51:12 »
Dopo i megacasini che ha combinato Zuccheromontagna, le leggi sulla privacy non dovrebbero impedire la memorizzazione delle password in chiaro?

*

Offline Buntolo

  • Quello che si ostina ad usare Opera Mobile nonostante gli raddoppi i post
  • ******
  • 11.222
  • 46
Re:News informatiche
« Risposta #6215 il: 24 Settembre 2020, 18:06:13 »
Notizia vecchia di Aprile ma l'ho scoperta da poco: dopo 7 anni hanno aggiornato memtest86+.
http://memtest.org/
Citazione
    ** Memtest86+ V5.31b (12/04/2020)**
    * Memtest86+ V5.01 (27/09/2013) *

Causa coronavirus è tutto fermo perché lo sviluppatore è tagliato fuori dal laboratorio:
Citazione
Additional features and updated detection code will follow soon, as soon I have access to my lab with all the reference test platforms. It's currently inaccessible due to the COVID19 lockdown.

memtest86+ è il fork GPL dell'originario memtest86, che è ora proprietario ed di proprietà di PassMark.