*

Offline eldar

  • Apostolo dello SPAM
  • *******
  • 18.946
  • 235
  • Giuda, per essere precisi.
Re:immagini NON divertenti
« Risposta #600 il: 18 Giugno 2012, 21:03:17 »
Citazione
. Detto ciò, stai in pratica dicendo le stesse cose che dico io: sono gli industriali, non il popolino ad arricchirsi.
che gli industriali trovaro vacche grasse fuor di dubbio (anche perché il sistema corporativo era una granzia in questo senso).
Ma piano, la qualità e la disponibilità dei servizi aumentò  anche per la gente, così come con la crescita del comparto industriale anche il lavoro salariato da operaio -che come ricorda giustamente Paolini in diversi spettacoli, era un salto qualitativo notevole per masse contadine che vivevano di stenti-

Citazione
A parte che l'ansaldo nel '32 fallì, e si portò dietro un sacco di banche.
e da lì a breve poi si aprlò dell'Iri ed inizò un buon recupero.
L'ho premesso prima comuqnue...si devono vedere quali erano le condizioni di partenza e quelle contingenti (appunto l'onda lunga del '29 colpì durissimo anche in Italia).

Citazione
Sbagli, la lettera la scrisse quando rientrò nel 25, in piena affermazione del regime, non la trovo semplicemente perchè in rete non viene caricato qualsiasi documento.
non conosco il documento quindi lascio stare, ma restano le obiezioni.
Anzi, a maggiro ragione se parliamo del '25 parliamo di prima...parlavamo di un quadro decennale, cosa centra anche volendo la situazione ad un anno nemmeno dall'insediamento al potere?
Vediamo la seconda metà degli anni '30 piuttosto se vogliamo parlare di risultati (positivi e negativi)

Citazione
Mai detto che fossero adeguate, ma sicuramente le basi non le ha date Mussolini, che altrettanto sicuramente non ha creato un welfare adeguato. Se da un lato dava, dall'altro menava.
e ridaje  che cazzo centra che menava?
in un regime ovvio gli oppsitori si menassero,confinassero, eliminassero (e prima ricordiamoci di come "la democrazia" ha trattato il "brigantaggio" e come si venisse premiati per cannonneggiare gli scioperanti).
Ma il livello di assitenzialismo e servizio di wellfare proposto nel ventennio in epoca liberale ce lo si sognava

non voglio difendere nessuno.
Però se si prende gli indici d'attenzione all'epoca (magari sbaglia ma quelli erano e in larga parte sono ancora oggi)
e solo quelli
-sviluppo industriale
-produzione agricola
-sistema infrastrutturale
(le riouniamo alla voce moderna di "crescita del pil nazionale?")
-peso diplomatico internazionale
al netto del casino creato dalla crisi internazionele il bilancio del primo decennio non è male, specie se confrontato ai risultati degli ultimi goberni liberali precedenti.
 
 

*

Offline Gabo

  • L'unico utente del forum senza titoletto personalizzato
  • ******
  • 7.626
  • 26
  • youtube.com/watch?v=CAEQuE-ygjA
Re:immagini NON divertenti
« Risposta #601 il: 18 Giugno 2012, 21:22:59 »
Citazione
che gli industriali trovaro vacche grasse fuor di dubbio (anche perché il sistema corporativo era una granzia in questo senso).
Ma piano, la qualità e la disponibilità dei servizi aumentò  anche per la gente, così come con la crescita del comparto industriale anche il lavoro salariato da operaio -che come ricorda giustamente Paolini in diversi spettacoli, era un salto qualitativo notevole per masse contadine che vivevano di stenti-

Non mi convince affatto questo discorso: il lavoro non era affatto migliorato, dato che con l'abolizione di ogni libertà sindacale/personale, indi per cui erano mazzate se non facevi quello che diceva il capo (che non poteva che essere filofascio). E le famose 8 ore lavorative non le ha affatto introdotte il mussò, ma, ancora una volta, giolitti. Il benessere non era affatto diffuso; i "servizi" sicuramente aumentarono...ma il resto? Il pil non è un indicatore di benessere.


Citazione
e da lì a breve poi si aprlò dell'Iri ed inizò un buon recupero.
L'ho premesso prima comuqnue...si devono vedere quali erano le condizioni di partenza e quelle contingenti (appunto l'onda lunga del '29 colpì durissimo anche in Italia).

Gli Stati Uniti o la Germania vennero colpite molto più duramente, eppure...

Citazione
non conosco il documento quindi lascio stare, ma restano le obiezioni.
Anzi, a maggiro ragione se parliamo del '25 parliamo di prima...parlavamo di un quadro decennale, cosa centra anche volendo la situazione ad un anno nemmeno dall'insediamento al potere?
Vediamo la seconda metà degli anni '30 piuttosto se vogliamo parlare di risultati (positivi e negativi)


Mi correggo, non era Zaniboni, era Lucetti. Che attentò alla fine del '26, dopo 4 anni di governo.
Vogliamo guardare gli anni 30? Mussolini stesso, mentre discuteva col baffo della futura guerra, gli disse di aspettare perchè il paese non era pronto.


Citazione
e ridaje  che cazzo centra che menava?
in un regime ovvio gli oppsitori si menassero,confinassero, eliminassero (e prima ricordiamoci di come "la democrazia" ha trattato il "brigantaggio" e come si venisse premiati per cannonneggiare gli scioperanti).
Ma il livello di assitenzialismo e servizio di wellfare proposto nel ventennio in epoca liberale ce lo si sognava
non voglio difendere nessuno.
Però se si prende gli indici d'attenzione all'epoca (magari sbaglia ma quelli erano e in larga parte sono ancora oggi)
e solo quelli
-sviluppo industriale
-produzione agricola
-sistema infrastrutturale
(le riouniamo alla voce moderna di "crescita del pil nazionale?")
-peso diplomatico internazionale
al netto del casino creato dalla crisi internazionele il bilancio del primo decennio non è male, specie se confrontato ai risultati degli ultimi goberni liberali precedenti.

Mah guarda, parli con uno smaliziato che non inorridisce se si parla di fascismo, semplicemente perchè (appunto con il brigantaggio) non si sono fatte cose diverse ne prima ne dopo.
Ancora una volta devo tirare in mezzo Giolitti: come avrebbe potuto fare qualcosa senza le impalcature costruite dai suoi ministeri? Quelle riforme di cui parli tu vennero attutate decenni prima in altre democrazie europee, tipo francia o inghilterra.
Per quanto riguarda il peso diplomatico direi che è lampante di quanto non contasse un cazzo, come sempre, l'italia. :asd:
Penso che tu sappia benissimo di come siamo stati eclissati dalla Germania, gli esempi si sprecano. :ysy:

*

Offline Gabo

  • L'unico utente del forum senza titoletto personalizzato
  • ******
  • 7.626
  • 26
  • youtube.com/watch?v=CAEQuE-ygjA
Re:immagini NON divertenti
« Risposta #602 il: 18 Giugno 2012, 22:09:40 »
IT  :asd:




*

AirPort

Re:immagini NON divertenti
« Risposta #603 il: 19 Giugno 2012, 02:27:24 »
Oh ragazzi. Vediamodi capirci.

Sei Bersani in incognito :o

*

Offline eldar

  • Apostolo dello SPAM
  • *******
  • 18.946
  • 235
  • Giuda, per essere precisi.
Re:immagini NON divertenti
« Risposta #604 il: 19 Giugno 2012, 08:07:35 »
Oh ragazzi. Vediamodi capirci.

Sei Bersani in incognito :o
Orco boia!  :lkof:

Gabo, mi stimoli al pippone ma ora non ho tempo. Pipponerò a seguire  :pipp:

*

AirPort

Re:immagini NON divertenti
« Risposta #605 il: 19 Giugno 2012, 09:59:39 »

*

Offline TonyWhite

  • Apostolo dello SPAM
  • ********
  • 33.091
  • 198
    • Se proprio non hai un cazzo da fare...

*

Offline Gabo

  • L'unico utente del forum senza titoletto personalizzato
  • ******
  • 7.626
  • 26
  • youtube.com/watch?v=CAEQuE-ygjA
Re:immagini NON divertenti
« Risposta #607 il: 19 Giugno 2012, 11:06:17 »
Oh ragazzi. Vediamodi capirci.

Sei Bersani in incognito :o
Orco boia!  :lkof:

Gabo, mi stimoli al pippone ma ora non ho tempo. Pipponerò a seguire  :pipp:

Ottima cosa, anche perchè su storia moderna/contemporanea sono in grado di partecipare ad un confronto minimo. :asd:

*

Offline eldar

  • Apostolo dello SPAM
  • *******
  • 18.946
  • 235
  • Giuda, per essere precisi.
Re:immagini NON divertenti
« Risposta #608 il: 19 Giugno 2012, 12:27:31 »
doccia, pranzo bimbi e lavoro...è proprio cominciata un'altra settimana  .-.
pipponeremo a tempo debito (e ditei in apposito topic)

*

SuNjACk

Re:immagini NON divertenti
« Risposta #609 il: 22 Giugno 2012, 23:12:55 »

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 17.108
  • 207
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:immagini NON divertenti
« Risposta #610 il: 22 Giugno 2012, 23:45:56 »
Quello che noto da questa imagine è che il numero di decessi ogni 100.000 abitanti si è praticamente dimezzato, soprattutto grazie al crollo dei decessi per malattie infettive.
Mentre, stranamente, almeno per me, non si nota un grossissimo incremento delle patologie cardiache, a differenza del bestiale incremento dei decessi per forme tumorali.
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

SuNjACk

Re:immagini NON divertenti
« Risposta #611 il: 23 Giugno 2012, 00:00:39 »
Un altra cosa che mi ha stupito è "l'assenza" del suicidio come causa di morte principale nel '900.

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 17.108
  • 207
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:immagini NON divertenti
« Risposta #612 il: 23 Giugno 2012, 00:08:30 »
Un altra cosa che mi ha stupito è "l'assenza" del suicidio come causa di morte principale nel '900.

Ma quando campi circa 35 anni, tempo per suicidarti ne hai pochino.
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

SuNjACk

Re:immagini NON divertenti
« Risposta #613 il: 23 Giugno 2012, 00:12:13 »
:asd: :asd: :asd:

Pensavo fosse dovuto anche a fattori sociali la crescita di suicidii :lki:

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 17.108
  • 207
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:immagini NON divertenti
« Risposta #614 il: 23 Giugno 2012, 00:19:52 »
:asd: :asd: :asd:

Pensavo fosse dovuto anche a fattori sociali la crescita di suicidii :lki:

Considera anche il fattore religioso. Il suicidio era considerato peccato gravissimo.
Per cui tanti venivano nascosti.
E poi anche ora il tasso è basso, rispetto anche alla stessa influenza, che è considerata una cosa banalissima
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

SuNjACk

Re:immagini NON divertenti
« Risposta #615 il: 23 Giugno 2012, 00:23:33 »
:pipp:

*

Offline sgnablo

  • Tiranno Democratico
  • *******
  • 16.821
  • 252
  • [rimosso dallo staff]
Re:immagini NON divertenti
« Risposta #616 il: 23 Giugno 2012, 00:24:05 »
in realtà è tutta colpa dell'euro :pipp:
スニャブロ ufficiale del forum
pulsantoni pulsantosi per greasemonkey: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=4.msg183#msg183
script greasemonkey anti-ads: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=6.msg2581#msg2581

I miei vaneggi pseudodisegnosi: http://sgnafp.deviantart.com/

"Speed never killed anyone, suddenly becoming stationary, that's what gets you."

*

SuNjACk

Re:immagini NON divertenti
« Risposta #617 il: 23 Giugno 2012, 10:22:31 »

*

SuNjACk

Re:immagini NON divertenti
« Risposta #618 il: 23 Giugno 2012, 10:37:20 »

*

Offline the_original_g

  • ******
  • 7.618
  • 104
  • シェモキレッジェ
Re:immagini NON divertenti
« Risposta #619 il: 23 Giugno 2012, 10:54:09 »
.-.
J:
unita' 4/1981
comp: 7.99%