BUBS - Barely Ubuntu Bar Sport

Caffè letterario per Illetterati => Politica => Topic aperto da: Staffan De Mistura - 11 Agosto 2013, 18:44:09

Titolo: Idee bislacche
Inserito da: Staffan De Mistura - 11 Agosto 2013, 18:44:09
Ogni tanto non vi viene da fantasticare su possibili sistemi economici alternativi? A me succede spesso, soprattutto quando sono sulla tazza del bagno. A seguito di lunghe riflessioni, sono giunto alla personalissima conclusione che un sistema economico in cui l'unica forma societaria è quella di cooperativa e i fondi di investimento sono gestiti dallo Stato sia un sistema che, se realizzato, potrebbe funzionare e portare a un miglioramento generale delle condizioni di vita. Il paradiso in terra? No, molti problemi persisterebbero. Soltanto, potrebbe essere un po' migliore. Certo così spiegato è molto vago, ma i paletti sono questi. Non so, qualcuno ha in mente qualcos'altro?
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: sgnablo - 11 Agosto 2013, 19:58:58
io di economia capisco quanto eldar di fisica quantistica. ma più la cosa va avanti, più mi convinco che neanche i megaeconomisti ne sappiano molto più di me.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Buntolo - 11 Agosto 2013, 20:44:37
Non ho delle idee ma vedo certe criticità.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Darko - 12 Agosto 2013, 00:25:17
Abolire la moneta e tornare al baratto.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Buntolo - 12 Agosto 2013, 03:27:38
Abolire la moneta e tornare al baratto.

Eldar esci da questo corpo.  :pope:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: noi3 - 12 Agosto 2013, 13:16:52
Ho letto idee lesbiche, sono malato :lkof:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: the_original_g - 12 Agosto 2013, 14:05:20
Abolire la moneta e tornare al baratto.

Come farebbe un ingegnere informatico a comprare da mangiare?
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: sgnablo - 12 Agosto 2013, 14:16:16
tu mi dai un chilo di patate e io ti sviluppo un software di gestione della serra che ti consente di produrre il doppio delle patate in metà tempo.

baratto = scambio diretto di beni o lavoro, mica solo di beni.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Darko - 12 Agosto 2013, 14:27:58
Ovviamente ognuno paga col proprio lavoro.
Oppure semplicemente, ognuno impiega il proprio lavoro a favore della comunità, senza chiedere nulla in cambio.
Tenendo il tutto nel piccolo può funzionare, fermo restando che quello che hai in esubero lo puoi scambiare con comunità vicine che hanno in esubero altri beni e/o servizi.

Nascerebbero una marea di problemi, ovviamente, ma nulla che non sia insormontabile, fermo restando che tutti lavorino nella stessa direzione, cosa impossibile.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: AirPort - 12 Agosto 2013, 14:42:51
Praticamente economia feudale.


A eldar piace questo post :lki:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: sgnablo - 12 Agosto 2013, 14:44:07
economia feudale comunista :lkof:

praticamente, marx incrociato con sant'agostino :lkof:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: the_original_g - 12 Agosto 2013, 17:52:26
tu mi dai un chilo di patate e io ti sviluppo un software di gestione della serra che ti consente di produrre il doppio delle patate in metà tempo.

baratto = scambio diretto di beni o lavoro, mica solo di beni.

:lki:
Ma non in via teorica, so che è il baratto cazzo .-.
Proprio in via pratica, un ingegnere informatico non riuscirà mai a vendere software ad un coltivatore di patate.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 12 Agosto 2013, 17:53:07
Ho letto idee lesbiche, sono malato :lkof:
Allora siamo in 4. :ueue:
4!!! :ueue:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 13 Agosto 2013, 08:39:37
Uscite da youporn e lasciate in pace il vostro pisello per qualche giorno e tutto tornerà alla normalità.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 13 Agosto 2013, 10:08:08
Che idea bislacca...
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 13 Agosto 2013, 10:17:18
 XD
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: eldar - 13 Agosto 2013, 13:23:47
Abolire la moneta e tornare al baratto.
la moneta si "rigenererebbe da sola" (aka la società ritroverebbe una serie di beni standard appetibili alla maggiorparte della popolazione da usare come unità di baratto prefernziale. Si riavrebbe in qeusto caso la moneta-merce che ha caratterizzato la società umana fino alla moderna valuta "fiat" )

Citazione
Proprio in via pratica, un ingegnere informatico non riuscirà mai a vendere software ad un coltivatore di patate.
da questo ansce la moneta.
se tu vuoi qualcosa da x ma lui vuole in cambio il bene y che tu non sai fare (appunto programmator e coltivatore diretto) allora dovrai
a) cercare un coltivatore che abbia bisogno di sw con cui barattare -e potrebbe sser lunga & scomoda- 
b)chiedere cosa vorrebbe il coltivaotre e cercare un soggetto terzo che ce l'abbia e sia interessato a scambiarlo per se sw per poi rigirarlo al contadino
come si ovvia la casino?
a breve in un contesto simile si notano alcuni beni "universali" che cioè destano l'interesse di quasi tutti, solitamente con certe caratteristiche:
-rarità, perché se è ovunque ed ognuno ne trova non ha senso scambiarla
-durevolezza, perché un bene durevole è più ricercato potendo fungere anche da investimento di lungo periodo
-utilità, dove utilità può esser eemramente pratica o anche solo "sociale" indicando uno status riconoscibile da tutti
questi,solitamente metalli proprio per le caratteristiche di cui sopra ma anche gemme o oggetti di necessità*, prendono naturalmente il sopravvento diventando "moneta" utile ed accetta da tutti quindi anche indice di valore per fare raffronti di prezzi e costi.
esempio:
"ilt ermine pecunia viene da latino pecuus che vuol dire "gregge" retaggio del sistema barattile delle origini, ma lira viene da libbra (misa di peso) perché unità di cacolo e di pagamento divennero presto pani di metallo -in origine ferro o bronzo, argento e oro-  a peso"

economia feudale comunista :lkof:
questo sarebbe già un argometno più interessante.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Darko - 13 Agosto 2013, 13:47:39
C'è sempre l'antico metodo del "tu mi dai bene x e io non ti taglio la gola" :lki:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: sgnablo - 13 Agosto 2013, 14:16:26
economia feudale mafiosa :lkof:


@eld: esplica perchè l'economia feudale comunista sarebbe interessante, io l'ho buttata per dire una stronzata :asd:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Darko - 13 Agosto 2013, 14:20:23
economia feudale mafiosa :lkof:


Sono secoli che funziona. Si è riusciti ad esportarla in tutta Italia e anche all'estero :verovero:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 13 Agosto 2013, 14:54:32
economia feudale mafiosa :lkof:


@eld: esplica perchè l'economia feudale comunista sarebbe interessante, io l'ho buttata per dire una stronzata :asd:
checculo :rotfl: :rotfl: :rotfl:
Sono curioso anche io :rotfl:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: sgnablo - 13 Agosto 2013, 15:30:46
il problema è che funziona solo da un lato
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 13 Agosto 2013, 15:33:10
Ora non venirmi a dire che uno è positivo e l'altro è negativo :lkof:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 13 Agosto 2013, 18:52:33
Come la corrente continua.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: noi3 - 13 Agosto 2013, 19:30:16
Se continua va avanti
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 13 Agosto 2013, 20:11:03
Per essere precisi va indietro :lki:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: eldar - 13 Agosto 2013, 20:48:40
ci micropippono quando posso.
in generale mi riferivo al feudo inteso come sistema di economia chiusa di sussistenza dove il surplus veine reinvestito nel mantenimento delle strutture e poi nel commercio con altri sistemi per gli import necessari e dove ognuno presta oltre al suo lavoro normale una corvee d'opera per funzioni utili alla logistica del  feudo stesso (oh, sto semplificando abbestia, non è proprio così).
Nel feudo la cosa è gestita ed organizzata dal feudatario in modo monarchico etc. ma gran parte della struttura di base è la stessa che concettualmente si applica all'idea delle comuni e al sistema socioeconomico dell' anarchismo socialista (alcuni elementi poi,come la proprietà comune di foreste e pascoli fra le famiglie con un diritto d'usufrutto regolamentato di questi da parte di tutti, sono quasi sivrapponibili).

Oh, tutto questo tagliato col machete, la cosa sarebbe complessa, per quello dicevo interessante.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Darko - 13 Agosto 2013, 21:18:51
E se tagliassimo col machete un po' di gente? :pipp:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: sgnablo - 13 Agosto 2013, 21:44:16
quando puoi/vuoi, macropippaci. :ueue:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Darko - 13 Agosto 2013, 22:11:39
quando puoi/vuoi, macropippaci. :ueue:

^
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 14 Agosto 2013, 00:06:06
Oggi il dottore ha proprio sete di sangue :asd:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Buntolo - 14 Agosto 2013, 01:11:29
quando puoi/vuoi, macropippaci. :ueue:

^

Sì però prima di pubblicarlo lo passa a voi che scremerete gli orrori.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: noi3 - 14 Agosto 2013, 01:12:59
Perde sapore :lkof:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: sgnablo - 14 Agosto 2013, 09:22:39
quando puoi/vuoi, macropippaci. :ueue:

^

Sì però prima di pubblicarlo lo passa a voi che scremerete gli orrori.

se vuoi, fallo tu. io lo capisco benissimo :drd:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 14 Agosto 2013, 09:35:12
I miracoli della mente umana.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Darko - 14 Agosto 2013, 09:37:16
Eldar va preso così, pipponi e mistippi inclusi :verovero:

Fanno parte del suo essere
In realtà credo abbia 37 dita per mano, per questo non riesce a digitare per bene. È l'ingombro :lki:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 14 Agosto 2013, 09:45:10
Secondo me sono 3 e ricurve, quindi falla i tasti.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: eldar - 14 Agosto 2013, 10:01:14
Citazione
In realtà credo abbia 37 dita per mano, per questo non riesce a digitare per bene. È l'ingombro :lki:


 https://www.youtube.com/watch?v=rzHrZsBrynk

più prosaicamente se scrivo di fretta mistippo, e non vedo ragioni per non scrivere di fretta/carlonamente a meno che siano cose importanti (dove qualche mistippo mi scappa comuqneu ma in quel caso ricontrollo).
di sicuro non mi metto a farlo per buntolo  :fs:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: sgnablo - 14 Agosto 2013, 10:07:07
appunto :asd:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: the_original_g - 14 Agosto 2013, 10:49:28
Mi hai fatto ricordare di un tizio al cinema, ero seduto vicino a lui, vede morgan freeman e grida "Guarda, nelson mandela!"
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Darko - 14 Agosto 2013, 10:52:10
Sappi che aveva ragione

Invictus :verovero:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 14 Agosto 2013, 11:21:33
Mi hai fatto ricordare di un tizio al cinema, ero seduto vicino a lui, vede morgan freeman e grida "Guarda, nelson mandela!"
:rotfl: :rotfl: :rotfl:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: the_original_g - 14 Agosto 2013, 11:24:05
Sappi che aveva ragione

Invictus :verovero:

Eh ok ma non era quello il film :lki:
Titolo: Re:Idee lesbiche
Inserito da: TonyWhite - 14 Agosto 2013, 11:25:05
Era una settimana da Ronnie James? :lki:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: the_original_g - 14 Agosto 2013, 11:34:58
Non sono così vecchio :lki: Ho 12 anni :lki:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: eldar - 14 Agosto 2013, 11:41:41
ed è intenzionato a continuare ad averli  :lkof:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: the_original_g - 14 Agosto 2013, 12:26:28
Stronzo :asd:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 14 Agosto 2013, 12:32:41
Sindrome da Peter Parker :lkof:

Era Peter Pan, ma genno ha cambiato un cookie :lkof:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Staffan De Mistura - 14 Agosto 2013, 18:44:27
Pensieri a caso.
http://en.wikipedia.org/wiki/Mondragon_Corporation
È la dimostrazione che nel piccolo (be' in questo caso mica tanto poi) una federazione di cooperative riesce ad essere un modello produttivo e che nello stesso tempo garantisce una relativa equità di condizioni ai lavoratori.  Io credo che, con le tecnologie di comunicazione, con la capacità di calcolo e le tecniche statistiche che conosciamo ed abbiamo oggi disponibili un simile sistema sia scalabile fino a sostituire il mercato attuale com'è fatto oggi. Ovviamente realizzarlo concretamente è impossibile, ma non per problemi "tecnici". Io credo che, sebbene non sia un cambiamento radicale, potrebbe portare a una migliore condizione di vita media, e alla realizzazione di una società più egualitaria e più democratica. Infatti, quando il rapporto tra chi guadagna di più e chi guadagna di meno in una società è limitato (del tipo 5:1), molti dei problemi vengono a ridursi automaticamente, posto che il sistema mantenga un grado di efficienza tale che lo stipendio minimo è effettivamente in grado di garantire un livello di vita più che decente. Questo forse a scapito in parte dell'innovazione tecnologica, ma potrebbe essere un prezzo tutto sommato accettabile.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 15 Agosto 2013, 04:33:13
Un'idea bislacca? Rimanere sveglio oggi.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: noi3 - 15 Agosto 2013, 11:05:44
Canzone bislacca.

Si potrebbe andar tutti quanti al Quirinale
A veder se il presidente ha qualche potere
E gridare aiuto, aiuto c'é un vero governo
E vedere di nascosto l'effetto che fa
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 15 Agosto 2013, 17:39:41
 :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: +1

Vengo anch'io!
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: noi3 - 15 Agosto 2013, 22:47:44
 :beer: :asd:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Buntolo - 22 Agosto 2013, 00:54:01
:rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: +1

Vengo anch'io!

No, tu no!
Titolo: Re:Idee polacche
Inserito da: TonyWhite - 22 Agosto 2013, 01:20:02
Idee polacche
Titolo: R: Idee bislacche
Inserito da: mustangtux - 22 Agosto 2013, 01:52:39
Idee baldracche.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 22 Agosto 2013, 08:16:52
Un'idea bislacca? Rimanere sveglio oggi.
Anche oggi sarà un'impresa.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: eldar - 22 Agosto 2013, 10:39:53
io, che non ritengo affidabile ne funzionante la democrazia rappresentativa ed ho serissimi dubbi sulla praticabilità di quella diretta in contesti sovradimensionati quali gli stati moderni, per mettere almeno "una pezza" alla stupidità della gente piazzo l'idea bislacca di oggi.
Come funzionerebbe una democrazia rappresentativa dove però ad ogni votazione popolare fosse richiesto un rapido esame attitudinale del votante?
votare è un diritto ok, ma non ogni diritto è di esercizio automatico (anche lo studio è un diritto ma a scuola si può essere bocciati ed ad alcuni corsi dell'università accedi solo tramite esame) quindi la cosapevolezza minima del votante per esprimersi sulla quastione potrebbe ssere accertata.
Stavo immaginando un quiz rapido e feroce auguale quello per la patente - crocette su quattro risposte tutte plausibili da dare in poco tempo- su argomenti come
diritto civile base
(cos'è un decreto legge? questo potere è o no a pannaggio del presidente della repubblica? qualedi questi è l'articolo 4 della costituzione?  cosa si intende per copertura finanziaria alle leggi? quali limiti ha la presentazione di un referendum? a che grado di giudizio una sentenza è definitiva?...)
attualità politico-economica minima
(come funziona il consiglio d'europa? qual'è la primaria fonte d'energia nazionale? in quali e quanti paesi è attualmente stanziato l'esercito nazionale  inc ontesto onu? e in contesto non onu? qual' è stato l'andamento del pil e dell' inflazionel'anno scorso?  le ferrovie nazionali in che misura sono pubbliche e in quale private? a chi appartiene la cablatura di rete nazionale?...)
cultura generale sociale-storica-geografica
(qual'è la capitale dell'australia? il primo ministro Sloveno è liberale o socialista? che paese detiene il quasi monopolio delle terre rare? lo sfruttamento del metano russo è pubblico privato? dov'è il Darfur? cos'è il socialismo bolivariano? chi è J.M. keynes? quante sono le nazioni armate nuclearmente? la lituania è parte o no dell'unione europea?...)
chi totalizza 20 risposte correte (per dire) va e vota il suo rappresentate, chi non dimostra di nona vere una cognizione di causa sufficiente ad esprimere un voto sonsapevole sensato e meditato per eleggere un suo rappresentate ci potrà riprovare alla prossima elezione.
(ovviamente il falsh prevedeva quiz modulabili per domande organizzate differntemente per tipo di elezione da lcoale ad europea)
una panacea? no.
ma senza ledere nessuno dei fantomatici diritti inalinabili di cittadinanza e senza fare distizioni di sesso,etnia,censo etc. una cosa simile avrebbe il vantaggio di scoraggiare i pigri, eliinare il peso degli ignoranti e lasciar fuori gli idioti.

c.v.p.
(come volevasi pipponare)
 :pop:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 22 Agosto 2013, 10:48:14
+1 per il c.v.p.  :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

e io non voterei mai :asd:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 22 Agosto 2013, 10:50:32
Il problema di questo è che ci vorrebbe un sacco di tempo per far fare i quiz a tutti.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: eldar - 22 Agosto 2013, 10:56:09
Citazione
e io non voterei mai :asd:
sareppe questo lo scopo  :patpat:

Citazione
Il problema di questo è che ci vorrebbe un sacco di tempo per far fare i quiz a tutti.
si, ci sarebbero costi e tempi ma relativamente.
al seggio dai il documento, loro ti danno il quiz (su carta o meno, potrebbe esserci apposito leggio/tablet) hai  5 minuti per compilarlo lì (dove quindi non bari perché gli scrutinatori ti vedono). in tempo reale viene corretto, questo è il meno perché un correttore autmatico sta un secondo, e se passi ti danno le schede di voto.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 22 Agosto 2013, 11:35:21
Ok, potrebbe funzionare. Ma per votare ci vorrebbero 10 minuti più l'attesa, quindi ci vorrebbe una settimana a farli tutti.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Buntolo - 22 Agosto 2013, 11:39:56
io, che non ritengo affidabile ne funzionante la democrazia rappresentativa ed ho serissimi dubbi sulla praticabilità di quella diretta in contesti sovradimensionati quali gli stati moderni, per mettere almeno "una pezza" alla stupidità della gente piazzo l'idea bislacca di oggi.
Come funzionerebbe una democrazia rappresentativa dove però ad ogni votazione popolare fosse richiesto un rapido esame attitudinale del votante?
votare è un diritto ok, ma non ogni diritto è di esercizio automatico (anche lo studio è un diritto ma a scuola si può essere bocciati ed ad alcuni corsi dell'università accedi solo tramite esame) quindi la cosapevolezza minima del votante per esprimersi sulla quastione potrebbe ssere accertata.
Stavo immaginando un quiz rapido e feroce auguale quello per la patente - crocette su quattro risposte tutte plausibili da dare in poco tempo- su argomenti come
diritto civile base
(cos'è un decreto legge? questo potere è o no a pannaggio del presidente della repubblica? qualedi questi è l'articolo 4 della costituzione?  cosa si intende per copertura finanziaria alle leggi? quali limiti ha la presentazione di un referendum? a che grado di giudizio una sentenza è definitiva?...)
attualità politico-economica minima
(come funziona il consiglio d'europa? qual'è la primaria fonte d'energia nazionale? in quali e quanti paesi è attualmente stanziato l'esercito nazionale  inc ontesto onu? e in contesto non onu? qual' è stato l'andamento del pil e dell' inflazionel'anno scorso?  le ferrovie nazionali in che misura sono pubbliche e in quale private? a chi appartiene la cablatura di rete nazionale?...)
cultura generale sociale-storica-geografica
(qual'è la capitale dell'australia? il primo ministro Sloveno è liberale o socialista? che paese detiene il quasi monopolio delle terre rare? lo sfruttamento del metano russo è pubblico privato? dov'è il Darfur? cos'è il socialismo bolivariano? chi è J.M. keynes? quante sono le nazioni armate nuclearmente? la lituania è parte o no dell'unione europea?...)
chi totalizza 20 risposte correte (per dire) va e vota il suo rappresentate, chi non dimostra di nona vere una cognizione di causa sufficiente ad esprimere un voto sonsapevole sensato e meditato per eleggere un suo rappresentate ci potrà riprovare alla prossima elezione.
(ovviamente il falsh prevedeva quiz modulabili per domande organizzate differntemente per tipo di elezione da lcoale ad europea)
una panacea? no.
ma senza ledere nessuno dei fantomatici diritti inalinabili di cittadinanza e senza fare distizioni di sesso,etnia,censo etc. una cosa simile avrebbe il vantaggio di scoraggiare i pigri, eliinare il peso degli ignoranti e lasciar fuori gli idioti.

c.v.p.
(come volevasi pipponare)
 :pop:

Qualcuno mi farebbe una sintesi in 5 righe? :asd:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Darko - 22 Agosto 2013, 11:43:38
@eld: e farlo ai 18 anni?
Non appena è pronta la tua scheda elettorale, l'ufficio elettorale ti convoca e fai l'esame.
Da ripetere ogni tot, come la patente.

Il diritto al voto deve essere un diritto al voto informato :gtfo:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 22 Agosto 2013, 11:45:19
(click to show/hide)

Qualcuno mi farebbe una sintesi in 5 righe? :asd:
Te lo faccio in una. Introdurre un esame attitudinale per poter votare, con domande di diritto civile, di attualità politica ed economica e storico-sociale.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: noi3 - 22 Agosto 2013, 11:48:36
Aveva chiesto cinque righe :lkof:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: eldar - 22 Agosto 2013, 11:48:45
Citazione
Qualcuno mi farebbe una sintesi in 5 righe? :asd:
non azzardatevi  :gtfo:


Citazione
@eld: e farlo ai 18 anni?
Non appena è pronta la tua scheda elettorale, l'ufficio elettorale ti convoca e fai l'esame.
sarebbe un'alternativa.
però questa mi paicerebbe di più in un sistema "alla svizzera" (che già trovo essere il migliore) dove il gran numero di votazioni referendaria  a democrazia diretta renderebbe scomodo e costoso test continui ad ogni espressione di voto.

In un sistema democratico(see) rappresentativo duro come può essere quello italiano dove voti una volta secca ogni due anni e te la sciughi così delegando poi tutto sulla fiducia al tuo truffaldino rappresentante  preferirei l'esame fosse intgrato al voto così da poterlo rendere più stringente ed efficace nella scrematura comprendendovi all'interno domane "d'attualità" rispetto al momento ed alla situazione in cui si vota.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: eldar - 22 Agosto 2013, 11:49:27
Citazione
Te lo faccio in una. Introdurre un esame attitudinale per poter votare, con domande di diritto civile, di attualità politica ed economica e storico-sociale.
cire. di cuore: vaffanculo.
se vuole sapere legge.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Darko - 22 Agosto 2013, 11:52:47
No. Mi sono spiegato male io.
Fare l'esame per avere consegnato il coso dove ti mettono i timbri che tu hai votato (non mi viene il nome :facepalm:). Quello te lo danno la prima volta a 18 anni, spedendolo.
Io, invece, dico che te lo devi andare a prendere fisicamente e te lo rilasciano solo al momento in cui superi l'esame.

E dovrebbe avere scadenza, la prima a 25 anni (quando si vota per il senato), le successive a tot
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: eldar - 22 Agosto 2013, 11:56:37
il certificato elettorale.
Capisco ma resto dell'ide adel post sopra. Se voti ogni 2/4 anni ed hai un "esame"  di cinque anni prima  (esemio uno che vota a 23 anni per per le politiche)
non ho garanzia alcuna tu ti sia mantenuto aggiroanto/informato in quel lasso di tempo.
sull'esame per avere il certificato elettorale quindi buona idea! ma il test io lo farei fare attualizzandol oprima di ogni voto in un contesto dove voti ogni 4 anni in cui può cambiare tuttto e tu devi essere cittadino attento ed informato.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Darko - 22 Agosto 2013, 11:59:43
Qui sarebbe impossibile sul serio, ma una legislatura di margine non mi pare malaccio, in senso assoluto.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: eldar - 22 Agosto 2013, 12:05:46
Citazione
Qui sarebbe impossibile sul serio
a livello pratico, socioculturale o ambedue?
vuoi il paradosso?
la democrazia fallisce perché la maggioranza sono gli ottusi&ignoranti
proponessi un sistema come questo per rendere -senza ledere diritti ad alcuno- la demorazia funzionante, tramite l'eliminazione del peso politico di questi, questo non verrebbe mai democraticamente accettato? perché? perchè essedno la maggioranza di ottusi&ignoranti nona ccetterebbero mai un sistema dove doversi evolvere o essere inifluenti.

Citazione
ma una legislatura di margine non mi pare malaccio, in senso assoluto.
darko, non ho capito un cazzo  :mmm:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 22 Agosto 2013, 12:13:16
Citazione
Te lo faccio in una. Introdurre un esame attitudinale per poter votare, con domande di diritto civile, di attualità politica ed economica e storico-sociale.
cire. di cuore: vaffanculo.
se vuole sapere legge.
Grazie
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: eldar - 22 Agosto 2013, 12:29:42
prego.
in amicizia eh.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 22 Agosto 2013, 12:37:16
Tranquillo, non me la prendo  :P
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Darko - 22 Agosto 2013, 13:00:12
Citazione
Qui sarebbe impossibile sul serio
a livello pratico, socioculturale o ambedue?

Ambedue :ysy:

Citazione
vuoi il paradosso?
la democrazia fallisce perché la maggioranza sono gli ottusi&ignoranti
proponessi un sistema come questo per rendere -senza ledere diritti ad alcuno- la demorazia funzionante, tramite l'eliminazione del peso politico di questi, questo non verrebbe mai democraticamente accettato? perché? perchè essedno la maggioranza di ottusi&ignoranti nona ccetterebbero mai un sistema dove doversi evolvere o essere inifluenti.
Appunto, pensavo qualcosa del genere.
Il mio esempio classico sull'ignoranza della gente è il referendum sulla legge 40, riguardo la fecondazione assistita e la sperimentazione sulle staminali.
Imbarazzante :facepalm:
Citazione
Citazione
ma una legislatura di margine non mi pare malaccio, in senso assoluto.
darko, non ho capito un cazzo  :mmm:

Fare l'esame l'esame di abilitazione al voto ogni 5 anni, la durata di una legislatura, darebbe modo di essere aggiornati senza essere massacrati.
Se io voto consapevolmente per una parte politica, che vinca o perda, saprò quali sono le posizioni, durante la legislatura, di tutte le parti.
Alle prossime elezioni, però, dovrò essere nuovamente informato su eventuali nuove posizioni su eventali nuovi problemi imminenti.
Questo partendo dal presupposto che è, comunque, impossibile sincronizzare gli esami per tutti
Non posso considerare i referendum, per una questione meramente pratica, essendo, in teoria, improvvisi e, potenzialmente, ce ne potrebbe essere uno ogni due giorni
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: eldar - 22 Agosto 2013, 13:04:18
ok, ora è più chiaro.
continuo a preferire il test al momento del voto spendendo una settimana anziché 2 giorni a votare ma anche la tua soluzione mi piace.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Darko - 22 Agosto 2013, 13:13:57
ok, ora è più chiaro.
continuo a preferire il test al momento del voto spendendo una settimana anziché 2 giorni a votare ma anche la tua soluzione mi piace.

Anch'io preferirei la valutazione volta per volta, ma nasce un problema logistico ed economico di tutto rispetto. :pipp:
Superato quello sarebbe la mia soluzione preferita
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: the_original_g - 22 Agosto 2013, 13:25:49
Eldar, spetta un secondo, tieni d'occhio il topic che ora non posso leggere il tuo post ma hai tutta la mia attenzione con la premessa che hai fatto.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Buntolo - 22 Agosto 2013, 13:28:24
Citazione
Te lo faccio in una. Introdurre un esame attitudinale per poter votare, con domande di diritto civile, di attualità politica ed economica e storico-sociale.
cire. di cuore: vaffanculo.
se vuole sapere legge.

 :bitch:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 22 Agosto 2013, 14:09:33
Uno è gentile e aiuta anche i fancazzisti sfaticati e questo è quello che si ritrova  XD
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 22 Agosto 2013, 14:34:46
Secondo me Buntolo se lo è meritato perché ha abbandonato Opera
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: noi3 - 22 Agosto 2013, 14:37:02
Sicuro che lo ha abbandonato?
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 22 Agosto 2013, 14:37:55
Secondo me fa solo finta.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: sgnablo - 22 Agosto 2013, 14:38:34
io, che non ritengo affidabile ne funzionante la democrazia rappresentativa ed ho serissimi dubbi sulla praticabilità di quella diretta in contesti sovradimensionati quali gli stati moderni, per mettere almeno "una pezza" alla stupidità della gente piazzo l'idea bislacca di oggi.
Come funzionerebbe una democrazia rappresentativa dove però ad ogni votazione popolare fosse richiesto un rapido esame attitudinale del votante?
votare è un diritto ok, ma non ogni diritto è di esercizio automatico (anche lo studio è un diritto ma a scuola si può essere bocciati ed ad alcuni corsi dell'università accedi solo tramite esame) quindi la cosapevolezza minima del votante per esprimersi sulla quastione potrebbe ssere accertata.
Stavo immaginando un quiz rapido e feroce auguale quello per la patente - crocette su quattro risposte tutte plausibili da dare in poco tempo- su argomenti come
diritto civile base
(cos'è un decreto legge? questo potere è o no a pannaggio del presidente della repubblica? qualedi questi è l'articolo 4 della costituzione?  cosa si intende per copertura finanziaria alle leggi? quali limiti ha la presentazione di un referendum? a che grado di giudizio una sentenza è definitiva?...)
attualità politico-economica minima
(come funziona il consiglio d'europa? qual'è la primaria fonte d'energia nazionale? in quali e quanti paesi è attualmente stanziato l'esercito nazionale  inc ontesto onu? e in contesto non onu? qual' è stato l'andamento del pil e dell' inflazionel'anno scorso?  le ferrovie nazionali in che misura sono pubbliche e in quale private? a chi appartiene la cablatura di rete nazionale?...)
cultura generale sociale-storica-geografica
(qual'è la capitale dell'australia? il primo ministro Sloveno è liberale o socialista? che paese detiene il quasi monopolio delle terre rare? lo sfruttamento del metano russo è pubblico privato? dov'è il Darfur? cos'è il socialismo bolivariano? chi è J.M. keynes? quante sono le nazioni armate nuclearmente? la lituania è parte o no dell'unione europea?...)
chi totalizza 20 risposte correte (per dire) va e vota il suo rappresentate, chi non dimostra di nona vere una cognizione di causa sufficiente ad esprimere un voto sonsapevole sensato e meditato per eleggere un suo rappresentate ci potrà riprovare alla prossima elezione.
(ovviamente il falsh prevedeva quiz modulabili per domande organizzate differntemente per tipo di elezione da lcoale ad europea)
una panacea? no.
ma senza ledere nessuno dei fantomatici diritti inalinabili di cittadinanza e senza fare distizioni di sesso,etnia,censo etc. una cosa simile avrebbe il vantaggio di scoraggiare i pigri, eliinare il peso degli ignoranti e lasciar fuori gli idioti.

c.v.p.
(come volevasi pipponare)
 :pop:

io con quelle domande non voterei mai. per dire, non ho idea dei termini di presentazione di un referendum.

secondo me quelle domande non hanno senso, son più sensate robe tipo il presidente della repubblica può fare questo? che poteri ha la camera dei deputati? ecc. ci stanno anche le domande sulla costituzione (anche se io sono il primo a non ricordare manco un articolo, a parte il primo :asd: )

ps: non dare la scheda se non passi il quiz credo sia lesivo della privacy.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 22 Agosto 2013, 14:44:28
Io non conosco nemmeno il primo articolo.

Però si potrebbe migliorare l'aspetto della privacy facendo delle votazioni in cabina con un sistema informatico che prima ti consente di votare e poi ti fa le domande. Se hai fatto male annulla il voto, se hai fatto bene lo accetta. SI snelliranno anche gli scrutini.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 22 Agosto 2013, 14:45:22
Senza dirti niente, così non saprai mai se il tuo voto è passato o no.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: noi3 - 22 Agosto 2013, 14:47:32
Bello così, incentiva la preparazione :lkof:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 22 Agosto 2013, 14:52:17
E i brogli elettorali. Un buon accher può far vincere chi vuole.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 22 Agosto 2013, 15:18:20
Un buon accher? No.
Si fa un sistema che non consente la modifica dei dati immessi.

Avvio del sistema
All'avvio del server comunale, il sistema chiede 3 password:
- quella del sindaco per dare una parvenza di importanza
- Il tizio di estrema sinistra
- Il tizio di estrema destra
Le 3 password servono per crittografare tutto il traffico.

Votazioni
Il tizio vota, il voto viene riconosciuto o reso nullo dal quiz, il dato viene crittografato ed inviato al server per l'immagazzinamento dei dati.

Scrutini
Lo scrutinio è accessibile solo tramite le 3 password.
In questo modo il tizio di sinistra non può inventare nessuna accusa campata in aria per incolpare il tizio di destra che aveva già intenzione di bucare il sistema, ma non poteva farlo a causa dei brevi tempi delle votazioni. Il sindaco assume ancora una volta la sua figura importante facendo vedere come muovere il suo indice sulla supercomplessa tastiera.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 22 Agosto 2013, 15:31:35
Così potrebbe funzionare, ma le password come pervengono al sindaco e agli altri? E se le informazioni venissero buttate fuori sbagliate?
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 22 Agosto 2013, 15:40:51
Le password vengono scelte dai 3 tizi "importanti" che (si spera) non potranno mai mettersi d'accordo nemmeno sul numero di sedie ad un tavolino quadrato.

Il sistema non ha password preimpostate.
La crittografia è fatta a strati per ogni password, quindi non esiste una master password. Poi è quasi impossibile capire se un livello è stato decriptato correttamente. Bisogna superarne 3 con brute force.

I dati non possono uscire fuori sbagliati: nel momento dello scrutinio le password devono essere inserire correttamente, altrimenti il controllo dell'ultimo strato notifica un'errata sequenza di password, che devono essere reinserite tutte.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 22 Agosto 2013, 15:43:34
Le password non possono essere generate automaticamente? Altrimenti se è qualcuno che deve generarle c'è sempre il problema della possibile corruzione.

Oppure impronte digitali.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 22 Agosto 2013, 15:48:48
L'automatismo è utile fino ad un certo punto. Le password non devono essere generate automaticamente, altrimenti si corre il rischio di un hack nel programmino che genera le password e addio sogni di Gloria (cit. Umberto Tozzi).

Le impronte digitali magari possono integrare, ma non hanno un codice di identificazione univoco. E non mi riferisco a persone con le stesse impronte, ma dalla quantità di informazioni diverse che vengono lette ogni volta dalla stessa impronta.
E poi i diti si possono anche tagliare via :asd:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: noi3 - 22 Agosto 2013, 15:51:15
Pass più scansione retinica.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 22 Agosto 2013, 16:00:07
Gli occhi si possono cavare, le password estorcere o comprare, le tette guardare ma non toccare e i cani riportano il bastone se gli addestri.

Un sistema informatico perfetto non esiste, basterebbe semplicemente usare la scheda elettorale come autenticazione.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 22 Agosto 2013, 16:52:51
Certo, come tutto. Ma almeno la protezione a strati obbliga a conoscere tutte le password per poter accedere ai dati.
E poi il server è in fase di scrittura solo durante le votazioni.
Dici poco? No, molto. Perché le uniche istruzioni che accetta sono l'aggiunta di un nuovo voto e lo stop dei voti. Ovviamente non accetta niente che non sia crittografato con quelle password. Così oltre alla bassissima probabilità di riuscire ad entrare nel sistema c'è l'impossibilità di modificare le votazioni già esistenti.
E per evitare quest'ultimo problema si può tenere conto di quante persone sono andate ufficialmente a votare e quanti voti sono stati inseriti nel server.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 22 Agosto 2013, 17:24:01
Aggiungendo l'autenticazione con la tessera elettorale sei a posto.

Ma la password non puoi farla inserire ogni volta che qualcuno vota, quindi casomai il problema è sulle sessioni.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 22 Agosto 2013, 23:50:09
Certo che no.
Le password sono inserite nel server prima che inizino le votazioni.

# Il client deve avere la password di accesso al server
Client ---------- Richiesta SSH ---------> Server
Server ---------- Accetta SSH -----------> Client


Qui l'hacker non può sniffare, ma potrebbe avere a disposizione un computer con lo stesso software.
La soluzione del problema è semplice, perché ogni terminale ha un codice univoco suddiviso per CAP, numero di stanza/cabina o quel che già esiste. Ora non ricordo esattamente.
E se si rubasse un computer? O peggio si clonasse?

# Il client invia il suo ID univoco
# Il server controlla che non ci sia una sessione già avviata
Client ---------- Invia ID --------------> Server
Server ---------- Accetta ID ------------> Client

L'operatore che ha connesso il client comunica all'operatore del server che il terminale è connesso.
Entrambi i computer devono confermare la connessione al client.
Non è possibile che si connetta un client che non sia nella whitelist.


Quando tutti i client sono connessi...

# Il server invia le password ai client
Server ---------- Invia Password --------> Client
Client ---------- Conferma Password -----> Server
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: the_original_g - 23 Agosto 2013, 06:54:03
Eldar, vedo un problemino con la tua idea. Fighissima, però i seggi quanto stanno aperti? 5 minuti?
Perché altrimenti dopo i primi 10 minuti tutte le risposte corrette sono su internet.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 23 Agosto 2013, 08:19:05
I test sono dinamici, con domande che cambiano. Chiaramente se uno posta in internet le sue domande e risposte, un altro lo fa e avanti così si avranno le soluzioni a tutto. Ma in fondo anche questo è informarsi, un'informazione minima e mirata, ma comunque c'è.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 23 Agosto 2013, 09:50:23
E poi quando uno conosce la politica voterà comunque un partito di sinistra, destra, centro o qualsiasi altra cosa. Percui il problema sussiste perché non puoi formattare gli "onorevoli"
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 23 Agosto 2013, 09:55:39
E in quel caso instauriamo una dittatura militare per un pò di anni, in modo che poi la gente si interessi sul serio alla politica del suo paese, faccia una rivoluzione e ripartiamo dagli anni 40.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 23 Agosto 2013, 10:09:57
Si stava meglio quando si stava peggio? :asd:
Ma io sono convinto che le guardie del corpo dei politici sono mercenari senza morale, altrimenti il loro lavoro lo avrebbero già fatto.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 23 Agosto 2013, 10:28:31
Allora continuerò a giocare con osx in virtualbox.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: eldar - 23 Agosto 2013, 10:46:15
Eldar, vedo un problemino con la tua idea. Fighissima, però i seggi quanto stanno aperti? 5 minuti?
Perché altrimenti dopo i primi 10 minuti tutte le risposte corrette sono su internet.
citavo per quello il quiz della patente.
ci sono 10k domande (sumeri a caso) di cui comuque una parte viene cambiata /aggironata semestralmente o meno (specie per le domande di attualità) di cui su ogni scheda ne van 30 prese a caso in ordine a caso mai con 2 schede uguali finché possibile e quelle simili distanziate.
a questo aggiungi che dovendo far eil questionario "in corsa" e sotto gli occhi dello scrutinatore che ti controlla (e se ti becca  a copiare/fotografare/etc. ti bechci multa ed interdizione da voto per vent'anni) vedo difficile uno possa mettersi con lo smartphone...
resta la possibilità uno abbai googlegalls,micortelecamere da polso etc. ma cosa ha risolto?
con tutto questo costo e rischio di scheda simile, non uguale, alla sua, magari ce n'è una o due ad aosta e pizzocalabro.
Difatti il sistema di quiz per la patente è temuto proprio perché ben funzionale.   
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 23 Agosto 2013, 10:53:16
Effettivamente la googlegalls (bile di google) potrebbe funzionare in questo caso  XD
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: noi3 - 23 Agosto 2013, 11:00:09
Eldar, vedo un problemino con la tua idea. Fighissima, però i seggi quanto stanno aperti? 5 minuti?
Perché altrimenti dopo i primi 10 minuti tutte le risposte corrette sono su internet.
citavo per quello il quiz della patente.
ci sono 10k domande (sumeri a caso) di cui comuque una parte viene cambiata /aggironata semestralmente o meno (specie per le domande di attualità) di cui su ogni scheda ne van 30 prese a caso in ordine a caso mai con 2 schede uguali finché possibile e quelle simili distanziate.
a questo aggiungi che dovendo far eil questionario "in corsa" e sotto gli occhi dello scrutinatore che ti controlla (e se ti becca  a copiare/fotografare/etc. ti bechci multa ed interdizione da voto per vent'anni) vedo difficile uno possa mettersi con lo smartphone...
resta la possibilità uno abbai googlegalls,micortelecamere da polso etc. ma cosa ha risolto?
con tutto questo costo e rischio di scheda simile, non uguale, alla sua, magari ce n'è una o due ad aosta e pizzocalabro.
Difatti il sistema di quiz per la patente è temuto proprio perché ben funzionale.

Eldo, ti adoro :-*
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 23 Agosto 2013, 11:07:18
 XD
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: the_original_g - 23 Agosto 2013, 11:49:23
Eldar, vedo un problemino con la tua idea. Fighissima, però i seggi quanto stanno aperti? 5 minuti?
Perché altrimenti dopo i primi 10 minuti tutte le risposte corrette sono su internet.
citavo per quello il quiz della patente.
ci sono 10k domande (sumeri a caso) di cui comuque una parte viene cambiata /aggironata semestralmente o meno (specie per le domande di attualità) di cui su ogni scheda ne van 30 prese a caso in ordine a caso mai con 2 schede uguali finché possibile e quelle simili distanziate.
a questo aggiungi che dovendo far eil questionario "in corsa" e sotto gli occhi dello scrutinatore che ti controlla (e se ti becca  a copiare/fotografare/etc. ti bechci multa ed interdizione da voto per vent'anni) vedo difficile uno possa mettersi con lo smartphone...
resta la possibilità uno abbai googlegalls,micortelecamere da polso etc. ma cosa ha risolto?
con tutto questo costo e rischio di scheda simile, non uguale, alla sua, magari ce n'è una o due ad aosta e pizzocalabro.
Difatti il sistema di quiz per la patente è temuto proprio perché ben funzionale.
Ha senso.
Figa come idea.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: eldar - 23 Agosto 2013, 12:04:22
oh, ragazzi 2 pipponi in contemporanea ve li beccate così come vengono  :gtfo:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: noi3 - 23 Agosto 2013, 12:06:10
Non era critica la mia :yno:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 23 Agosto 2013, 12:07:14
oh, ragazzi 2 pipponi in contemporanea ve li beccate così come vengono  :gtfo:
Molto volentieri, è solo che ogni tanto i mistippi creano frasi divertenti.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: AirPort - 23 Agosto 2013, 12:19:10
oh, ragazzi non stiamo mica qui a smacchiare i ghepardi  :gtfo:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 23 Agosto 2013, 12:24:11
 :tnz:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Buntolo - 23 Agosto 2013, 14:01:30
Pipponi.

Letti sì.  :lki:
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: Cire - 23 Agosto 2013, 14:06:42
Bravo.
Titolo: Re:Idee bislacche
Inserito da: TonyWhite - 23 Agosto 2013, 14:53:24
Eldar, vedo un problemino con la tua idea. Fighissima, però i seggi quanto stanno aperti? 5 minuti?
Perché altrimenti dopo i primi 10 minuti tutte le risposte corrette sono su internet.
citavo per quello il quiz della patente.
ci sono 10k domande (sumeri a caso) di cui comuque una parte viene cambiata /aggironata semestralmente o meno (specie per le domande di attualità) di cui su ogni scheda ne van 30 prese a caso in ordine a caso mai con 2 schede uguali finché possibile e quelle simili distanziate.
a questo aggiungi che dovendo far eil questionario "in corsa" e sotto gli occhi dello scrutinatore che ti controlla (e se ti becca  a copiare/fotografare/etc. ti bechci multa ed interdizione da voto per vent'anni) vedo difficile uno possa mettersi con lo smartphone...
resta la possibilità uno abbai googlegalls,micortelecamere da polso etc. ma cosa ha risolto?
con tutto questo costo e rischio di scheda simile, non uguale, alla sua, magari ce n'è una o due ad aosta e pizzocalabro.
Difatti il sistema di quiz per la patente è temuto proprio perché ben funzionale.

Eldo, ti adoro :-*
:tnz: :tnz: :tnz: :tnz: :tnz: