BUBS - Barely Ubuntu Bar Sport

Nerd Bar => Supporto TeNNico => Discussione aperta da: 94-psy il 04 Ottobre 2020, 00:02:44

Titolo: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 04 Ottobre 2020, 00:02:44
Come da titolo, un posto più appropriato per discutere di NAS e RAID, così da non sentirmi più fuori luogo quando la synology mette le porte sas ma si dimentica l'interfaccia :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 04 Ottobre 2020, 17:22:19
Metti:
1- foto slot RAM
2- modello esatto Synology
3- foto della scheda madre
4- modello scheda RAID comprata
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 04 Ottobre 2020, 18:54:16
Le foto del nas cerco di pubblicarle nel breve, ma da qua a due settimane lo devo aprire perchè mi arrivano due banchi di ram da 4GB (lo porto da 2 a 8)

il modello è Synology DS1515+ (DataMerda) (https://global.download.synology.com/download/Document/Hardware/DataSheet/DiskStation/15-year/DS1515+/enu/Synology_DS1515_Plus_Data_Sheet_enu.pdf) e i dischi li aumento, se riesco, domani (ho preso una scheda per dischi sas pci-e e la sbatto nel fisso e tolgo i dischi attualmente installati), dopo un giro di badblocks.

la scheda è questa (https://www.amazon.it/gp/product/B082CS27PJ/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o00_s00?ie=UTF8&psc=1) e l'ho scelta perchè guardando online ho visto che comunque fa diversi tipi di raid e supporta fino ad 8 dischi SAS (ho preso anche un cavo da mini-sas a 4 interfacce per dischi)
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 04 Ottobre 2020, 20:13:36
ecco le foto (https://drive.google.com/drive/folders/1VDaJeskD9dHJ27gZageSY1cSZcJQYM8m?usp=sharing). non sono il massimo, non è tutto ben pulito perchè non ci sono riuscito con l'aspirapolvere e il pennello ma c'è un po' di tutto.

il perno superiore dello slot sopra l'ho raddrizzato l'altro giorno (ho scoperto che lo hanno smontato in ufficio da mio padre, quindi nessuna assistenza tecnica dietro all'averlo lasciato aperto :asd: ), c'è la foto della resistenza per il bug Intel, c'è la foto della ram attuale e ho cercato di prendere la scheda madre ma non era semplice. inoltre c'è una foto che si vede male ma è lo slot in cui attacco i dischi che è uno slot SAS ma ha interfaccia SATA. brutti asini
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 04 Ottobre 2020, 21:41:09
Citazione di: 94-psy il 04 Ottobre 2020, 18:54:16
il modello è Synology DS1515+ (DataMerda) (https://global.download.synology.com/download/Document/Hardware/DataSheet/DiskStation/15-year/DS1515+/enu/Synology_DS1515_Plus_Data_Sheet_enu.pdf) e i dischi li aumento, se riesco, domani (ho preso una scheda per dischi sas pci-e e la sbatto nel fisso e tolgo i dischi attualmente installati), dopo un giro di badblocks.
Volevi farci un RAID 5?
Poi guarderò il datamerda.

Citazionela scheda è questa (https://www.amazon.it/gp/product/B082CS27PJ/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o00_s00?ie=UTF8&psc=1) e l'ho scelta perchè guardando online ho visto che comunque fa diversi tipi di raid e supporta fino ad 8 dischi SAS (ho preso anche un cavo da mini-sas a 4 interfacce per dischi)
Gli smanettoni straconsigliano di evitare il RAID hardware e usare queste schede in modalità IT (la scheda fa solo da espansione di porte) o IR (tipo IT, ma più accrocchioso e con firmware più complesso e generalmente più lento). Usare il RAID hardware comporta tanti problemi, anche se le prestazioni migliorano.

Nel tuo caso se non puoi usare la M5015 direttamente come HBA in IT/IR, puoi fare il flash del firmware sulla LSI 9260. Da che ho capito la batteria è opzionale sulla tua, funziona anche senza, e questo è generalmente indice della possibilità di usarla in modalità HBA pura.
https://forums.servethehome.com/index.php?threads/lsi-raid-controller-and-hba-complete-listing-plus-oem-models.599/#post-4318
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 04 Ottobre 2020, 21:53:33
Citazione di: Buntolo il 04 Ottobre 2020, 21:41:09

Volevi farci un RAID 5?
Poi guarderò il datamerda.

SHR1 per la precisione, è più malleabile visto che ci metterò del tempo ad avere dischi uguali

Citazione di: Buntolo il 04 Ottobre 2020, 21:41:09

Gli smanettoni straconsigliano di evitare il RAID hardware e usare queste schede in modalità IT (la scheda fa solo da espansione di porte) o IR (tipo IT, ma più accrocchioso e con firmware più complesso e generalmente più lento). Usare il RAID hardware comporta tanti problemi, anche se le prestazioni migliorano.

Nel tuo caso se non puoi usare la M5015 direttamente come HBA in IT/IR, puoi fare il flash del firmware sulla LSI 9260. Da che ho capito la batteria è opzionale sulla tua, funziona anche senza, e questo è generalmente indice della possibilità di usarla in modalità HBA pura.
https://forums.servethehome.com/index.php?threads/lsi-raid-controller-and-hba-complete-listing-plus-oem-models.599/#post-4318

questo non lo sapevo, ma mi preoccupa poco: se mi desse i dischi separati li userò separati, se riuscissi a farci un raid, preferirei il raid 0: ho la stessa ridondanza di ora ma miglioro le prestazioni generali

comunque leggevo su quel sito che il raid 6 e la criptazione sono esterni. questo lo avevo visto da uno youtuber che si è comprato la schedina da aggiungere per il raid 6.

domani mi arriva e vedo. se vedessi i dischi alla brutto grugno vedo che fare, se mi facesse fare tutto lui, mi arrangio. da mobo ho la possibilità di fare raid (conta che vivo in un dual boot, quindi nessun raid via software), se dovessi vederli sarebbe tanta roba, ma temo che così non sarà e che avrò l'accesso al bios della scheda per il sas
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 04 Ottobre 2020, 22:12:05
Ma sono dati importanti? Se fai RAID 0 hai mezza ridondanza, se perdi un disco perdi tutto.

Inoltre anche facendo un RAID hardware a ridondanza o parità, se si rompe la scheda RAID, non puoi leggere normalmente i dati che io sappia, devi comprare un'altra scheda compatibile e attaccarci i dischi. Inoltre i dischi devono essere attaccati nella stessa identica posizione, insomma è un po' una rottura di cazzo per l'uso casalingo, dove le maggiori prestazioni non valgono la candela:
https://community.spiceworks.com/how_to/167259-fix-recover-data-from-drives-with-a-dead-raid-controller
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 04 Ottobre 2020, 22:22:00
i dischi ora sono attaccati singolarmente (uno da 2TB e uno da 3TB) su cui ho anche alcuni dati che sto cercando di spostare su dispositivi esterni per evitare perdite (foto).

in futuro saranno tutte sul nas, appena i dischi aumenteranno ancora. i due dischi da 3TB che verranno aggiunti saranno per dati secondari: alcuni backup dei sistemi operativi, alcuni giochi e altri dati generici. per questo un sistema senza ridondanza (raid 0) potrebbe andarmi molto bene (io ora ho 5TB ma quasi pieni, avere una soluzione tipo raid 1 che è l'altra che potrei fare, non avrebbe senso, mi mangerei troppo spazio su disco).

che in caso di problemi (esplosione scheda) io riprenda una simile è probabile, tutto è nato da voler prendere qualcosa da non spenderci ancora troppo dietro, e posso numerare i dischi così nulla muore quando disassemblo

che sia una possibile rottura di cazzo l'ho già messo in conto: vista la rottura di palle della synology non mi aspetto che la configurazione vada esattamente come voglia io: anzi sono assai convinto che fatto il raid 0 avrò di certo un sistema con un boot lievemente più lungo grazie al raid e che comunque tolgo linee alla gpu per i dati. è vero che ormai gioco meno e più spesso scasino coi file, però ci saranno un sacco di cose da risistemare (cloud in primis) e almeno un giro di badblocks da fare (mi ha davvero venduto dischi decenti?)

come posso avere una buona e prima valutazione che quello che mi ha dato non è comunque una merda? non so se crystal disk veda i dischi in raid come due singoli..
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 05 Ottobre 2020, 14:13:25
UPDATE 1:

montata la scheda raid, ho ordinato la batteria dalla china che dovrò montare in futuro.

se saltasse la luce mi divertirò un mondo, immagino :pipp:

uno dei due dischi ha un comportamento assai strano: quando lavora è silenziosissimo, quando sta fermo ciga. sta cosa mi preoccupa :pipp:

a livello di prestazioni ho fatto un raid 0 e sta andando a bomba, le velocità sono fenomenali
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 05 Ottobre 2020, 14:30:18
Generalmente anche senza batteria dovrebbe riconosce la configurazione del raid sui dischi e non darti problemi.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 05 Ottobre 2020, 15:35:48
Citazione di: Cire il 05 Ottobre 2020, 14:30:18
Generalmente anche senza batteria dovrebbe riconosce la configurazione del raid sui dischi e non darti problemi.

spero, comunque l'ho presa, ormai che ho fatto 30, poi 31, faccio anche 32.

mi preoccupa solo che il disco faccia un rumore ciclico quando non lavori. ora che sta andando da un po' a pieno regime non fa proprio alcun rumore
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 05 Ottobre 2020, 18:24:19
Io lo farei sostituire subito se è di quelli che hai appena preso, non vorrei fosse un problema di testina/motori vari.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 05 Ottobre 2020, 20:08:13
Citazione di: Cire il 05 Ottobre 2020, 18:24:19
Io lo farei sostituire subito se è di quelli che hai appena preso, non vorrei fosse un problema di testina/motori vari.

il controller non segna errori e questo mi va bene, ma i rumori ci sono solo quando non lavora, mentre copia a manetta va tutto bene e senza problemi.

cambio il disco? nel senso, formatto a basso livello il raid e vedo di sentire il venditore se accettasse un reso? (era usato da ebay)


edit:

mi piacerebbe comunque testare che non sia una semplice procedura del disco in standby più che un danno effettivo. c'è modo per?
nessuna suite su windows o linux vede lo smart del disco e la suite della scheda fa cagare :asd:


edit 2:

ho sentito il venditore e sarebbe disposto ad una restituzione. il rumore che fa è questo:

https://drive.google.com/file/d/1TqT3pW3shft4YM8SjNXllC_DSgiPmsy6/view?usp=sharing

a me sa di testina che sta per andare a puttane. ah non sono sotto carico, sono in idle
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 05 Ottobre 2020, 23:56:47
Beh direi di sì di accettare, ma sarebbe restituzione più rimborso o sostituzione?

Citazione... a livello di prestazioni ho fatto un raid 0 e sta andando a bomba, le velocità sono fenomenali...
Testate con CrystalDiskMark? Come vanno?

Ad ogni modo secondo me fai bene ad usarla per quella che è, sfruttandola, dovesse dare problemi la si prova ad utilizzare come semplice HBA, porte sas, e amen. Sul fisso oltre ai due hd sata che sposti sul NAs hai anche un ssd per gli So?

Citazione
...nessuna suite su windows o linux vede lo smart del disco e la suite della scheda fa cagare :asd:
Ah bella... quindi non puoi eseguire il test? O lo puoi fare ma solo dal software della scheda che fa cagare?
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 06 Ottobre 2020, 09:19:31
Citazione di: 94-psy il 05 Ottobre 2020, 20:08:13
Citazione di: Cire il 05 Ottobre 2020, 18:24:19
Io lo farei sostituire subito se è di quelli che hai appena preso, non vorrei fosse un problema di testina/motori vari.

il controller non segna errori e questo mi va bene, ma i rumori ci sono solo quando non lavora, mentre copia a manetta va tutto bene e senza problemi.

cambio il disco? nel senso, formatto a basso livello il raid e vedo di sentire il venditore se accettasse un reso? (era usato da ebay)


edit:

mi piacerebbe comunque testare che non sia una semplice procedura del disco in standby più che un danno effettivo. c'è modo per?
nessuna suite su windows o linux vede lo smart del disco e la suite della scheda fa cagare :asd:


edit 2:

ho sentito il venditore e sarebbe disposto ad una restituzione. il rumore che fa è questo:

https://drive.google.com/file/d/1TqT3pW3shft4YM8SjNXllC_DSgiPmsy6/view?usp=sharing

a me sa di testina che sta per andare a puttane. ah non sono sotto carico, sono in idle
O testina o motore dei dischi, in ogni caso lo farei sostituire, giusto per non avere problemi. Ci perderai quei 10€ di spedizione ma almeno ne prendi uno che va.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 06 Ottobre 2020, 10:33:25
allora, per quanto riguarda i test non si riesce a vedere i dischi separatamente per lo smart. al più si vedono ma niente smart.

il venditore mi farebbe un reso, non una sostituzione, quindi spenderei 10€ per spedirli indietro e basta.


nel fisso, ora come ora, ho: hd da 3TB sata per dati, hd da 2TB sata per dati e giochi, ssd da 1TB per os e giochi, due hdd sas in test collegati in raid 0

@Cire la cosa stranissima è che i dischi non fanno rumore mentre lavorano. solo quando sono in idle, come se la testina non riuscisse a stare nel punto di riposo in cui non è sui dischi
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 06 Ottobre 2020, 10:44:50
Non so se in idle riduce la velocità dei dischi o si ferma, in ogni caso eviterei problemi e lo sostituirei, poi vedi tu.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 06 Ottobre 2020, 11:01:10
Citazione di: Cire il 06 Ottobre 2020, 10:44:50
Non so se in idle riduce la velocità dei dischi o si ferma, in ogni caso eviterei problemi e lo sostituirei, poi vedi tu.
ah la sostituzione significa che lo rimando indietro e che me ne compro altri da un altro.

trovarli però sti dischi :asd:

comunque prima finisco il formattone, ora li sto inizializzando come raid1 e poi vedo di formattarli così (faccio 3TB e non 6 come prima)
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 06 Ottobre 2020, 11:24:01
Te li trovo ben, il problema sono i prezzi eventualmente. (98€ + 28€ di spedizione dal fornitore più la spedizione a te).

Ricondizionati, 6 mesi di garanzia. Ma a sto punto meglio prenderli nuovi, che con 200€ prendi i 4TB.

Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 06 Ottobre 2020, 12:06:07
li avevo presi usati proprio per risparmiare qualcosa :asd:

se potessi permettermeli, andrei spedito di 4TB, ma non potendo devo cercare qualcosa di più adatto alle mie tasche. per questo avevo testato questi dischi. ora si sta formattando ma ci vorranno ore (raid 1) :ysy:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 06 Ottobre 2020, 16:13:09
@94-psy

https://www.amazon.it/Seagate-Backup-hard-disk-esterno-STEL8000200/dp/B01IAD5ZC6/
18.7€/TB

https://www.bargainhardware.co.uk/hp-765252-001-4tb-lff-midline-sata-7200rpm-12g-hdd
19.89€/TB + spedizione (15-20€).
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 06 Ottobre 2020, 16:22:14
Citazione di: Buntolo il 06 Ottobre 2020, 16:13:09

https://www.bargainhardware.co.uk/hp-765252-001-4tb-lff-midline-sata-7200rpm-12g-hdd
19.89€/TB + spedizione (15-20€).

è fin troppo veloce :asd:

grazie comunque :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 06 Ottobre 2020, 17:04:02
comunque ho deciso che almeno voglio capire che cazzo sia sto problema e cercando in giro sembra sia un problema legato al "parking" della testina. alcuni WD green con intellipark avevano lo stesso rumore o molto simile perchè non funzionava bene sta cosa. ora questi dischi vengono venduti con un gancio per fissare la testina allo spegnimento (puoi muovere il disco senza danneggiare nulla) e potrebbe essere legato a questo, il problema.

dopo aver fatto dei test sulle prestazioni ho ottenuto un grafico simile a chi ha il problema sui WD :pipp:

e l'ho ottenuto quasi peggio sul disco interno sata che ho da tempo :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 06 Ottobre 2020, 17:34:20
raga, avete creato un mostro :asd:
stando io lavorando su un tool per formattare a basso livello sto sfruttando tutto questo per fare molte prove: ho trovato alcuni dati smart dei due dischi


smartctl 6.6 2016-05-31 r4324 [x86_64-linux-5.4.0-48-generic] (local build)
Copyright (C) 2002-16, Bruce Allen, Christian Franke, www.smartmontools.org

=== START OF INFORMATION SECTION ===
Vendor:               SEAGATE
Product:              ST33000650SS
Revision:             0005
Compliance:           SPC-4
User Capacity:        3.000.592.982.016 bytes [3,00 TB]
Logical block size:   512 bytes
Rotation Rate:        7200 rpm
Form Factor:          3.5 inches
Logical Unit id:      0x5000c50055bd5bc7
Serial number:        Z295DA9R00009315GUR9
Device type:          disk
Transport protocol:   SAS (SPL-3)
Local Time is:        Tue Oct  6 17:29:13 2020 CEST
SMART support is:     Available - device has SMART capability.
SMART support is:     Enabled
Temperature Warning:  Enabled

=== START OF READ SMART DATA SECTION ===
SMART Health Status: OK

Current Drive Temperature:     41 C
Drive Trip Temperature:        68 C

Manufactured in week 45 of year 2012
Specified cycle count over device lifetime:  10000
Accumulated start-stop cycles:  4
Specified load-unload count over device lifetime:  300000
Accumulated load-unload cycles:  4
Elements in grown defect list: 0

Vendor (Seagate) cache information
  Blocks sent to initiator = 1755663316
  Blocks received from initiator = 600667025
  Blocks read from cache and sent to initiator = 32579326
  Number of read and write commands whose size <= segment size = 160330
  Number of read and write commands whose size > segment size = 0

Vendor (Seagate/Hitachi) factory information
  number of hours powered up = 60343,67
  number of minutes until next internal SMART test = 25

Error counter log:
           Errors Corrected by           Total   Correction     Gigabytes    Total
               ECC          rereads/    errors   algorithm      processed    uncorrected
           fast | delayed   rewrites  corrected  invocations   [10^9 bytes]  errors
read:   2948163755        0         0  2948163755          0        886,406           0
write:         0        0         0         0          0       2506,759           0
verify: 39505951        0         0  39505951          0          8,198           0

Non-medium error count:        0


[GLTSD (Global Logging Target Save Disable) set. Enable Save with '-S on']
No self-tests have been logged


smartctl 6.6 2016-05-31 r4324 [x86_64-linux-5.4.0-48-generic] (local build)
Copyright (C) 2002-16, Bruce Allen, Christian Franke, www.smartmontools.org

=== START OF INFORMATION SECTION ===
Vendor:               SEAGATE
Product:              ST33000650SS
Revision:             0005
Compliance:           SPC-4
User Capacity:        3.000.592.982.016 bytes [3,00 TB]
Logical block size:   512 bytes
Rotation Rate:        7200 rpm
Form Factor:          3.5 inches
Logical Unit id:      0x5000c50041ae7b1f
Serial number:        Z292QJ7G0000924199PU
Device type:          disk
Transport protocol:   SAS (SPL-3)
Local Time is:        Tue Oct  6 17:29:30 2020 CEST
SMART support is:     Available - device has SMART capability.
SMART support is:     Enabled
Temperature Warning:  Enabled

=== START OF READ SMART DATA SECTION ===
SMART Health Status: OK

Current Drive Temperature:     44 C
Drive Trip Temperature:        68 C

Manufactured in week 38 of year 2012
Specified cycle count over device lifetime:  10000
Accumulated start-stop cycles:  5
Specified load-unload count over device lifetime:  300000
Accumulated load-unload cycles:  5
Elements in grown defect list: 0

Vendor (Seagate) cache information
  Blocks sent to initiator = 1756313779
  Blocks received from initiator = 607385265
  Blocks read from cache and sent to initiator = 32574368
  Number of read and write commands whose size <= segment size = 159895
  Number of read and write commands whose size > segment size = 0

Vendor (Seagate/Hitachi) factory information
  number of hours powered up = 60564,52
  number of minutes until next internal SMART test = 43

Error counter log:
           Errors Corrected by           Total   Correction     Gigabytes    Total
               ECC          rereads/    errors   algorithm      processed    uncorrected
           fast | delayed   rewrites  corrected  invocations   [10^9 bytes]  errors
read:   3226321975        0         0  3226321975          0        886,332           0
write:         0        0         0         0          0       2510,156           0
verify: 45691686        0         0  45691686          0          8,606           0

Non-medium error count:        6


[GLTSD (Global Logging Target Save Disable) set. Enable Save with '-S on']
No self-tests have been logged


ah durante le prove un disco l'ho un po' maltrattato: lo staccavo e attaccavo dalla spina, forse alcuni valori dello smart come "Non-medium error count" sono anche dati da quello
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 06 Ottobre 2020, 19:07:21
@94-psy mentre GSmartControl GUi per smartcl (che la utlizzi da terminale non è importante) supporta quello che vedi, nessun accenno a SCSI/SAS, smartmontools invece https://www.smartmontools.org/ che comprende smartd, vedi About Smartmontools  supporta anche SCSI/SAS e NVme.
Chiaro poi bisogna vedere se il disco è nel databse come anche il controller raid, vedi il primo link a proposito dei controller.

Nel dubbio ho controllato, i tuoi dischi supportano S.M.A.R.T.  https://www.seagate.com/staticfiles/support/docs/manual/enterprise/Constellation%203_5%20in/100628615c.pdf
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 07 Ottobre 2020, 00:05:39
Citazione di: Toshio il 06 Ottobre 2020, 19:07:21
@94-psy mentre GSmartControl GUi per smartcl (che la utlizzi da terminale non è importante) supporta quello che vedi, nessun accenno a SCSI/SAS, smartmontools invece https://www.smartmontools.org/ che comprende smartd, vedi About Smartmontools  supporta anche SCSI/SAS e NVme.
Chiaro poi bisogna vedere se il disco è nel databse come anche il controller raid, vedi il primo link a proposito dei controller.

Nel dubbio ho controllato, i tuoi dischi supportano S.M.A.R.T.  https://www.seagate.com/staticfiles/support/docs/manual/enterprise/Constellation%203_5%20in/100628615c.pdf

il contorller è nell'elenco e infatti smartctl mi riporta in output quello che si vede nel mio commento precedente. lo smart è ok e altri grossi errori non trova, o così mi pare di capire. ho cercato un po' le voci su google ma tutte quelle che ho compreso riportano a "nulla di grave o significativo" :pipp:

su windows smartctl fa proprio cagare, manca di metà delle funzionalità a momenti :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 07 Ottobre 2020, 18:45:36
Citazione di: 94-psy il 07 Ottobre 2020, 00:05:39

il contorller è nell'elenco e infatti smartctl mi riporta in output quello che si vede nel mio commento precedente. lo smart è ok e altri grossi errori non trova, o così mi pare di capire. ho cercato un po' le voci su google ma tutte quelle che ho compreso riportano a "nulla di grave o significativo" :pipp:
...

Ok vedo ma appunto non sono il test ("corto" o "lungo").
Nella pagina precedente mi dicevi
Citazione di: 94-psy il 06 Ottobre 2020, 10:33:25
allora, per quanto riguarda i test non si riesce a vedere i dischi separatamente per lo smart. al più si vedono ma niente smart.
...
Non so se è cambiato qualcosa ma i dischi si vedono e supportano smart, sono "compatibili, non capisco perché non puoi far partire il test. Cosa succede, cosa ti restituisce se provi a fare il test?
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 07 Ottobre 2020, 19:16:54
Citazione di: Toshio il 07 Ottobre 2020, 18:45:36
Citazione di: 94-psy il 07 Ottobre 2020, 00:05:39

il contorller è nell'elenco e infatti smartctl mi riporta in output quello che si vede nel mio commento precedente. lo smart è ok e altri grossi errori non trova, o così mi pare di capire. ho cercato un po' le voci su google ma tutte quelle che ho compreso riportano a "nulla di grave o significativo" :pipp:
...

Ok vedo ma appunto non sono il test ("corto" o "lungo").
Nella pagina precedente mi dicevi
Citazione di: 94-psy il 06 Ottobre 2020, 10:33:25
allora, per quanto riguarda i test non si riesce a vedere i dischi separatamente per lo smart. al più si vedono ma niente smart.
...
Non so se è cambiato qualcosa ma i dischi si vedono e supportano smart, sono "compatibili, non capisco perché non puoi far partire il test. Cosa succede, cosa ti restituisce se provi a fare il test?

i dischi supportano lo smart, vengono testati credo ogni 5 minuti o ogni 5 ore, ora non mi ricordo di preciso (lo so che cambia un po' :asd: ) io vedo il risultato del test.

per fare i test, beh non posso: nessun programma a parte smartctl su linux vede i dischi e non riesco a far partire i test in alcun modo. ora sto comprimendo della roba da windows, dopo loggo su linux e vedo di fare altri due test perchè ho trovato pure la suite grafica e sono sempre più curioso :)
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 07 Ottobre 2020, 19:35:43
https://gsmartcontrol.sourceforge.io/home/index.php/About

"Note: Smartmontools supports even more RAID Controllers. The drives behind such controllers can be manually added to GSmartControl using "Add Device..." functionality or --add-device command-line option. " Magari è semplicemente questo.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 07 Ottobre 2020, 19:44:22
Citazione di: Toshio il 07 Ottobre 2020, 19:35:43
https://gsmartcontrol.sourceforge.io/home/index.php/About

"Note: Smartmontools supports even more RAID Controllers. The drives behind such controllers can be manually added to GSmartControl using "Add Device..." functionality or --add-device command-line option. " Magari è semplicemente questo.

è il programma (GSmartControl ) che voglio provare questa sera. per ora ho fatto tutto da linea di comando e col parametro --all ho preso quello che ho postato sopra, nulla di più e nulla di meno, sfortunatamente :/
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 07 Ottobre 2020, 20:11:31
Ahhh...  ;D beh certo col parametro --all mica fa i test.
smartctl -h L'utilizzo da terminale "riassunto".
Qui la pappardella intera https://linux.die.net/man/8/smartctl
Comunque vai di GSmartControl, nel caso non si riesca si prova da terminale.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 07 Ottobre 2020, 20:18:42
Citazione di: Toshio il 07 Ottobre 2020, 20:11:31
Ahhh...  ;D beh certo col parametro --all mica fa i test.
smartctl -h L'utilizzo da terminale "riassunto".
Qui la pappardella intera https://linux.die.net/man/8/smartctl
Comunque vai di GSmartControl, nel caso non si riesca si prova da terminale.


con il parametro scan avevo trovato i driver, che erano numerati come 25 e 26, da lì col parametro -d megadrive,25 e ,26 sono riuscito a prendere i parametri.

ho visto ora che l'interfaccia grafica l'avevo provata su windows. fa cagare :asd:

comunque, dopo, ci provo, ora windows sta finendo di comprimere cartelle di vecchi backup e dati. sto cercando comunque di mettere la roba a cui tengo di più sul nas per avere un minimo di dati in ridondanza (rispetto che sui pc dove tutto è perso in caso di danni)



UPDATE:

sto facendo i test da linux (finalmente)

i test corti non hanno riportato errori, i test lunghi impiegano circa 460 minuti a farsi :asd:

domani pubblico i log aggiornati (tanto il -a o il --all, come avevo usato, mostrano anche il risultato sul fondo, ho visto, così pubblico tutto a tutti gli interessati :asd: )


nel mentre ho preso il vecchio hdd del portatile da 1TB e l'ho messo nel nas (sto iniziando a caricarci i miei dati perchè le foto e altre poche cose vorrei preservarle per il futuro a venire :ysy: )


test finiti!

[smartctl 6.6 2016-05-31 r4324 [x86_64-linux-5.4.0-48-generic] (local build)
Copyright (C) 2002-16, Bruce Allen, Christian Franke, www.smartmontools.org

=== START OF INFORMATION SECTION ===
Vendor:               SEAGATE
Product:              ST33000650SS
Revision:             0005
Compliance:           SPC-4
User Capacity:        3.000.592.982.016 bytes [3,00 TB]
Logical block size:   512 bytes
Rotation Rate:        7200 rpm
Form Factor:          3.5 inches
Logical Unit id:      0x5000c50055bd5bc7
Serial number:        Z295DA9R00009315GUR9
Device type:          disk
Transport protocol:   SAS (SPL-3)
Local Time is:        Thu Oct  8 15:17:53 2020 CEST
SMART support is:     Available - device has SMART capability.
SMART support is:     Enabled
Temperature Warning:  Enabled
Read Cache is:        Enabled
Writeback Cache is:   Disabled

=== START OF READ SMART DATA SECTION ===
SMART Health Status: OK

Current Drive Temperature:     36 C
Drive Trip Temperature:        68 C

Manufactured in week 45 of year 2012
Specified cycle count over device lifetime:  10000
Accumulated start-stop cycles:  6
Specified load-unload count over device lifetime:  300000
Accumulated load-unload cycles:  6
Elements in grown defect list: 0

Vendor (Seagate) cache information
  Blocks sent to initiator = 311149332
  Blocks received from initiator = 34497706
  Blocks read from cache and sent to initiator = 20561582
  Number of read and write commands whose size <= segment size = 63982
  Number of read and write commands whose size > segment size = 0

Vendor (Seagate/Hitachi) factory information
  number of hours powered up = 60379,92
  number of minutes until next internal SMART test = 9

Error counter log:
           Errors Corrected by           Total   Correction     Gigabytes    Total
               ECC          rereads/    errors   algorithm      processed    uncorrected
           fast | delayed   rewrites  corrected  invocations   [10^9 bytes]  errors
read:   537906753        0         0  537906753          0        159,308           0
write:         0        0         0         0          0         17,711           0

Non-medium error count:        1

SMART Self-test log
Num  Test              Status                 segment  LifeTime  LBA_first_err [SK ASC ASQ]
     Description                              number   (hours)
# 1  Background long   Completed                   -   60379                 - [-   -    -]
# 2  Background long   Aborted (device reset ?)    -   60368                 - [-   -    -]
# 3  Background short  Completed                   -   60363                 - [-   -    -]
# 4  Background long   Aborted (by user command)   -   60363                 - [-   -    -]

Long (extended) Self Test duration: 27600 seconds [460,0 minutes]

Background scan results log
  Status: scan is active
    Accumulated power on time, hours:minutes 60379:55 [3622795 minutes]
    Number of background scans performed: 2,  scan progress: 54,30%
    Number of background medium scans performed: 2

Protocol Specific port log page for SAS SSP
relative target port id = 1
  generation code = 0
  number of phys = 1
  phy identifier = 0
    attached device type: SAS or SATA device
    attached reason: power on
    reason: loss of dword synchronization
    negotiated logical link rate: phy enabled; 6 Gbps
    attached initiator port: ssp=1 stp=1 smp=1
    attached target port: ssp=0 stp=0 smp=0
    SAS address = 0x5000c50055bd5bc5
    attached SAS address = 0x500605b004b4b510
    attached phy identifier = 2
    Invalid DWORD count = 708390
    Running disparity error count = 708390
    Loss of DWORD synchronization = 2
    Phy reset problem = 0
    Phy event descriptors:
     Invalid word count: 708390
     Running disparity error count: 708390
     Loss of dword synchronization count: 2
     Phy reset problem count: 0
relative target port id = 2
  generation code = 0
  number of phys = 1
  phy identifier = 1
    attached device type: no device attached
    attached reason: unknown
    reason: unknown
    negotiated logical link rate: phy enabled; 1.5 Gbps
    attached initiator port: ssp=0 stp=0 smp=0
    attached target port: ssp=0 stp=0 smp=0
    SAS address = 0x5000c50055bd5bc6
    attached SAS address = 0x0
    attached phy identifier = 0
    Invalid DWORD count = 0
    Running disparity error count = 0
    Loss of DWORD synchronization = 0
    Phy reset problem = 0
    Phy event descriptors:
     Invalid word count: 0
     Running disparity error count: 0
     Loss of dword synchronization count: 0
     Phy reset problem count: 0


smartctl 6.6 2016-05-31 r4324 [x86_64-linux-5.4.0-48-generic] (local build)
Copyright (C) 2002-16, Bruce Allen, Christian Franke, www.smartmontools.org

=== START OF INFORMATION SECTION ===
Vendor:               SEAGATE
Product:              ST33000650SS
Revision:             0005
Compliance:           SPC-4
User Capacity:        3.000.592.982.016 bytes [3,00 TB]
Logical block size:   512 bytes
Rotation Rate:        7200 rpm
Form Factor:          3.5 inches
Logical Unit id:      0x5000c50041ae7b1f
Serial number:        Z292QJ7G0000924199PU
Device type:          disk
Transport protocol:   SAS (SPL-3)
Local Time is:        Thu Oct  8 15:17:40 2020 CEST
SMART support is:     Available - device has SMART capability.
SMART support is:     Enabled
Temperature Warning:  Enabled
Read Cache is:        Enabled
Writeback Cache is:   Disabled

=== START OF READ SMART DATA SECTION ===
SMART Health Status: OK

Current Drive Temperature:     39 C
Drive Trip Temperature:        68 C

Manufactured in week 38 of year 2012
Specified cycle count over device lifetime:  10000
Accumulated start-stop cycles:  7
Specified load-unload count over device lifetime:  300000
Accumulated load-unload cycles:  7
Elements in grown defect list: 0

Vendor (Seagate) cache information
  Blocks sent to initiator = 397612409
  Blocks received from initiator = 34760189
  Blocks read from cache and sent to initiator = 44844578
  Number of read and write commands whose size <= segment size = 78972
  Number of read and write commands whose size > segment size = 0

Vendor (Seagate/Hitachi) factory information
  number of hours powered up = 60600,62
  number of minutes until next internal SMART test = 43

Error counter log:
           Errors Corrected by           Total   Correction     Gigabytes    Total
               ECC          rereads/    errors   algorithm      processed    uncorrected
           fast | delayed   rewrites  corrected  invocations   [10^9 bytes]  errors
read:   733875850        0         0  733875850          0        203,578           0
write:         0        0         0         0          0         17,843           0

Non-medium error count:        8

SMART Self-test log
Num  Test              Status                 segment  LifeTime  LBA_first_err [SK ASC ASQ]
     Description                              number   (hours)
# 1  Background long   Completed                   -   60600                 - [-   -    -]
# 2  Background long   Aborted (device reset ?)    -   60589                 - [-   -    -]
# 3  Background short  Completed                   -   60584                 - [-   -    -]
# 4  Background long   Aborted (by user command)   -   60584                 - [-   -    -]

Long (extended) Self Test duration: 27600 seconds [460,0 minutes]

Background scan results log
  Status: scan is active
    Accumulated power on time, hours:minutes 60600:37 [3636037 minutes]
    Number of background scans performed: 2,  scan progress: 56,40%
    Number of background medium scans performed: 2

Protocol Specific port log page for SAS SSP
relative target port id = 1
  generation code = 2
  number of phys = 1
  phy identifier = 0
    attached device type: SAS or SATA device
    attached reason: unknown
    reason: loss of dword synchronization
    negotiated logical link rate: phy enabled; 6 Gbps
    attached initiator port: ssp=1 stp=1 smp=1
    attached target port: ssp=0 stp=0 smp=0
    SAS address = 0x5000c50041ae7b1d
    attached SAS address = 0x500605b004b4b511
    attached phy identifier = 3
    Invalid DWORD count = 708403
    Running disparity error count = 708403
    Loss of DWORD synchronization = 5
    Phy reset problem = 0
    Phy event descriptors:
     Invalid word count: 708403
     Running disparity error count: 708403
     Loss of dword synchronization count: 5
     Phy reset problem count: 0
relative target port id = 2
  generation code = 2
  number of phys = 1
  phy identifier = 1
    attached device type: no device attached
    attached reason: unknown
    reason: unknown
    negotiated logical link rate: phy enabled; 1.5 Gbps
    attached initiator port: ssp=0 stp=0 smp=0
    attached target port: ssp=0 stp=0 smp=0
    SAS address = 0x5000c50041ae7b1e
    attached SAS address = 0x0
    attached phy identifier = 0
    Invalid DWORD count = 0
    Running disparity error count = 0
    Loss of DWORD synchronization = 0
    Phy reset problem = 0
    Phy event descriptors:
     Invalid word count: 0
     Running disparity error count: 0
     Loss of dword synchronization count: 0
     Phy reset problem count: 0



non contate i test 4 e 2: il 4 l'ho interrotto per fare un test corto, il 2 è saltata la luce nella notte  :facepalm:

questa mattina ho rifatto partire, però non mi pare di vedere errori di alcun tipo :pipp:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 08 Ottobre 2020, 19:03:41
No non pare ci sia niente. Posta le schede le schede Attributes dei due drive. Se vai con il puntatore sopra ogni voce c'è la spiegazione.
Visto il rumorino era "bello" vedere qualcosa. :asd:

Volendo c'è lo strumento proprietario di Seagate, Sea Tool per Windows.
https://www.seagate.com/it/it/support/downloads/seatools/#getting_started 
Nel pdf SeaTools for Windows Guide  alla Sezione 3. Test Avanzati (dai comunque un'occhiata generale ala guida) dice
"...
Nelle unità SCSI e SAS possono inoltre causare la perdita istantanea di dati,
per cui si consiglia l'utilizzo dell'opzione Test Avanzato soltanto a operatori di sistema esperti. In SeaTools
per Windows di solito non sono supportati controller RAID. Il software di gestione RAID impedisce infatti
l'accesso diretto alle singole unità."
però gli altri test dovresti poterli fare.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 09 Ottobre 2020, 08:27:14
Citazione di: Toshio il 08 Ottobre 2020, 19:03:41
No non pare ci sia niente. Posta le schede le schede Attributes dei due drive. Se vai con il puntatore sopra ogni voce c'è la spiegazione.
Visto il rumorino era "bello" vedere qualcosa. :asd:

Volendo c'è lo strumento proprietario di Seagate, Sea Tool per Windows.
https://www.seagate.com/it/it/support/downloads/seatools/#getting_started 
Nel pdf SeaTools for Windows Guide  alla Sezione 3. Test Avanzati (dai comunque un'occhiata generale ala guida) dice
"...
Nelle unità SCSI e SAS possono inoltre causare la perdita istantanea di dati,
per cui si consiglia l'utilizzo dell'opzione Test Avanzato soltanto a operatori di sistema esperti. In SeaTools
per Windows di solito non sono supportati controller RAID. Il software di gestione RAID impedisce infatti
l'accesso diretto alle singole unità."
però gli altri test dovresti poterli fare.

@Toshio pare che smartmontools non riesca a fare di più. in teoria il comando -x o  --xall dovrebbe stampare anche gli attributi perchè stampa tutti i dati del disco. chiedendo solo gli attributi (-A) non mi da nulla di più :/

ora provo ad andare su windows e a vedere se il programma della seagate riuscisse ad interagire con la scheda del raid (smartctl ci riesce, ma non su windows)

update: il tool per windows crasha cercando i dispositivi usb :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 09 Ottobre 2020, 18:59:23
Evidentemente l'output dei dischi SCSI e SAS è diverso e direi più "povero".
Voci come Seek Error Rate o Spin-Up Time o Spin-up Retry count che "a senso"  potevano avere a che fare con il problema al disco non sono presenti nell'output che hai postato. (prova con un disco SATA e vedi tu stesso la differenza).   

Citazione di: 94-psy il 09 Ottobre 2020, 08:27:14
Citazione di: Toshio il 08 Ottobre 2020, 19:03:41
...
Volendo c'è lo strumento proprietario di Seagate, Sea Tool per Windows.
https://www.seagate.com/it/it/support/downloads/seatools/#getting_started 
Nel pdf SeaTools for Windows Guide  alla Sezione 3. Test Avanzati (dai comunque un'occhiata generale ala guida) dice
"...
Nelle unità SCSI e SAS possono inoltre causare la perdita istantanea di dati,
per cui si consiglia l'utilizzo dell'opzione Test Avanzato soltanto a operatori di sistema esperti. In SeaTools
per Windows di solito non sono supportati controller RAID. Il software di gestione RAID impedisce infatti
l'accesso diretto alle singole unità."
però gli altri test dovresti poterli fare.
...
ora provo ad andare su windows e a vedere se il programma della seagate riuscisse ad interagire con la scheda del raid (smartctl ci riesce, ma non su windows)

update: il tool per windows crasha cercando i dispositivi usb :asd:
Eeeeh... vabbeh! :asd:

Ci sono vari software per Win per esempio https://hddscan.com/ forse l'unico che supporta sistemi Raid, .
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 09 Ottobre 2020, 22:39:51
Citazione di: Toshio il 09 Ottobre 2020, 18:59:23
Evidentemente l'output dei dischi SCSI e SAS è diverso e direi più "povero".
Voci come Seek Error Rate o Spin-Up Time o Spin-up Retry count che "a senso"  potevano avere a che fare con il problema al disco non sono presenti nell'output che hai postato. (prova con un disco SATA e vedi tu stesso la differenza).   

Citazione di: 94-psy il 09 Ottobre 2020, 08:27:14
Citazione di: Toshio il 08 Ottobre 2020, 19:03:41
...
Volendo c'è lo strumento proprietario di Seagate, Sea Tool per Windows.
https://www.seagate.com/it/it/support/downloads/seatools/#getting_started 
Nel pdf SeaTools for Windows Guide  alla Sezione 3. Test Avanzati (dai comunque un'occhiata generale ala guida) dice
"...
Nelle unità SCSI e SAS possono inoltre causare la perdita istantanea di dati,
per cui si consiglia l'utilizzo dell'opzione Test Avanzato soltanto a operatori di sistema esperti. In SeaTools
per Windows di solito non sono supportati controller RAID. Il software di gestione RAID impedisce infatti
l'accesso diretto alle singole unità."
però gli altri test dovresti poterli fare.
...
ora provo ad andare su windows e a vedere se il programma della seagate riuscisse ad interagire con la scheda del raid (smartctl ci riesce, ma non su windows)

update: il tool per windows crasha cercando i dispositivi usb :asd:
Eeeeh... vabbeh! :asd:

Ci sono vari software per Win per esempio https://hddscan.com/ forse l'unico che supporta sistemi Raid, .

non supporta il mio tipo di controller, già testato.

l'unico effettivo che supporta il raid in maniera più ampia è smartmontools :asd:

comunque sto testando un raid 5. domani dovrebbe aver finito di convertirmi il raid da 1 a 5 e poi posso vedere i parametri smart del nuovo disco. questo è ibm e pare essere migliore come dati e capacità, ma solo domani, dopo altre 7h di test, avrò delle risposte :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 09 Ottobre 2020, 23:23:48
Citazione di: 94-psy il 09 Ottobre 2020, 22:39:51
...
non supporta il mio tipo di controller, già testato.

Ecchecazzo! :asdrule: Vabbeh... sarebbe stato interessante vedere se c'era una discrepanza nei dati smart tra il disco "buono" e quello che fa il rumore in idle. Pazienza.  :lki:
Citazione di: 94-psy il 09 Ottobre 2020, 22:39:51

comunque sto testando un raid 5. domani dovrebbe aver finito di convertirmi il raid da 1 a 5 e poi posso vedere i parametri smart del nuovo disco. questo è ibm e pare essere migliore come dati e capacità, ma solo domani, dopo altre 7h di test, avrò delle risposte :asd:
Modello? Ok, son curioso di vedere se fornisce dati diversi dal Seagate.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 10 Ottobre 2020, 00:37:50
Citazione di: Toshio il 09 Ottobre 2020, 23:23:48
Citazione di: 94-psy il 09 Ottobre 2020, 22:39:51
...
non supporta il mio tipo di controller, già testato.

Ecchecazzo! :asdrule: Vabbeh... sarebbe stato interessante vedere se c'era una discrepanza nei dati smart tra il disco "buono" e quello che fa il rumore in idle. Pazienza.  :lki:
Citazione di: 94-psy il 09 Ottobre 2020, 22:39:51

comunque sto testando un raid 5. domani dovrebbe aver finito di convertirmi il raid da 1 a 5 e poi posso vedere i parametri smart del nuovo disco. questo è ibm e pare essere migliore come dati e capacità, ma solo domani, dopo altre 7h di test, avrò delle risposte :asd:
Modello? Ok, son curioso di vedere se fornisce dati diversi dal Seagate.

sto sfruttando la cosa tantissimo per imparare cose sui dischi: in associazione devo piallarne tantissimi e a basso livello. tutte queste cose servono a me per capire i limiti dei programmi (badblocks non lavora oltre i 4TB) e soprattutto come poi analizzare i risultati al meglio (smartctl già lo uso per alcuni dati celeri sui dischi danneggiati)

comunque, il disco è un ST3000NM0043, è sempre un seagate ma preso da un server ibm pare. ha una durata dichiarata maggiore e pare un failure rate minore. inoltre ha (da controller raid) la possibilità di monitorare la temperatura, cosa che gli altri due peccano. supporta anche il FDE che ancora devo informarmi che sia. non fa rumore e questo è buono :asd:
comunque, 11h di conversione di raid e sono al 55%. circa fa un 1% ogni 12 o 13 minuti :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 11 Ottobre 2020, 17:38:04
Quindi @94-psy qualche dversità nelle informazioni sul nuovo disco?
Raid 5... ah ma quindi l'hai tenuto alla fine il disco che fa il "rumorino" ?
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 11 Ottobre 2020, 18:06:20
Citazione di: Toshio il 11 Ottobre 2020, 17:38:04
Quindi @94-psy qualche dversità nelle informazioni sul nuovo disco?
Raid 5... ah ma quindi l'hai tenuto alla fine il disco che fa il "rumorino" ?

ho deciso poi di tenere tutto. mi rompeva sputtanare soldi e sto andando di raid per tenere salvi i dati.

poi in realtà il grosso è su nas ormai. adesso scollego i dischi e li metto nel nas così aggiungo spazio e continuo a metterci roba più vitale.

sul disco, non ho molte news, ho fatto un giro su smartctl e lo smart ha detto "tutto ok" anche col self test short che mi ha fatto.

l'unica differenza rispetto agli altri è appunto che da datamerda risulta più duraturo e supporta la cifratura, da quel che ho visto.

comunque per natale cerco un quarto disco e passo al raid 10, sono curioso di testare pure quello :asd:

la conversione da raid 1 a raid 5 ha impiegato circa 27h, chissà da raid 5 a raid 10 quanto ci vorrà :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 11 Ottobre 2020, 18:15:24
Quindi nell'output tutto uguale tranne la presenza del dato temperatura?
Citazione di: 94-psy il 11 Ottobre 2020, 18:06:20

...
la conversione da raid 1 a raid 5 ha impiegato circa 27h, chissà da raid 5 a raid 10 quanto ci vorrà :asd:
Hai guardato il consumo Ram e CPU durante la conversione?
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 11 Ottobre 2020, 18:28:52
Citazione di: Toshio il 11 Ottobre 2020, 18:15:24
Quindi nell'output tutto uguale tranne la presenza del dato temperatura?
Citazione di: 94-psy il 11 Ottobre 2020, 18:06:20

...
la conversione da raid 1 a raid 5 ha impiegato circa 27h, chissà da raid 5 a raid 10 quanto ci vorrà :asd:
Hai guardato il consumo Ram e CPU durante la conversione?

il dato temperatura lo riesco a leggere pure da controller, cosa che con gli altri due non riesco. tutto il resto è identico


no perchè il raid non è via software ma è via controller (non ho grosse alternative) e quindi non potevo vedere nulla :pipp:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 11 Ottobre 2020, 18:48:09
Citazione di: 94-psy il 11 Ottobre 2020, 18:28:52
Citazione di: Toshio il 11 Ottobre 2020, 18:15:24
Citazione di: 94-psy il 11 Ottobre 2020, 18:06:20

...
la conversione da raid 1 a raid 5 ha impiegato circa 27h, chissà da raid 5 a raid 10 quanto ci vorrà :asd:
Hai guardato il consumo Ram e CPU durante la conversione?
...
no perchè il raid non è via software ma è via controller (non ho grosse alternative) e quindi non potevo vedere nulla :pipp:
Ok sì non è software via scheda madre, tendenzialmente se ne occupa il chipset (intendi non hai alternative perché la tua scheda non supporta raid?), è hardware via controller dedicato, ma non capisco cosa c'entri con il fatto di monitorare il consumo CPU E RAM.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 11 Ottobre 2020, 19:22:18
con software intendo che tu avvii il tuo OS e da lì fai il raid. via HW è quando te lo fa un controller tipo pci-e o mobo (del software deve esserci, ovvio, ma non è un programma installato, ecco).

io ho la mobo che supporta i raid, ma non supporta dischi SAS (only sata bitches), quindi ho il controller che mi gestisce i dischi SAS ma creando il volume crea un raid (non mi faceva inizializzare singolarmente i dischi, sta merda). ha un suo software che viene caricato post bios (però prima di poter accedere al menu del bios), molto semplice se così si può dire e non ha implementato il monitoraggio delle risorse (quindi cpu e ram)
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 12 Ottobre 2020, 22:53:39
Tieni d'occhio il prime day questi giorni.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 12 Ottobre 2020, 23:39:03
ho spostato i dischi sata sul nas, ora ho circa 3TB con: 1 disco da 3TB, uno da 2TB, uno da 1TB e uno da 500GB. piano piano prende forma.

sopra ho tutti i dati più importanti (foto e file), ho i backup dei cloud e alcuni giochi. ora mi può morire un disco del raid che sono tranquillo :asd:

per quanto riguarda il raid, è bellissimo, faccio anche 300MB/s in lettura ma a malapena 20-30 in scrittura, temo sia stato questo fattore a limitare la creazione del raid 5. che il nuovo disco sia più lento? con solo gli altri due non avevo questo problema :pipp:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 14 Ottobre 2020, 19:55:24
Citazione di: 94-psy il 11 Ottobre 2020, 19:22:18
con software intendo che tu avvii il tuo OS e da lì fai il raid. via HW è quando te lo fa un controller tipo pci-e o mobo (del software deve esserci, ovvio, ma non è un programma installato, ecco).
...
Sì certo @94-psy  mi sono espresso male.
3 "tipi": Raid hardware via controller dedicato, esclusivamente software via SO, e hardware-software diciamo così utilizzando il chipset e gestione da Bios, cosidetto falso-raid "fake-raid". 
Citazione di: 94-psy il 11 Ottobre 2020, 19:22:18
..
io ho la mobo che supporta i raid, ma non supporta dischi SAS (only sata bitches), quindi ho il controller che mi gestisce i dischi SAS ma creando il volume crea un raid (non mi faceva inizializzare singolarmente i dischi, sta merda). ha un suo software che viene caricato post bios (però prima di poter accedere al menu del bios), molto semplice se così si può dire e non ha implementato il monitoraggio delle risorse (quindi cpu e ram)
Mi era chiaro, riformulando la domanda: mentre facevi la conversione da raid 1 raid 5 non potevi accedere all'SO? Nel raid hardware chiaro che è il controller dedicato che fa il lavoro ero curiso se dall'so riuscissi a vedere dei cambiamenti nell'utilizzo di cpu e soprattutto ram o fossero completamente in idle.

Citazione di: 94-psy il 12 Ottobre 2020, 23:39:03
...
per quanto riguarda il raid, è bellissimo, faccio anche 300MB/s in lettura ma a malapena 20-30 in scrittura, temo sia stato questo fattore a limitare la creazione del raid 5. che il nuovo disco sia più lento? con solo gli altri due non avevo questo problema :pipp:
Constellatiuon ES.2 i due dischi https://www.seagate.com/staticfiles/support/docs/manual/enterprise/Constellation%203_5%20in/100628615c.pdf e l'ultimo Constellation ES.3  https://www.seagate.com/www-content/product-content/constellation-fam/constellation-es/constellation-es-3/en-us/docs/100671510b.pdf
Semmai quello nuovo dovrebbe essere un po' più veloce https://www.computerworld.com/article/2492356/seagate-unveils-three-enterprise-class-hard-drives.html
Gli altri due erano in raid 1, raid 5 è più lento.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 15 Ottobre 2020, 01:39:20
Citazione di: 94-psy il 11 Ottobre 2020, 19:22:18
...
comunque, il disco è un ST3000NM0043, è sempre un seagate ma preso da un server ibm pare. ha una durata dichiarata maggiore e pare un failure rate minore. inoltre ha (da controller raid) la possibilità di monitorare la temperatura, cosa che gli altri due peccano. supporta anche il FDE che ancora devo informarmi che sia. non fa rumore e questo è buono :asd:
..

Dai pdf del disco Previous generations of Seagate Self-Encrypting Drive models were called Full Disk
Encryption (FDE) models before a differentiation between drive-based encryption and
other forms of encryption was necessary.
Quelli che adesso chiamano Self-Encrypting Drive, SED, vedi l'intestazione dei pdf; i primi due dischi sono ES.2 sono "standard" il terzo che hai preso, Constellation ES.3, è la versione SED.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 15 Ottobre 2020, 09:23:44
@Toshio non mi sono azzardato ad uscire dal controller mentre facevo la conversione del raid, non volevo sputtanare del lavoro a vuoto e quindi non saprei dirti se: sia possibile uscire mentre il controller stia facendo lavori, l'uso effettivo delle risorse del pc (non ho un monitor esterno collegato a mobo per vedere sti valori)


comunque mi è chiaro perchè vada tanto veloce in lettura e un cazzo in scrittura: il controller deve calcolare per ogni dato i bit di parità e salvarli in locale. questo si traduce in circa 20-30MB/s in scrittura per via della definizione del raid 5. cambia un po' da controller a controller in funzione alle sue abilità nel calcolo, ma circa siamo lì.

paradossalmente se prendessi un quarto disco (e sto pensando di riprenderlo della serie ES.3 così da andare in coppia :asd: ) e passassi ad un RAID10 dovrei togliere il problema perchè non fa più il conto della parità (clona su un disco direttamente :asd: )

sta cosa comunque mi sta sfuggendo di mano e mi piace assai :asd:


comunque i dischi ora è raro facciano il rumore di prima: essendo usati dal sistema operativo per un po' tutto (giochi, cloud e files) difficilmente  si fermano a fare casino e la silenziosità è calata.
il lato negativo è che sono dischi che scaldano molto di più dei classici sata (son poi anche da serve questi) e quindi per tenerli sui 35-40° (uno dei due seagate iniziali presi è un po' più caloroso) tengo le ventole degli HD (ne ho due dedicate) alte.

le temperature massime in lavoro registrare comunque credo siano 46° per un disco, dove il critico è 68. potrei anche abbassare le ventole, ma finchè reggo non lo farò :asd:



una mia curiosità: avrebbe senso, in futuro, cambiare tutti i dischi in favore di dischi da 4TB o ormai conviene tenere solo dischi da 3TB? perchè io avrei 8 slot nel fisso e il controller gestisce 8 dischi, negli anni potrei aumentare lo spazio anche solo per cazzeggiare col controller e quindi capire che sia meglio cercare.

già ora con 6TB di spazio, la situazione è molto larga, prima avevo 6TB in totale ora sono a 7 contando anche l'ssd :pipp:



ps, il nas invece sta andando da dio, ora monta un disco da 3TB, uno da 2TB, uno da 1TB e uno da 500GB per un totale di 3TB usabili e 2 di protezione (quello da 500 se l'è inculato ma credo sia perchè non essendo dischi uguali non riesce ad ottimizzare tutto al meglio, anche se so che lo sta usando per leggere e scrivere). ci sono sopra file importanti e cose mie che sono al sicuro, ora.

i progetti in corso con quel naso sono due: affinare la download station e sono a buon punto; installare un server di ARK via docker e non ne funziona mezzo (informatici de merda)
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 15 Ottobre 2020, 18:21:33
Citazione di: 94-psy il 15 Ottobre 2020, 09:23:44
@Toshio non mi sono azzardato ad uscire dal controller mentre facevo la conversione del raid, non volevo sputtanare del lavoro a vuoto e quindi non saprei dirti se: sia possibile uscire mentre il controller stia facendo lavori, l'uso effettivo delle risorse del pc (non ho un monitor esterno collegato a mobo per vedere sti valori)


comunque mi è chiaro perchè vada tanto veloce in lettura e un cazzo in scrittura: il controller deve calcolare per ogni dato i bit di parità e salvarli in locale. questo si traduce in circa 20-30MB/s in scrittura per via della definizione del raid 5. cambia un po' da controller a controller in funzione alle sue abilità nel calcolo, ma circa siamo lì.

...
Capisco la cautela  :ysy:. Era solo curiosità, come ho detto è il controller che fa il lavoro, si sa mai che per qualche  motivo i driver utlizzassero un po' di risorse del pc ospitante.

E' già. Da https://it.wikipedia.org/wiki/RAID (https://it.wikipedia.org/wiki/RAID): 4 accessi a disco per ogni operazione I/O per RAID 5,  6 accessi per il RAID 6. Il calcolo della parità pesa eccome sulle performance.

Citazione di: 94-psy il 15 Ottobre 2020, 09:23:44
..
paradossalmente se prendessi un quarto disco (e sto pensando di riprenderlo della serie ES.3 così da andare in coppia :asd: ) e passassi ad un RAID10 dovrei togliere il problema perchè non fa più il conto della parità (clona su un disco direttamente :asd: )
...
Lo svantaggio del raid 10 come nel raid 1 è di natura economica basta pensare ad array da molti dischi e la differenza di prezzo per la stessa capacità d'archivio tra Raid 5 e raid 10. Perooò... a livello casalingo e se uno aggiunge un po' alla volta va benissimo anche un raid 10 e soprattutto ha una maggiore velocità. 
Comunque anche all'aggiungere un quarto disco al minimo di 3, in raid 5, guadagneresti in velocità. Di quanto non saprei.

Citazione di: 94-psy il 15 Ottobre 2020, 09:23:44
..
una mia curiosità: avrebbe senso, in futuro, cambiare tutti i dischi in favore di dischi da 4TB o ormai conviene tenere solo dischi da 3TB? perchè io avrei 8 slot nel fisso e il controller gestisce 8 dischi, negli anni potrei aumentare lo spazio anche solo per cazzeggiare col controller e quindi capire che sia meglio cercare.

già ora con 6TB di spazio, la situazione è molto larga, prima avevo 6TB in totale ora sono a 7 contando anche l'ssd :pipp:
...
No vabbè se puoi prendi da 4TB anche solo pensando al futuro; quando uno di questi ( e via via gli altri) ti abbandona, parliamo tra l'altro di dischi usati, lo sostituisci con uno da 4 e trasfomi gradualmente in un array di dischi da 4TB. Questo ovviamente a meno che la differenza di prezzo tra i 4 ei 3TB al momento in cui compri non sia troppo elevata.

Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 15 Ottobre 2020, 21:25:43
piano piano allora cercherò i dischi da 4. alla fine se anche facessi un raid 10 con 3 dischi da 3TB e uno da 4, perderei 1TB, ma con gli anni riuscirei a riprenderlo cambiando i vari dischi. vedo all'acquisto anche cosa io riesca a trovare, fa molto questo aspetto :asd:

comunque mi piacerebbe fosse anche un minimo veloce a scrivere, mi tornerebbe comodo, per questo cerco di passare ad un altro tipo di raid nel giro di qualche mese :ysy:

l'idea magna finale sarebbe quella di un unico e grande volume, composto da 8 unità in totale per migliorare le prestazioni globali (la domanda che mi balena nella testa è: riesco a raggiungere le performance di un ssd sata però con la ridondanza di un raid? costi a parte, ovviamente)


parlando d'altro: sto bestemmiando con docker sul nas, non riesco a fare andare le applicazioni che dovrebbero funzionare e sto ""solo"" cercando di far partire un server di ark :asd:

conoscete modi per fare qualcosa di piccolo (3 utenti al massimo direi)

e inoltre, a parte dei backup e luogo di salvataggio dei giochi, avreste altre idee? (tipo mirror per apt per mint e per il raspberry o altro?) :)
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 15 Ottobre 2020, 22:41:30
[/i]
Citazione di: 94-psy il 15 Ottobre 2020, 21:25:43
...
comunque mi piacerebbe fosse anche un minimo veloce a scrivere, mi tornerebbe comodo, per questo cerco di passare ad un altro tipo di raid nel giro di qualche mese :ysy:

l'idea magna finale sarebbe quella di un unico e grande volume, composto da 8 unità in totale per migliorare le prestazioni globali (la domanda che mi balena nella testa è: riesco a raggiungere le performance di un ssd sata però con la ridondanza di un raid? costi a parte, ovviamente)


Sempre da wikipedia riguardo al RAID 5, quindi prendiamo con le molle  ;D
"...
Su un controller P410, un raid 5 composto da 5 dischi da 10.000 RPM, la lettura/scrittura sequenziale è paragonabile a quella di un SSD; con 10 dischi è più del doppio. "

Dipende dal controller e dalle velocità dei dischi, però sì.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 15 Ottobre 2020, 22:48:38
Citazione di: Toshio il 15 Ottobre 2020, 22:41:30
[/i]
Citazione di: 94-psy il 15 Ottobre 2020, 21:25:43
...
comunque mi piacerebbe fosse anche un minimo veloce a scrivere, mi tornerebbe comodo, per questo cerco di passare ad un altro tipo di raid nel giro di qualche mese :ysy:

l'idea magna finale sarebbe quella di un unico e grande volume, composto da 8 unità in totale per migliorare le prestazioni globali (la domanda che mi balena nella testa è: riesco a raggiungere le performance di un ssd sata però con la ridondanza di un raid? costi a parte, ovviamente)


Sempre da wikipedia riguardo al RAID 5, quindi prendiamo con le molle  ;D
"...
Su un controller P410, un raid 5 composto da 5 dischi da 10.000 RPM, la lettura/scrittura sequenziale è paragonabile a quella di un SSD; con 10 dischi è più del doppio. "

Dipende dal controller e dalle velocità dei dischi, però sì.


che dipendesse dal controller ormai lo avevo già colto, ho visto gente che con 3 dischi e raid 5 ha velocità che sono due o tre volte le mie :asd:

in raid 0 però ero (con due dischi) ad un 250/250 come velocità. il raid 10, a livello puramente teorico (quindi senza contare l'effetto del controller) dovrebbe moltiplicare la velocità di lettura di un singolo disco per il numero di dischi totali (si legge da tutti i dischi montati) e la velocità di scrittura dovrebbe essere quella del singolo disco, moltiplicata per la metà di tutti i dischi presenti (perchè essendo coppie di raid 1, ogni coppia scrive a velocità x1, globalmente). con 4 dischi dovrei recuperare sul lato scrittura abbondantemente :asd:

anche se il raid 10 mi preme più farlo perchè ogni disco, per coppia, è clonato :ysy:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 16 Ottobre 2020, 15:54:02
ho appena finito di moddare il nas, mi sono dimenticato di fare le foto perchè ho speso un culo di tempo a spolverare alcune parti :asd:

ho aggiunto una ventolina davanti al dissipatore, non c'è proprio sopra perfettamente ma quasi (è tenuta in loco da due fascette) e ho attaccato uno sdoppiatore ad una delle due ventole sul retro. risultato? a gratis ho perso 20° durante i lavori :asd:

è silenziosa e non si sente e ha la velocità che si adatta in base alle altre due: se scaldasse troppo lo stesso, quelle dietro accelererebbero e quella la seguirebbe.
se accelerassero per i dischi, anche la cpu ne gioverebbe :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 16 Ottobre 2020, 20:51:35
Citazione di: 94-psy il 16 Ottobre 2020, 15:54:02
ho appena finito di moddare il nas, mi sono dimenticato di fare le foto perchè ho speso un culo di tempo a spolverare alcune parti :asd:

ho aggiunto una ventolina davanti al dissipatore, non c'è proprio sopra perfettamente ma quasi (è tenuta in loco da due fascette) e ho attaccato uno sdoppiatore ad una delle due ventole sul retro. risultato? a gratis ho perso 20° durante i lavori :asd:

è silenziosa e non si sente e ha la velocità che si adatta in base alle altre due: se scaldasse troppo lo stesso, quelle dietro accelererebbero e quella la seguirebbe.
se accelerassero per i dischi, anche la cpu ne gioverebbe :asd:

Quanti mm è la ventola?
N° giri?
Quanti cavi ha?
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 17 Ottobre 2020, 00:44:04
3 cavi, credo sia da 10mm, presa da un vecchio dissipatore amd. credo che il dissipatore sia fine anni 90 o primi 2000, quando ancora erano piccoli (non avevo anche la cpu sotto).

i giri non erano dichiarati sulla ventola, solo un generico 12V 0.125A (credo, o 0.175A )

dopo ore di lavoro si è assestato a 45/46°C. prima era a 58/60°C. se facessi andare la ventola a palla ho visto che scende senza problemi sotto i 40°C

per collegarla ho tolto una ventola da dietro, ho messo uno sdoppiatore e collegato entrambe. gran figata :asd:


prossima modifica da fare ad un nas? :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 17 Ottobre 2020, 19:52:33
Citazione di: 94-psy il 15 Ottobre 2020, 22:48:38

che dipendesse dal controller ormai lo avevo già colto, ho visto gente che con 3 dischi e raid 5 ha velocità che sono due o tre volte le mie :asd:

in raid 0 però ero (con due dischi) ad un 250/250 come velocità. il raid 10, a livello puramente teorico (quindi senza contare l'effetto del controller) dovrebbe moltiplicare la velocità di lettura di un singolo disco per il numero di dischi totali (si legge da tutti i dischi montati) e la velocità di scrittura dovrebbe essere quella del singolo disco, moltiplicata per la metà di tutti i dischi presenti (perchè essendo coppie di raid 1, ogni coppia scrive a velocità x1, globalmente). con 4 dischi dovrei recuperare sul lato scrittura abbondantemente :asd:

anche se il raid 10 mi preme più farlo perchè ogni disco, per coppia, è clonato :ysy:
Visto che giustamente la velocità t'interessa sarebbero da considerare gli altri due raid, fake raid e solo software. Vero che è una scheda dedicata però ha la sua età https://www.tomshardware.com/reviews/sas-6gb-raid-controller,3028-8.html (te lo linko perchè potrebbe interessarti e anche per una altro motivo vedi sotto; del 2011 eh  :lki:) delegare il lavoro ha cpu e ram relativamente potenti ( e più recenti) potrebbe compensare; o meglio, il dubbio viene. Che PC fisso è? 
L'altra opzione sarebbe il caching con un ssd. Bisogna prima "flashare" il firmware da ibm a quello LSI https://www.servethehome.com/flash-ibm-serveraid-m5014-lsi-92608i-firmware/ dovrebbe funzionare anche con  la tua scheda IBM M5015 vedi commenti). Al momento tu hai quello "originale" Ibm giusto?
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 17 Ottobre 2020, 22:37:39
ho il firmware "originale" ibm direi.

sul fisso monto un 4690k, 32GB di ram e una 970, ma il procio io lo stresso a basta di giorno :asd:

comunque il caching ssd lo ha già abilitato da firmware, manca "solo" l'ssd :asd:

adesso voglio montare la batteria appena mi arriva e abilitare la scrittura in cache così dovrei recuperare qualcosina, poi piano piano passo al raid 10 e poi vedo che altre migliorie fare :asd:



UPDATE per il nas: ho installato un server di rust sul nas e ci sto giocando a merda :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 18 Ottobre 2020, 16:02:47
Fake RAID lo sconsiglio, meglio andare di RAID software puro su Linux usando la modalità IT.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 18 Ottobre 2020, 19:30:48
per ora continuo a stare su scheda dedicata, voglio prima sondarne i limiti :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 18 Ottobre 2020, 21:31:05
Citazione di: 94-psy il 18 Ottobre 2020, 19:30:48
per ora continuo a stare su scheda dedicata, voglio prima sondarne i limiti :asd:
@94-psy  No ma questo si era capito altrimenti subito quando hai visto che il nas non poteva supportare i dischi SAS ti avrei detto "restituiscili e basta, niente scheda raid, e ti compri due/tre dischi sata nuovi e buonanotte" ;D  ed era la cosa più sensata .Volevi provare il raid hardware E con dischi SAS.
Dopo però aver visto come va in scrittura l'ipotesi raid software va considerata.
Citazione di: 94-psy il 17 Ottobre 2020, 22:37:39

sul fisso monto un 4690k, 32GB di ram e una 970, ma il procio io lo stresso a basta di giorno :asd:
...
Ah ok... certo un esa/octa core moderno era già un altra cosa, 2 core quattro threads che si occupano di quello (e già sarebbero molto di più del processore del Nas) e "avanzi"; se in inoltre lo stressi rischi di rimanere senza risorse per il resto :lki:.

Citazione di: 94-psy il 17 Ottobre 2020, 22:37:39
ho il firmware "originale" ibm direi.
...
comunque il caching ssd lo ha già abilitato da firmware, manca "solo" l'ssd :asd:
...
Ok. Potresti considerare come "primo passo" quello invece di un altro hd. Ora non so come sia quel software, ma tu non puoi decidere quanto dedicare al caching e quindi fare una prova con l'ssd che hai già, per vedere l'"effetto che fa" (sempre che un po' di spazio lo abbia) ?
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 18 Ottobre 2020, 21:53:47
non so quali siano le effettive limitazioni, un po' si vede che è limitato nelle impostazioni, molte cose le vincola e non tutte sono accessibili, per questo nel mentre volevo vedere con la batteria e poi con un quarto HD :)
ps il 4690k è un 4/4 e l'ho spinto a 4,4GHz :asd:

però sì fa quel che può :asd:


ragazzi le mod che ho fatto al nas ripagano: stiamo giocando a rust sul nas e va da dio :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 18 Ottobre 2020, 22:34:37
Citazione di: 94-psy il 18 Ottobre 2020, 21:53:47
...
ps il 4690k è un 4/4 e l'ho spinto a 4,4GHz :asd:

però sì fa quel che può :asd:
...
Eh già sempre un 4/4 è.

Citazione di: 94-psy il 18 Ottobre 2020, 21:53:47
non so quali siano le effettive limitazioni, un po' si vede che è limitato nelle impostazioni, molte cose le vincola e non tutte sono accessibili, per questo nel mentre volevo vedere con la batteria e poi con un quarto HD :)
...

Non sarebbe in alternativa, con batteria e quarto hd puoi sempre "vedere". Sarebbe una prova a "gratise" sempre che si riesca a fare.   
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 19 Ottobre 2020, 00:53:24
eh, coi dischi SAS, di base no. nel senso, nel mio pc da scheda madre posso gestire SOLO sata. per gestire i SAS necessito di un controller esterno. per ora ho appunto questo qua che però mi vincola a fare un raid perchè se no piange e non è felice :pipp:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 19 Ottobre 2020, 18:37:32
Citazione di: 94-psy il 19 Ottobre 2020, 00:53:24
eh, coi dischi SAS, di base no. nel senso, nel mio pc da scheda madre posso gestire SOLO sata. per gestire i SAS necessito di un controller esterno. per ora ho appunto questo qua che però mi vincola a fare un raid perchè se no piange e non è felice :pipp:
Sì certo, intendevo coin il controller ...The other software option for the MegaRAID 9265-8i is called CacheCade. It enables the use of one SSD as a read cache for an array of hard disks... .
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 20 Ottobre 2020, 00:35:06
quella rimarrà fantasia per un po' :asd:

prima provo la cache in scrittura che posso già abilitarla (ma mi suggerisce la batteria prima).


comunque, aggiornamento sul nas: stiamo giocando come degli animali a rust e ancora non cede :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 20 Ottobre 2020, 18:33:07
Citazione di: 94-psy il 20 Ottobre 2020, 00:35:06
quella rimarrà fantasia per un po' :asd:

...
Perchè fantasia?  :pipp:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 20 Ottobre 2020, 19:24:06
Io non concepisco niente che non sia HBA/IT.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 20 Ottobre 2020, 21:36:52
Citazione di: Toshio il 20 Ottobre 2020, 18:33:07
Citazione di: 94-psy il 20 Ottobre 2020, 00:35:06
quella rimarrà fantasia per un po' :asd:

...
Perchè fantasia?  :pipp:

perchè finchè non vado a lavorare e non mi assesto a casa non me lo posso permettere :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 21 Ottobre 2020, 19:28:17
Non ce stiamo a capì  :asdno: dicevo prova a gratis perchè un ssd ce l'hai già, non so quale e di che taglio, ma se riesci a destinare un po' di spazio, "una parte" visto che adesso sei "largo" sarebbe solo una prova per vedere appunto gli effetti. Poi, eventualmente in futuro l'acquisto, non te lo stavo suggerendo ora anche perchè non so quanto ne valga la pena.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 21 Ottobre 2020, 23:00:09
Citazione di: Toshio il 21 Ottobre 2020, 19:28:17
Non ce stiamo a capì  :asdno: dicevo prova a gratis perchè un ssd ce l'hai già, non so quale e di che taglio, ma se riesci a destinare un po' di spazio, "una parte" visto che adesso sei "largo" sarebbe solo una prova per vedere appunto gli effetti. Poi, eventualmente in futuro l'acquisto, non te lo stavo suggerendo ora anche perchè non so quanto ne valga la pena.

ah in quel senso :asd:

c'è il sistema operativo e adesso vedo :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 21 Ottobre 2020, 23:51:49
Andrei a ridimensionare una delle partizioni più grandi del dual boot (linux o win) con dello spazio libero (che hai già o ti sei creato), in modo che risulti spazio non allocato ( e le partzioni con gli so al sicuro e impermeabili), in modo che il controller veda l'ssd (quella parte di ssd che hai deciso destinato al caching). Con il sottware LSI CacheCade il raid ibrido hd-ssd si può fare, non so se con quello Ibm che hai al momento.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 22 Ottobre 2020, 09:44:01
Citazione di: Toshio il 21 Ottobre 2020, 23:51:49
Andrei a ridimensionare una delle partizioni più grandi del dual boot (linux o win) con dello spazio libero (che hai già o ti sei creato), in modo che risulti spazio non allocato ( e le partzioni con gli so al sicuro e impermeabili), in modo che il controller veda l'ssd (quella parte di ssd che hai deciso destinato al caching). Con il sottware LSI CacheCade il raid ibrido hd-ssd si può fare, non so se con quello Ibm che hai al momento.

eh, il controller non mi vede lo spazio libero che ora ho.. dovrei collegare l'ssd al controller e inizializzarlo (ovvero usarlo tutto)

per questo non lo sto a fare :'(
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 22 Ottobre 2020, 13:45:58
Citazione di: 94-psy il 22 Ottobre 2020, 09:44:01
Citazione di: Toshio il 21 Ottobre 2020, 23:51:49
Andrei a ridimensionare una delle partizioni più grandi del dual boot (linux o win) con dello spazio libero (che hai già o ti sei creato), in modo che risulti spazio non allocato ( e le partzioni con gli so al sicuro e impermeabili), in modo che il controller veda l'ssd (quella parte di ssd che hai deciso destinato al caching). Con il sottware LSI CacheCade il raid ibrido hd-ssd si può fare, non so se con quello Ibm che hai al momento.

eh, il controller non mi vede lo spazio libero che ora ho.. dovrei collegare l'ssd al controller e inizializzarlo (ovvero usarlo tutto)

per questo non lo sto a fare :'(
.-. Eh temevo... ma speravo si potesse usare solo una parte anche perché con ssd moderni e capienti mi dà l'idea che sarebbe sprecato usare un ssd intero.
C'è da dire che se in futuro lo vorrai fare gli ssd nei tagli piccoli sono diventati abbastanza economici (35-50 tagli da 240GB "buoni" non marche modelli qualsasi) . Mah... forse controller moderni hanno questa opzione. Comunque il software Ibm dà la possibilità del raid hd-ssd come quello LSI? 
Pazienza... era una prova, avesse funzionato era un guadagno senza spendere nulla.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 22 Ottobre 2020, 15:38:03
nel software c'è la possibilità di fare della cache con un ssd e alla fine, 1TB di ssd non sarebbe sprecato, con molta archiviazione come ho io ora (faccio l'esempio di Ark che pesa sui 250-270GB da solo e a lanciarlo da hd ancora non mi azzardo) e quindi il beneficio ci sarebbe tra dischi e sistema.

se a dicembre facessero la fiera dell'elettronica a reggio emilia, potrei andare a vedere se ve ne fossero anche dei cinesoni da prendere solo per provare (sfrutto Badblocks per testarli) o anche prenderlo dalla cina per l'11/11, da 240 o 500GB per fare della cache e vedere che cambia. ovvio mi devo prendere anche una seconda presa per dischi :asd:

ma alessio (io) si chiedeva: se cambiassi firmware in futuro per metterne uno più elastico, vado a perdere anche i dati sui dischi, vero?

perchè se sì, come alessio teme, aspetto che alessio trovi altri dischi da mettere nel nas per poterci proprio copiare tutto sopra e da non avere quindi più nulla sul fisso, così da poter fare poi le prove normalmente :ysy:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 23 Ottobre 2020, 09:21:44
allora ragazzi, dopo un mese esatto (prima era il 22 settembre circa) il nas ha rifatto la stessa e identica cosa: si è spento bippando con una notifica, nulla più:

https://drive.google.com/file/d/1dTyiMstAy7BZ28qO0xEAUFYRLeBP6Ahb/view?usp=sharing


il problema è che in questo messe l'uso della cpu è aumentato e se fosse un problema di pcu, mi aspetto che ci molli quando è sotto stress, non alle 6:20 quando sto dormendo :-\
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 23 Ottobre 2020, 23:59:16
Citazione di: 94-psy il 22 Ottobre 2020, 15:38:03
nel software c'è la possibilità di fare della cache con un ssd e alla fine, 1TB di ssd non sarebbe sprecato, con molta archiviazione come ho io ora (faccio l'esempio di Ark che pesa sui 250-270GB da solo e a lanciarlo da hd ancora non mi azzardo) e quindi il beneficio ci sarebbe tra dischi e sistema.

se a dicembre facessero la fiera dell'elettronica a reggio emilia, potrei andare a vedere se ve ne fossero anche dei cinesoni da prendere solo per provare (sfrutto Badblocks per testarli) o anche prenderlo dalla cina per l'11/11, da 240 o 500GB per fare della cache e vedere che cambia. ovvio mi devo prendere anche una seconda presa per dischi :asd:

ma alessio (io) si chiedeva: se cambiassi firmware in futuro per metterne uno più elastico, vado a perdere anche i dati sui dischi, vero?

perchè se sì, come alessio teme, aspetto che alessio trovi altri dischi da mettere nel nas per poterci proprio copiare tutto sopra e da non avere quindi più nulla sul fisso, così da poter fare poi le prove normalmente :ysy:

Amazon, Black Friday/Cyber Monday.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 24 Ottobre 2020, 00:12:43
infatti ci darò uno sguardo pure lì :asd:


ho scritto all'assistenza synology oggi e ho parlato un po' con loro. dai log che gli ho mandato è uscito:

1) un problema con la ram. si è poi scoperto che era la ram che montavo in origine e che era segnato un problema nonostante il memtest abbia detto che la ram è tutta a posto

2) un problema con un dispositivo usb non riconosciuto. era la microSD che avevo estratto brutalmente ieri sera perchè mi paccava staccarla come un cristiano :asd:

3)nel dubbio reinstalla il DSM. fatto, ora sentiamo che mi dicono, anche se sono alquanto certo che dovrò aspettare il 20 di novembre per accorgermene :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 29 Ottobre 2020, 01:21:06
Citazione di: 94-psy il 24 Ottobre 2020, 00:12:43
ho scritto all'assistenza synology oggi e ho parlato un po' con loro. dai log che gli ho mandato è uscito:

1) un problema con la ram. si è poi scoperto che era la ram che montavo in origine e che era segnato un problema nonostante il memtest abbia detto che la ram è tutta a posto

2) un problema con un dispositivo usb non riconosciuto. era la microSD che avevo estratto brutalmente ieri sera perchè mi paccava staccarla come un cristiano :asd:

3)nel dubbio reinstalla il DSM. fatto, ora sentiamo che mi dicono, anche se sono alquanto certo che dovrò aspettare il 20 di novembre per accorgermene :asd:
Il log non era mica solo quello che hai postato vero?
La ram appunto non l'hai sostituita? Come faceva ad esserci nel log odierno qualcosa che riguardava la vecchia ram? Sono due log diversi?
Eh se memtest non rivela nulla mica facile venire a sapere che c'è un problema con la ram. Bella notizia. :asd:
Certo il log che hai postato sembra suggerire come del resto avevamo ipotizzato un problema di alimentazione che non significa per forza alimentatore "che sta andando" potrebbe essere, vista la casualità con cui si manifesta, anche delle semplici fluttuazioni momentanee nelle rete, ciò unito al fatto che alimentatore non è "protetto" rispetto a queste (cioè non un buonissimo alimentatore).   
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 29 Ottobre 2020, 09:19:36
Citazione di: Toshio il 29 Ottobre 2020, 01:21:06
Citazione di: 94-psy il 24 Ottobre 2020, 00:12:43
ho scritto all'assistenza synology oggi e ho parlato un po' con loro. dai log che gli ho mandato è uscito:

1) un problema con la ram. si è poi scoperto che era la ram che montavo in origine e che era segnato un problema nonostante il memtest abbia detto che la ram è tutta a posto

2) un problema con un dispositivo usb non riconosciuto. era la microSD che avevo estratto brutalmente ieri sera perchè mi paccava staccarla come un cristiano :asd:

3)nel dubbio reinstalla il DSM. fatto, ora sentiamo che mi dicono, anche se sono alquanto certo che dovrò aspettare il 20 di novembre per accorgermene :asd:
Il log non era mica solo quello che hai postato vero?
La ram appunto non l'hai sostituita? Come faceva ad esserci nel log odierno qualcosa che riguardava la vecchia ram? Sono due log diversi?
Eh se memtest non rivela nulla mica facile venire a sapere che c'è un problema con la ram. Bella notizia. :asd:
Certo il log che hai postato sembra suggerire come del resto avevamo ipotizzato un problema di alimentazione che non significa per forza alimentatore "che sta andando" potrebbe essere, vista la casualità con cui si manifesta, anche delle semplici fluttuazioni momentanee nelle rete, ciò unito al fatto che alimentatore non è "protetto" rispetto a queste (cioè non un buonissimo alimentatore).   

non, il log è un archivio tar in formato .dat

decompresso, ci si trova dentro il log completo del sistema, dall'installazione :asd:

poi io ho generato solo il sistema come hanno suggerito loro, però si poteva fare anche per applicazione, direi :ysy:

le ram le ho cambiate e il problema c'era prima che le cambiassi :asd:
per poi il "come facciano" ti direi:
(https://mail.google.com/mail/u/0?ui=2&ik=8b71e16a59&attid=0.1&permmsgid=msg-f:1681337202305948631&th=17554f4703185bd7&view=fimg&sz=s0-l75-ft&attbid=ANGjdJ8avyho36veauijhoy1wgC78Hl4Ksk79cmcZ-9QNZxR8ixfFNDuT9FV9VVbupEZZVNmQXKAFnVnoWw8XkX23HzQMpyzn-XeVrlV0YCGEmnasIlDIBLOxKoEVnY&disp=emb)

non so se si vedrà, ma da questa foto mi hanno detto:
Citazione1) Memoria RAM non compatibile -- come vede in concomitanza con il boot il giorno 22 settembre noto questo comportamento anomalo con un "buco" tra i log


per quel riguarda l'alimentatore, oh è il suo originale e capita che vi sia un pezzo che possa essere più difettoso di un altro. se fosse quello lo vorrei cambiare. un ups lo valuto appena ho un minimo di stipendio :asd:


comunque ho forse trovato un ssd a poco: l'idea che mi è balenata è che appena torna a 13€ lo prendo per il raid e mi prendo anche un secondo cavo così mi cerco il quarto disco :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 30 Ottobre 2020, 18:46:37
Cioè erano le ram vecchie quelle "originali" a non essere compatibili? Eccerto che lo sapevano. :asd:
E poi il problema del dispositivo usb. Quindi non ti hanno saputo dire nulla di preciso sullo spegnimento?

Citazionecomunque ho forse trovato un ssd a poco: l'idea che mi è balenata è che appena torna a 13€ lo prendo per il raid e mi prendo anche un secondo cavo così mi cerco il quarto disco
Occhio però guarda cosa se ne dice in giro, di qualche modello molto ecnonomico leggevo che le prestazioni degradavano molto in fretta, pochi mesi.   
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 30 Ottobre 2020, 18:49:48
Citazione di: Toshio il 30 Ottobre 2020, 18:46:37
Cioè erano le ram vecchie quelle "originali" a non essere compatibili? Eccerto che lo sapevano. :asd:
E poi il problema del dispositivo usb. Quindi non ti hanno saputo dire nulla di preciso sullo spegnimento?

Citazionecomunque ho forse trovato un ssd a poco: l'idea che mi è balenata è che appena torna a 13€ lo prendo per il raid e mi prendo anche un secondo cavo così mi cerco il quarto disco
Occhio però guarda cosa se ne dice in giro, di qualche modello molto ecnonomico leggevo che le prestazioni degradavano molto in fretta, pochi mesi.

Informati, io ho comprato tipo 5 o 6 Kingston super economici e ne sono morti 3 o 4.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 30 Ottobre 2020, 18:50:21
Citazione di: Toshio il 30 Ottobre 2020, 18:46:37
Cioè erano le ram vecchie quelle "originali" a non essere compatibili? Eccerto che lo sapevano. :asd:
E poi il problema del dispositivo usb. Quindi non ti hanno saputo dire nulla di preciso sullo spegnimento?

Citazionecomunque ho forse trovato un ssd a poco: l'idea che mi è balenata è che appena torna a 13€ lo prendo per il raid e mi prendo anche un secondo cavo così mi cerco il quarto disco
Occhio però guarda cosa se ne dice in giro, di qualche modello molto ecnonomico leggevo che le prestazioni degradavano molto in fretta, pochi mesi.   


sì, era la loro ram che aveva segnato problemi, anche con il mem test tutto perfetto :asd:

comunque non lo ho preso, aspetto natale e vedo lì. poi mi dovrebbe arrivare anche la batteria così posso cambiare modalità di scrittura e dovrebbe velocizzarsi :lkof:

sullo spegnimento nulla, hanno detto che se ricomparisse devo riaprire un nuovo ticket -.-
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 18 Novembre 2020, 10:57:01
AGGIORNAMENTO NAS:

l'ho spedito in inghilterra. con garanzia scaduta mi hanno fatto un rma lo stesso in garanzia perchè pare che l'unità non fosse mai stata sostituita ma solo "riparata".

ora inizio a temere che la riparazione sia stata fatta dall'azienda che segue mio padre e che dalla synology facciano delle storie.

inoltre mi hanno detto (un secondo fornitore in questo caso) che pare vi sia già un rma per il codice seriale del mio nas (ora vai a capire se sia quello aperto da me o più datato). speriamo che l'azienda che segue mio padre non abbia fatto la furbina, visto che ha suggerito il cambio del nas senza prima sentire l'assistenza synology (era in garanzia quando mio padre me l'ha portato a casa, quindi era riparabile senza problemi) :pipp:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 18 Novembre 2020, 18:23:51
Dici che Synology potrebbe invalidare se capisce che qualcun'altro c'ha messo le mani? Tu gli hai detto di aver sostituito la Ram giusto? Già lo sanno che qualcuno l'ha aperto. C'erano dei sigilli? Comunque prima di procedere potevano chiedere se erano stati fatti degli interventi e dichiarare che in quel caso non potevano accettare un rma, è una perdita di tempo sia per il cliente che per loro. 
Visto che sono prodotti costosi non vedo il motivo di fare una riparazione "da soli" quando è ancora in garanzia.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 18 Novembre 2020, 19:27:19
Citazione di: Toshio il 18 Novembre 2020, 18:23:51
Dici che Synology potrebbe invalidare se capisce che qualcun'altro c'ha messo le mani? Tu gli hai detto di aver sostituito la Ram giusto? Già lo sanno che qualcuno l'ha aperto. C'erano dei sigilli? Comunque prima di procedere potevano chiedere se erano stati fatti degli interventi e dichiarare che in quel caso non potevano accettare un rma, è una perdita di tempo sia per il cliente che per loro. 
Visto che sono prodotti costosi non vedo il motivo di fare una riparazione "da soli" quando è ancora in garanzia.

alla fine mi hanno spedito oggi il pacco, dovrebbe arrivare lunedì.

beh, l'azienda, detta fuori dai denti, non pare molto furba: prima di far qualunque cosa senti il fornitore e in parallelo senti la synology, o al più dopo aver sentito il fornitore. il fornitore che ho sentito io mi aveva parlato di 4 anni di garanzia e non 3. ho sentito la synology e mi hanno parlato di 4 e mezzo e non 3. sarebbe bastato sentire per cavarsi mille rogne dalle palle.

evidentemente hanno voluto guadagnare da un nas, però a mio padre è stato riferito tutto e secondo me gli è balenata l'idea in testa che forse molto onesti non siano. possibile che il primo cretino (io) si mette lì e si fa cambiare un nas fuori garanzia mentre l'azienda che ti segue non ci riesce e ti chiede 500€ di scheda madre o 700€ per un nuovo modello?

fatti i conti in tasca, io vedo una presa per il culo. poi, che l'azienda potesse permetterselo? ci sta. che volessero un prodotto nuovo e più performante? ci sta (anche se mai usato in realtà)

però restano i precedenti.

tipo che pare gli abbiano venduto un firewall che non sanno configurare e che rimane spento :pipp:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 18 Novembre 2020, 21:27:23
Eh... il "giochetto" pare anche piuttosto semplice. Se fossero ricorsi alla casa produttrice avvalendosi della garanzia non avrebbero guadagnato un chiappero, oltre a quello che già prendevano ( o prendono), perchè se è "l'azienda che ti segue" come dici, immagino ci sia un contratto per l'assistenza IT con questa azienda. Sono già pagati per fare ciò che hai fatto tu in pratica e per scegliere la via migliore in queste situazioni. Se poi la via migliore è venderti un altro Nas o una costosa scheda madre, quando la soluzione è più semplice ed economica... che bella assitenza! 
Citazione di: 94-psy il 18 Novembre 2020, 19:27:19
...
tipo che pare gli abbiano venduto un firewall che non sanno configurare e che rimane spento :pipp:
>:(
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 18 Novembre 2020, 22:00:04
infatti sono cose che ho fatto presente. tra tenersi il nas una settimana e spendere una settimana e 36€ come ho fatto io per mandarlo in inghilterra e vederselo spedire indietro nuovo in un giorno, insomma.

consegnato il 16 ad ups, il 23 mi dovrebbe tornare indietro
8/9 giorni solari, non è un'eternità, è un tempo ragionevole per una signora assistenza :ysy:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 18 Novembre 2020, 22:34:27
Citazione di: 94-psy il 18 Novembre 2020, 22:00:04
infatti sono cose che ho fatto presente. tra tenersi il nas una settimana e spendere una settimana e 36€ come ho fatto io per mandarlo in inghilterra e vederselo spedire indietro nuovo in un giorno, insomma.

consegnato il 16 ad ups, il 23 mi dovrebbe tornare indietro
8/9 giorni solari, non è un'eternità, è un tempo ragionevole per una signora assistenza :ysy:
Ah quindi nuovo, non riparato? Bene. Stesso identico modello?
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 19 Novembre 2020, 09:20:40
Citazione di: 94-psy il 18 Novembre 2020, 19:27:19
tipo che pare gli abbiano venduto un firewall che non sanno configurare e che rimane spento :pipp:
Lo configuro io la prossima volta che passo dalle tue parti o in remoto se vuoi  :lkof:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 19 Novembre 2020, 12:12:01
Citazione di: Toshio il 18 Novembre 2020, 22:34:27
Citazione di: 94-psy il 18 Novembre 2020, 22:00:04
infatti sono cose che ho fatto presente. tra tenersi il nas una settimana e spendere una settimana e 36€ come ho fatto io per mandarlo in inghilterra e vederselo spedire indietro nuovo in un giorno, insomma.

consegnato il 16 ad ups, il 23 mi dovrebbe tornare indietro
8/9 giorni solari, non è un'eternità, è un tempo ragionevole per una signora assistenza :ysy:
Ah quindi nuovo, non riparato? Bene. Stesso identico modello?

hanno ricevuto il nas, appena ricevuto mi hanno mandato il tracking dell'altro nas.
le opzioni sono due: hanno cambiato mobo alla velocità della luce o hanno cambiato l'intero blocco sedutastante :asd:


Citazione di: Cire il 19 Novembre 2020, 09:20:40
Citazione di: 94-psy il 18 Novembre 2020, 19:27:19
tipo che pare gli abbiano venduto un firewall che non sanno configurare e che rimane spento :pipp:
Lo configuro io la prossima volta che passo dalle tue parti o in remoto se vuoi  :lkof:

non dipende da me, io avrei fatto molte scelte differenti :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 19 Novembre 2020, 14:43:53
Devo chiamare l'azienda dove lavora tuo padre allora.  :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 19 Novembre 2020, 14:53:11
esatto, già quelli del paese mi hanno scambiato per il centralino e quando cercano mio padre chiamano me :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 19 Novembre 2020, 15:09:17
Citazione di: 94-psy il 19 Novembre 2020, 12:12:01
Citazione di: Toshio il 18 Novembre 2020, 22:34:27
Citazione di: 94-psy il 18 Novembre 2020, 22:00:04
infatti sono cose che ho fatto presente. tra tenersi il nas una settimana e spendere una settimana e 36€ come ho fatto io per mandarlo in inghilterra e vederselo spedire indietro nuovo in un giorno, insomma.

consegnato il 16 ad ups, il 23 mi dovrebbe tornare indietro
8/9 giorni solari, non è un'eternità, è un tempo ragionevole per una signora assistenza :ysy:
Ah quindi nuovo, non riparato? Bene. Stesso identico modello?

hanno ricevuto il nas, appena ricevuto mi hanno mandato il tracking dell'altro nas.
le opzioni sono due: hanno cambiato mobo alla velocità della luce o hanno cambiato l'intero blocco sedutastante :asd:

Se hai culo ti danno un modello (un po') più recente. Spesso se non hanno in magazzino il modello vecchio preciso fanno così. 
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 19 Novembre 2020, 16:42:32
Citazione di: Toshio il 19 Novembre 2020, 15:09:17
Citazione di: 94-psy il 19 Novembre 2020, 12:12:01
Citazione di: Toshio il 18 Novembre 2020, 22:34:27
Citazione di: 94-psy il 18 Novembre 2020, 22:00:04
infatti sono cose che ho fatto presente. tra tenersi il nas una settimana e spendere una settimana e 36€ come ho fatto io per mandarlo in inghilterra e vederselo spedire indietro nuovo in un giorno, insomma.

consegnato il 16 ad ups, il 23 mi dovrebbe tornare indietro
8/9 giorni solari, non è un'eternità, è un tempo ragionevole per una signora assistenza :ysy:
Ah quindi nuovo, non riparato? Bene. Stesso identico modello?

hanno ricevuto il nas, appena ricevuto mi hanno mandato il tracking dell'altro nas.
le opzioni sono due: hanno cambiato mobo alla velocità della luce o hanno cambiato l'intero blocco sedutastante :asd:

Se hai culo ti danno un modello (un po') più recente. Spesso se non hanno in magazzino il modello vecchio preciso fanno così. 

magari, ma mi hanno garantito essere un ds1515+

ma va benissimo, sono felice come una pasqua :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 19 Novembre 2020, 18:39:44
Sì, ma pasqua del 2020.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 19 Novembre 2020, 18:49:52
Citazione di: Cire il 19 Novembre 2020, 18:39:44
Sì, ma pasqua del 2020.

anche del 1998, finchè è gratis posso scegliere quella che preferisco :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 20 Novembre 2020, 23:02:26
Citazione di: Cire il 19 Novembre 2020, 18:39:44
Sì, ma pasqua del 2020.

sgrat sgrat
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 23 Novembre 2020, 08:54:05
https://www.youtube.com/watch?v=PXtcYTK-bQY

CitazioneE siamo felici come Pasque, sì
Ma Pasqua del 2020
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 23 Novembre 2020, 14:05:08
oggi è arrivato il nas sostitutivo, è proprio nuovo di pacca :pipp:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 23 Novembre 2020, 17:01:30
Bene, ne è valsa la pena perderci un po' di tempo.  :verovero:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 23 Novembre 2020, 17:20:52
sì, al 100%, ora lo sto sodomizzando, poraccio, deve finire le sincronizzazioni :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 18 Dicembre 2020, 11:27:59
ragazzi, vorrei chiedervi una mano: sto cercando di mettere su un mirror per ubuntu (poi metterò anche per mint e raspbian appena avrò i dischi per i nas) e sto riscontrando un problema: non vanno i link simbolici nel webserver synology.

https://help.ubuntu.com/community/Rsyncmirror

questa sopra è la guida che sto usando per fare tutto e per ora mi sono copiato in locale 1.3/1.4TB di dati, ho creato il link simbolico ma quando faccio per accedere a miosito.synology.me/ubuntu ottengo un 403, sia da remoto che in locale.

sto usando apache 2.4 e php 7.4, ma anche con php 2.2 e nginx non funchia na cippa :pipp:

ho creato anche il file .htaccess e credo di aver dato correttamente il permesso per i link simbolici ma nulla

non trovo info valide per capire dove sia la cartella di apache per le impostazioni e non riesco a bypassare localmente le impostazioni.

voi avreste qualche dritta da darmi? su google c'è un mezzo buco nero a riguardo :pipp: (anche con docker potrei fare la cosa, anche se non so come)


http://rustnas.synology.me/ubuntu/
e ottengo il 403

:pipp:


EDIT forse ho risolto
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 19 Dicembre 2020, 10:59:44
Citazione di: 94-psy il 18 Dicembre 2020, 11:27:59
EDIT forse ho risolto

E come?
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 19 Dicembre 2020, 11:43:15
Citazione di: Buntolo il 19 Dicembre 2020, 10:59:44
Citazione di: 94-psy il 18 Dicembre 2020, 11:27:59
EDIT forse ho risolto

E come?

ho provato tutte le impostazioni per il file .htaccess che ho trovato su google finchè non è andato :asd:

RewriteEngine On
# enable symbolic links
Options Indexes FollowSymLinks
#AllowOverride All
#Order allow,deny
#Allow from all
RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-d
RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-f
RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-l


quelli commentati non funzionavano
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 29 Gennaio 2021, 13:41:35
sul fisso ho preso poi altri due dischi da 3TB l'uno e mi sono sbizzarrito un po'
https://drive.google.com/drive/folders/1ivvzm4y0WN7OGlckdQettCPR4-x4SBFU?usp=sharing

le due foto che specificano il radi sono quelle col nuovo raid 10 che va molto bene, le altre sono con il raid errato che avevo fatto che era un raid 0 di 4 dischi (sì, 12TB).

le prestazioni sono state valutate come: 1000 campioni da 100MB in RW e 100 campioni da 1000MB in RW. ho sempre 512MB di cache abilitata e in scrittura su piccoli file la si sente
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 29 Gennaio 2021, 14:51:51
Pericoloso un raid 0, evita se puoi.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 29 Gennaio 2021, 15:31:05
con due dischi è stata l'unica soluzione per non perdere i dati. dopo 2 mesetti ho preso  altri due dischi e il raid 0 di 4 è stato un altro errore :asd:

ora sono ad un raid 10 :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 29 Gennaio 2021, 20:31:44
Citazione di: 94-psy il 29 Gennaio 2021, 15:31:05
con due dischi è stata l'unica soluzione per non perdere i dati. dopo 2 mesetti ho preso  altri due dischi e il raid 0 di 4 è stato un altro errore :asd:

ora sono ad un raid 10 :asd:

Con due dischi l'unica è RAID 1 oppure disco singolo + backup sull'altro.

Quando hai 4 dischi, accoppi due RAID 1 in un RAID 0.
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 29 Gennaio 2021, 20:35:53
Citazione di: Buntolo il 29 Gennaio 2021, 20:31:44
Citazione di: 94-psy il 29 Gennaio 2021, 15:31:05
con due dischi è stata l'unica soluzione per non perdere i dati. dopo 2 mesetti ho preso  altri due dischi e il raid 0 di 4 è stato un altro errore :asd:

ora sono ad un raid 10 :asd:

Con due dischi l'unica è RAID 1 oppure disco singolo + backup sull'altro.

Quando hai 4 dischi, accoppi due RAID 1 in un RAID 0.
un raid 1 non era fattibile: avevo 3 dischi ed era un raid 5. un disco è morto e per tenere i 6TB e i dati ho convertito il raid da 5 a 0. appena sono arrivati i dischi, li ho montati, ho svuotato tutto, ho trovato un programma per gestire il raid da sistema operativo, ho cancellato il raid 0 e fatto un raid 10. è figo!

ora voglio altri 4 dischi :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 30 Gennaio 2021, 18:02:05
Citazione di: 94-psy il 29 Gennaio 2021, 13:41:35
sul fisso ho preso poi altri due dischi da 3TB l'uno e mi sono sbizzarrito un po'
https://drive.google.com/drive/folders/1ivvzm4y0WN7OGlckdQettCPR4-x4SBFU?usp=sharing

le due foto che specificano il radi sono quelle col nuovo raid 10 che va molto bene, le altre sono con il raid errato che avevo fatto che era un raid 0 di 4 dischi (sì, 12TB).

le prestazioni sono state valutate come: 1000 campioni da 100MB in RW e 100 campioni da 1000MB in RW. ho sempre 512MB di cache abilitata e in scrittura su piccoli file la si sente
Questi altri due sono uguali a quelli che avevi già? Come velocità, quelle che si vedono in raid 10, come sono rispetto al disco singolo?
Edit: Il software di benchmark che hai utilizzato è tra i software a corredo della scheda raid o "esterno"?
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 31 Gennaio 2021, 22:47:49
allora, ora non riesco ad accedere all'applicazione per darti con comodità i dettagli. in teoria avevo ordinato gli stessi dischi, ma credo che col covid e altri problemi l'azienda mi abbia mandato degli ibm e non dei seagate.

il disco singolo non so valutarlo, l'ho avuto solo come sata classico e non mai come SAS. come sata paragonato ad un sas, col raid 0 e 4 dischi ho visto un buon x4 in lettura e scrittura. abbinata a cache e a file grossi, ho notato un ottimo tasso di scrittura.

il raid 0 è ovviamente più lento e da linux massimizzo le prestazioni: in scrittura riesco a stare meglio sui 300MB/s mentre su windows sono più sui 200. differenza sostanziale direi! (linux su 100 campioni, windows su 5 se non erro)

la lettura si attesta sui 400 in circa entrambi i casi. su linux sempre poco più prestante.

sinceramente sono assai soddisfatto!

il software utilizzato è gnome-disks su linux e crystaldisk mark su windows, quindi roba esterna

il software a corredo è assai carino ma ora come ora su linux non mi fa accedere, non mi trova il server locale :pipp:


edit, risolto il problema, allego i maggiori dettagli


ora posso anche aggiornare il firmware :asd:
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 19 Gennaio 2022, 00:24:27
piccolo aggiornamento:

dopo essere felicemente passato ad un RAID10, ho visto morire un disco. almeno credo, è andato in stato di fail. l'ho cambiato e in futuro lo testerò come potrò (l'ho rimesso online e non ha fatto una piega).

ho quindi fatto la sostituzione con un disco dichiarato nuovo e ho preso altri 4 dischi usati. ora sono in fase di test: ho fatto due RAID 0 con i dischi da testare e li sto piallando con badblocks: se dovessi averci errori allora saprò che almeno un disco è morto e per scoprirlo dovrò fare un po' di giri, ma era un po' l'unico modo per riuscire a testare velocemente tutto. ci vorranno almeno 10h per fare il test :asd:
comunque scrivono a 300-350MB/s :ysy:

se fossero tutti buoni, 2 li unisco al RAID 10 che ho già arrivando a 9TB (poi mi scarico davvero tutta la libreria di steam sul pc) e 2 li tengo come hot spare nel caso mi si frigga un dischetto (ovvio che prossima frittura lo cerco nuovo)
Titolo: Re:RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 28 Gennaio 2022, 21:28:34
Citazione di: 94-psy il 19 Gennaio 2022, 00:24:27
piccolo aggiornamento:

dopo essere felicemente passato ad un RAID10, ho visto morire un disco. almeno credo, è andato in stato di fail. l'ho cambiato e in futuro lo testerò come potrò (l'ho rimesso online e non ha fatto una piega).

ho quindi fatto la sostituzione con un disco dichiarato nuovo e ho preso altri 4 dischi usati. ora sono in fase di test: ho fatto due RAID 0 con i dischi da testare e li sto piallando con badblocks: se dovessi averci errori allora saprò che almeno un disco è morto e per scoprirlo dovrò fare un po' di giri, ma era un po' l'unico modo per riuscire a testare velocemente tutto. ci vorranno almeno 10h per fare il test :asd:
comunque scrivono a 300-350MB/s :ysy:

se fossero tutti buoni, 2 li unisco al RAID 10 che ho già arrivando a 9TB (poi mi scarico davvero tutta la libreria di steam sul pc) e 2 li tengo come hot spare nel caso mi si frigga un dischetto (ovvio che prossima frittura lo cerco nuovo)

Non credo di aver capito la tua configurazione RAID 10.
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: 94-psy il 02 Aprile 2022, 13:53:17
https://mega.nz/file/FNVzEYxI#rKEFXI4g8x3lslxmRMBA8YC1FDC0qgkw6DSbXvn6lK8

ho 4 dischi in configurazione RAID10, con due dischi di backup nel caso di rottura. ho 2 dischi in RAID0 che uso per tenere i giochi, mi importa poco se uno dovesse morire :asd:
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: madnessmike il 02 Aprile 2022, 17:41:47
A me hanno semrpe insegnato che la ridondanza nei raid non sono da considerarsi backup  :squomg:
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 03 Aprile 2022, 20:53:34
Citazione di: 94-psy il 02 Aprile 2022, 13:53:17https://mega.nz/file/FNVzEYxI#rKEFXI4g8x3lslxmRMBA8YC1FDC0qgkw6DSbXvn6lK8

ho 4 dischi in configurazione RAID10, con due dischi di backup nel caso di rottura. ho 2 dischi in RAID0 che uso per tenere i giochi, mi importa poco se uno dovesse morire :asd:

Quei 2 dischi di backup sono "hot spare" o sono un RAID 1 separato che viene usato per backup?
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 04 Aprile 2022, 12:17:09
Citazione di: madnessmike il 02 Aprile 2022, 17:41:47A me hanno semrpe insegnato che la ridondanza nei raid non sono da considerarsi backup  :squomg:
E ti hanno  :virgl: semrpe :virgl: insegato bene. Il RAID è per evitare un blocco in caso di rottura di un disco, ma come è successo ad un mio cliente il mese scorso non è detto che se salta un disco lo si riesca a cambiare in tempo per evitare di perdere i dati. Il caso classico, soprattutto con dischi vecchi, è che ne salti uno, si spenga il PC/Server per montare il disco nuovo, si riaccende e grazie alla legge di Murphy gli altri dischi del RAID non partono più.
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 04 Aprile 2022, 22:14:02
Citazione di: Cire il 04 Aprile 2022, 12:17:09
Citazione di: madnessmike il 02 Aprile 2022, 17:41:47A me hanno semrpe insegnato che la ridondanza nei raid non sono da considerarsi backup  :squomg:
E ti hanno  :virgl: semrpe :virgl: insegato bene. Il RAID è per evitare un blocco in caso di rottura di un disco, ma come è successo ad un mio cliente il mese scorso non è detto che se salta un disco lo si riesca a cambiare in tempo per evitare di perdere i dati. Il caso classico, soprattutto con dischi vecchi, è che ne salti uno, si spenga il PC/Server per montare il disco nuovo, si riaccende e grazie alla legge di Murphy gli altri dischi del RAID non partono più.

Non solo: il backup, specie quello spento, ti salva da errori e ransowmare.
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: sgnablo il 05 Aprile 2022, 21:37:44
infatti io ho un disco da 3TB che periodicamente attacco al nas e faccio backup. quel disco resta in un cassetto fino al backup successivo :asd:
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 06 Aprile 2022, 16:36:26
La famosa regola 3-2-1
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: sgnablo il 06 Aprile 2022, 21:03:33
ossia?
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Buntolo il 06 Aprile 2022, 21:09:27
Citazione di: sgnablo il 06 Aprile 2022, 21:03:33ossia?

Se non erro:
3 copie
2 in locale
1 altrove (cloud o altro edificio)

Poi bisogna stare attenti, anche usando cloud bisogna accertarsi come sia strutturata l'offerta, vedasi l'incendio di OVH, dove è stata evidenziata l'importanza della separazione:
https://www.wired.it/internet/web/2021/03/10/incendio-data-center-ovh-strasburgo/
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: madnessmike il 07 Aprile 2022, 15:52:17
le due copie locali ovviamente su dispositivi diversi, quindi non vale ficcare tutto su raid :lkib:
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 08 Aprile 2022, 09:42:00
3 copie
2 supporti diversi
1 offsite
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: sgnablo il 08 Aprile 2022, 21:43:12
io non arrivo all'offsite, anche se ho qualcosa sul cloud
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 11 Aprile 2022, 10:11:41
In azienda abbiamo OneDrive, le cose importanti che abbiamo sui PC vanno lì.

Per il server invece replica delle VM sul NAS e backup dei dati su cloud.
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: sgnablo il 11 Aprile 2022, 21:15:32
si vabbè in azienda anche noi, ma in casa direi che nas + disco offline è sufficiente :asd: se mi va a fuoco la casa probabilmente recuperare i porni le foto delle vacanze mi interessa relativamente :lkof:
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Cire il 13 Aprile 2022, 09:28:40
Sì, direi adeguato. Anche se un cloudino per le foto delle vacanze i porni potrebbe essere comodo.
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 13 Aprile 2022, 18:07:01
Citazione di: Cire il 13 Aprile 2022, 09:28:40Sì, direi adeguato. Anche se un cloudino per le foto delle vacanze i porni potrebbe essere comodo.
@Cire su che prezzi stiamo ultimamente? Sempre parlando di qualcosa per necessità casalingue.
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: madnessmike il 13 Aprile 2022, 21:28:06
c'è sempre l'elenco che avevo postato ad inizio anno per sceglierne uno io, è un buon punto di partenza per farsi un'idea dei prezzi: https://rclone.org/#providers
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: Toshio il 14 Aprile 2022, 16:34:50
Citazione di: madnessmike il 13 Aprile 2022, 21:28:06c'è sempre l'elenco che avevo postato ad inizio anno ...
Vero... minchia mi sembrava una cosa che risalisse a chissà quanto tempo fa :pipp: tipo un anno e qualcosa. Come è passato lentamente il tempo ultimamente :lki: .
Titolo: Re: RAID sui NAS circa come voleva Buntolo
Inserito da: sgnablo il 14 Aprile 2022, 18:02:26
Citazione di: Cire il 13 Aprile 2022, 09:28:40Sì, direi adeguato. Anche se un cloudino per le foto delle vacanze i porni potrebbe essere comodo.
ho 16GB su dropbox con alcune cose, ma onestamente non ho nulla che davvero mi interessi tenere a tutti i costi :verovero: