*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 17.188
  • 207
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Stampante 3D under 200€
« il: 06 Gennaio 2021, 12:02:30 »
Vorrei comprare una stampante 3D per uso casalingo (piccola oggettistica, cose di uso comune, tipo ganci, raccogli cavi, ecc), nulla di troppo complicato e neanche stampe di enormi dimensioni.
Il budget è legato sia al fatto che non so quanto realmente siano utili, né se la cosa mi possa prendere la mano.
Vanno bene anche modelli meno recenti a patto che siano validi.

Quindi diciamo una sorta di prova, tanto eventualmente avrei a chi rivendere se non mi dovesse piacere l'esperimento.
Intanto cerchiamo di capire:
- materiale: abs, pla o altro?
- kit o da assemblare?

Che altro vi viene in mente?
@sgnablo se non sbaglio ne avevi una cinesona, per cominciare.
@Cire qualcuna tra le mani?
Gli altri?
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

Offline sgnablo

  • Tiranno Democratico
  • *******
  • 16.961
  • 253
  • [rimosso dallo staff]
Re:Stampante 3D under 200€
« Risposta #1 il: 06 Gennaio 2021, 18:44:30 »
l'abs dimenticalo. non ha senso, è un materiale che è nato per molding, non stampa FDM. infatti da mille problemi. se vuoi un materiale più robusto alle temperature, vai di PETG. il PLA (o pla+) è la base per tutto, se non hai requisiti di resistenza al calore (e.g. roba che deve stare in esterno).

stampante: dipende. io ho preso un kit all'epoca anche perchè erano praticamente tutte così. ora la maggior parte sono semi assemblate, ci metti un niente a montarle. spesso son letteralmente 4 viti. una anycubic i3 mega è una buona stampante per iniziare, anche se il modello è vecchiotto. in alternativa, adesso a gennaio dovrebbe uscire la artillery sidewinder x2. se non vuoi aspettare, della stessa casa c'è la genius, che  da quanto leggo è una signora stampantina. oppure la sempreverde ender 3 (o direttamente la v2 che è più recente)

un paio di consigli, perdonami se dico cose ovvie.
ti sconsiglio la resina come prima stampante, così come una delta. meglio una classica cartesiana o al peggio coreXY. quelle che ti ho nominato sopra son tutte cartesiane, ovvero hai il piano che si muove sull'asse Y (avanti e indietro) e l'asse X (destra sinistra) montato sull'asse Z (su-giù). quindi è l'asse X a salire mentre stampi. nelle core XY, invece, i due assi X e Y sono fissi in cima ed è solo il piano a scendere con l'asse Z (in un meccanismo più simile alla stampa a resina, in effetti)

altra cosa: ci son due tipi di estrusore, diretto o bowden. nel primo, il motore che spinge il filo è montato sull'asse in movimento (di solito l'asse X), quindi causa una certa inerzia negli spostamenti. questo si riflette su un peggioramento della qualità di stampa alle alte velocità, perchè fisicamente il peso del motore va a causare "oscillazioni". di contro, di solito questo sistema è migliore per stampare filamenti flessibili come il tpu. nel bowden, invece, il motore che spinge il filo è di solito fisso e montato sul telaio, e da questo all'ugello c'è un tubetto di PTFE (o materiali simili) nel quale il filamento scorre. non essendoci il peso del motore, la testa stampante più andare più veloce riducendo i difetti di stampa. di contro, essendoci un minimo di gioco tra spessore filamento e luce interna del tubetto, avrai sempre un po' di "gioco" nella movimentazione del filamento stesso da parte del motore estrusore. questo fa venire mal di testa con i filamenti "esotici", come i flessibili. non è detto che non sia possibile stamparli con una bowden, eh. però possono dare qualche grattacapo.

in generale, non esiste "LA" stampante. se proprio vuoi provare, con una i3 mega dovresti andare sul sicuro, ce l'ha un mio amico e si è sempre trovato bene. è possibile fare qualche mod, anche se ci sono modelli con una scheda di controllo che non è a firmware opensource e quindi non compatibile con i firmware più famosi come Marlin. ma questa è una minuzia, diciamo che se è compatibile puoi stare più tranquillo su eventuali aggiornamenti futuri, altrimenti sei vincolato agli aggiornamenti della casa madre, che saranno qualcosa di simile a quanto visto con android. ovvero: stampante esce, aggiornamenti per due mesi, poi ciao vola con Dio.


se hai altri dubbi, chiedi.
スニャブロ ufficiale del forum
pulsantoni pulsantosi per greasemonkey: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=4.msg183#msg183
script greasemonkey anti-ads: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=6.msg2581#msg2581

I miei vaneggi pseudodisegnosi: http://sgnafp.deviantart.com/

"Speed never killed anyone, suddenly becoming stationary, that's what gets you."

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 17.188
  • 207
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:Stampante 3D under 200€
« Risposta #2 il: 06 Gennaio 2021, 23:11:46 »
Io onestamente avevo adocchiato una Ender 3 pro che viene a 180€ con filamento.
Per cominciare mi sembra essere una discreta scelta, oltre ad essere upgradabile facilmente.
Quindi niente ABS e cominciare con pla, per ora.

Costi accessori? Con un kg di pla quanto stampi? Chiaro,a spanne, visto che dipende da cosa stampi e dando per scontato di riuscire a tarare tutto per bene subito
Chiaro,
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

Offline Cire

  • Utente più fastidioso del foro, ben più di Sacco
  • ********
  • 30.832
  • 102
  • Ogni donna sogna un pezzo di Cire
    • Dubito lo finirò tanto presto
Re:Stampante 3D under 200€
« Risposta #3 il: 07 Gennaio 2021, 08:39:34 »
@Darko non ne ho mai vendute e mai usate, quindi non saprei proprio cosa consigliarti, qualcosa dai fornitori c'è, ma poca roba.

*

Offline Buntolo

  • Quello che si ostina ad usare Opera Mobile nonostante gli raddoppi i post
  • ******
  • 11.435
  • 48
Re:Stampante 3D under 200€
« Risposta #4 il: 08 Gennaio 2021, 14:56:44 »
Ma solo a me il PLA fa cagare visto che si deforma molto facilmente? Lo vedo bene per fare prototipi e prove rapidamente.

*

Offline sgnablo

  • Tiranno Democratico
  • *******
  • 16.961
  • 253
  • [rimosso dallo staff]
Re:Stampante 3D under 200€
« Risposta #5 il: 09 Gennaio 2021, 16:26:04 »
Non so che pla usi :asd: io uso principalmente pla+ e petg, ma non ho problemi di deformazione del pla. A meno che, ovviamente, non vada usato in  condizioni di temperatura elevata (ad esempio esposto al sole o a elementi che superano i 40-50 gradi), altrimenti, ho pezzi stampati da 3 anni che non hanno fatto una piega. @Darko la Ender 3 pro è ottima per iniziare
スニャブロ ufficiale del forum
pulsantoni pulsantosi per greasemonkey: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=4.msg183#msg183
script greasemonkey anti-ads: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=6.msg2581#msg2581

I miei vaneggi pseudodisegnosi: http://sgnafp.deviantart.com/

"Speed never killed anyone, suddenly becoming stationary, that's what gets you."

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 17.188
  • 207
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:Stampante 3D under 200€
« Risposta #6 il: 10 Gennaio 2021, 11:36:54 »
Non so che pla usi :asd: io uso principalmente pla+ e petg, ma non ho problemi di deformazione del pla. A meno che, ovviamente, non vada usato in  condizioni di temperatura elevata (ad esempio esposto al sole o a elementi che superano i 40-50 gradi), altrimenti, ho pezzi stampati da 3 anni che non hanno fatto una piega. @Darko la Ender 3 pro è ottima per iniziare

Altra domanda stupida, ma è una cosa molto marginale, materiali adatti per alimenti?
Banalmente per contenitori di cibo. O ancora meglio compatibili microonde (quindi immagino con alto punto di fusione)
Questa è roba oltre, diciamo.
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

Offline Buntolo

  • Quello che si ostina ad usare Opera Mobile nonostante gli raddoppi i post
  • ******
  • 11.435
  • 48
Re:Stampante 3D under 200€
« Risposta #7 il: 11 Gennaio 2021, 16:58:36 »
Non so che pla usi :asd: io uso principalmente pla+ e petg, ma non ho problemi di deformazione del pla. A meno che, ovviamente, non vada usato in  condizioni di temperatura elevata (ad esempio esposto al sole o a elementi che superano i 40-50 gradi), altrimenti, ho pezzi stampati da 3 anni che non hanno fatto una piega. @Darko la Ender 3 pro è ottima per iniziare

Sole e 40°C non mi sembrano affatto cose di poco conto e 40°C non è alta come temperatura.

*

Offline sgnablo

  • Tiranno Democratico
  • *******
  • 16.961
  • 253
  • [rimosso dallo staff]
Re:Stampante 3D under 200€
« Risposta #8 il: 11 Gennaio 2021, 22:28:37 »
E in quel caso usi materiali diversi. Ma se devi fare un pezzo che non sarà mai esposto a raggi ultravioletti diretti o a temperature sopra i 45° (es.dentro un armadio) allora pla is the way.

@Darko ci sono materiali appositi. Più che altro non è il materiale in sé il problema, quanto la filiera di produzione. Tu ti fideresti di un brand cinese ignoto, non sapendo che solventi o additivi siano stati usati per realizzare quel materiale? :D
Non sono però abbastanza esperto dell'argomento da poterti consigliare a riguardo, anche se so di ditte italiane che producono materiali con questo target :ysy:
スニャブロ ufficiale del forum
pulsantoni pulsantosi per greasemonkey: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=4.msg183#msg183
script greasemonkey anti-ads: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=6.msg2581#msg2581

I miei vaneggi pseudodisegnosi: http://sgnafp.deviantart.com/

"Speed never killed anyone, suddenly becoming stationary, that's what gets you."

*

Offline Buntolo

  • Quello che si ostina ad usare Opera Mobile nonostante gli raddoppi i post
  • ******
  • 11.435
  • 48
Re:Stampante 3D under 200€
« Risposta #9 il: 11 Gennaio 2021, 23:01:34 »
E in quel caso usi materiali diversi. Ma se devi fare un pezzo che non sarà mai esposto a raggi ultravioletti diretti o a temperature sopra i 45° (es.dentro un armadio) allora pla is the way.

Quindi cosa dovrei usare in quei casi?

*

Offline Darko

  • Vaginecologo ufficiale del forum
  • *******
  • 17.188
  • 207
  • All work and no spam makes Darko a dull boy
    • Sprazzi di follia
Re:Stampante 3D under 200€
« Risposta #10 il: 12 Gennaio 2021, 12:33:31 »
@Buntolo penso petg
Ritengo di avere diritto alle royalties sull'acronimo BUBS :lki:
Sono scemo di mio :verovero: Tutto a posto | I don’t have a problem with caffeine. I have a problem without caffeine.
Se i nostri cervelli fossero abbastanza semplici da poter essere capiti, allora saremmo così semplici che non capiremmo - Ian Stewart
Fotografia ad mentula

*

Offline sgnablo

  • Tiranno Democratico
  • *******
  • 16.961
  • 253
  • [rimosso dallo staff]
Re:Stampante 3D under 200€
« Risposta #11 il: 15 Gennaio 2021, 22:01:11 »
Petg, o se proprio vuoi strafare materiali più tecnici come il nylon. Ma per quelli serve hw di un altro livello (estrusore full metal, come minimo)
スニャブロ ufficiale del forum
pulsantoni pulsantosi per greasemonkey: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=4.msg183#msg183
script greasemonkey anti-ads: http://bubs.altervista.org/index.php?topic=6.msg2581#msg2581

I miei vaneggi pseudodisegnosi: http://sgnafp.deviantart.com/

"Speed never killed anyone, suddenly becoming stationary, that's what gets you."